none
PST Capture in 10 domande e risposte

    Discussione generale

  • Ciao a tutti,


    In questo post abbiamo voluto raccogliere qualche spunto per chi volesse conoscere meglio PST Capture, fornendo alle 10 domande inerenti altrettante risposte. Una premessa per coloro che non sono ancora familiari con questo nuovo tool: parliamo di un strumento di management in grado di ricercare e di importare i file PST nella vostra organizzazione, sia che si tratta di un ambiente Exchange on-premise o di Exchange Online. (Per maggiori dettagli vi è a disposizione l'annuncio di release qui.)


    Buona scoperta a tutti!


    1. Come fa il nuovo strumento per individuare un file .pst? 

    PST Capture riconosce solo sull’estensione del file.


    2. Le macchine devono essere joinate al dominio?

    Sì.


    3. Se voglio catturare dei file PST su un portatile, devo installare l’agente anche lì?

    Sì. In alternativa si può utilizzare l’opzione “Add from folder” per puntare ad una cartella dove esiste un PST da quella macchina remota, per importarlo.


    4. Posso installare in modalità automatica?

    Sì; tale tipo di installazione è possibile tramite GPO. Usare la sintassi: msiexec /i \\<share>\PSTCaptureAgent.msi /q CENTRALSERVICEHOST=<server> SERVICEPORT=<port#, 6674 by default>


    5. Cosa succede con il prompt delle credenziali durante l’installazione dell’agente con la modalità automatica?

    In questo caso, il setup verrà eseguito sotto l’account Local System quindi non ci sarà più la richiesta delle credenziali.


    6. L’agente può funzionare anche in un ambito di cluster?

    Questo strumento non è stato testato sui cluster.


    7. Posso scegliere un percorso di rete/ UNC come posto di ricerca?

    A tale proposito, si può utilizzare la funzionalità “Add from folder” e far puntare lo strumento ad una cartella condivisa. Si può anche mappare una cartella di rete come lettera e poi impostarla come percorso.


    8. Il tool si occupa anche di "pulire" Outlook, una volta effettuate tutte le operazioni (per esempio rimuove il PST dal profilo)?

    No; invece si può utilizzare una diversità di impostazioni GPO per prevenire l’aumento/ la creazione dei PST dopo l’import. Ad ogni modo bisogna fare tutto separatamente, il tool non prevede tali passaggi.


    9. Come posso scaricare PST Capture?

    Il tool è stato reso disponibile nel Download Center di Microsoft, su questa pagina.


    10. Dove trovo la documentazione ufficiale?

    Seguire l'articolo dedicato nella TechNet Library e non dimenticare di seguire il blog del team di prodotto per le ultime novità nel campo.


    Anca Popa Follow ForumTechNetIt on Twitter

    Versioni di valutazione gratuite dei software Microsoft

    Microsoft offre questo servizio gratuitamente, per aiutare gli utenti e aumentare il database dei prodotti e delle tecnologie. Il contenuto viene fornito “così come è” e non comporta alcuna responsabilità da parte dell'azienda. 

    venerdì 24 febbraio 2012 11:36

Tutte le risposte