none
Dominio temporaneo in LAN...

    Domanda

  • Ciao,

    Dovrei preparare un server DC 2008 da installare presso una sede remota. Posso installare il server e promuoverlo a dominioX nella mia lan che ha dominioY ? Potrei creare dei problemi al dominioY ? Tale operazione durera' x qualche giorno di test poi il server verra' scollagto dalla LAN e spostato nella sede remota.

    Lo chiedo *prima* di combinare qualche c...

    Grazie

    lunedì 18 giugno 2012 14:16

Risposte

  • Ciao, quindi tu intendi prendere un server e fare una AD completamente diversa da quella esistente per poi "spedirla" presso il luogo in cui deve andare a collocarsi SENZA poi cambiare nulla in quel luogo. Se questo è quel che ho capito, certo lo puoi fare. Io però starei alla grande dalla parte del frumento (come si dice da noi) e farei la config dietro un bel firewall...onde evitare paciugamenti. Così le reti stanno divise e non rischi nulla. Se invece la tua idea è di fare un join, configurazione e poi disjoin per spedire via è un'idea insana :-) e non te la facciamo passare..anche perchè al 99% si pianta tutto.

    A.

    lunedì 18 giugno 2012 14:35

Tutte le risposte

  • Ciao, quindi tu intendi prendere un server e fare una AD completamente diversa da quella esistente per poi "spedirla" presso il luogo in cui deve andare a collocarsi SENZA poi cambiare nulla in quel luogo. Se questo è quel che ho capito, certo lo puoi fare. Io però starei alla grande dalla parte del frumento (come si dice da noi) e farei la config dietro un bel firewall...onde evitare paciugamenti. Così le reti stanno divise e non rischi nulla. Se invece la tua idea è di fare un join, configurazione e poi disjoin per spedire via è un'idea insana :-) e non te la facciamo passare..anche perchè al 99% si pianta tutto.

    A.

    lunedì 18 giugno 2012 14:35
  • Ciao Alex,

    Si devo fare una AD del primo tipo, pero' fino a che rimane nella mia lan dovrebbe assumere gli ip di questa lan in quanto devo utilizzare le risorse di questa lan, tipo firewall ed accesso internet.

    Che dici?

    Grazie

    lunedì 18 giugno 2012 14:41
  • Ciao Pier, oddio, cambiare l'ip di un DC non è proprio il massimo perchè poi si crea anche tutti i record A dei client. Dovresti dopo cambiare l'ip, svuotare la cache DNS ed eliminare tutti i record presenti.

    Ti posso dire come faccio di solito io. Ho un firewall hardware in laboratorio, gli metto sull'interfaccia interna la classe della rete che mi serve e preparo già il DC con la giusta classe di indirizzi ed il suo ip corretto come dovrebbe essere. In questo modo tutto è perfetto e quando lo stacchi e lo porti dal cliente non c'è nessun problema. E' vero che si può cambiare l'ip ad un DC se poi è pulito e non ci ha "spataccato" sopra troppo non ci sono grossi problemi...però io evito :-) Se poi non hai dispositivi a disposizione allora puoi anche cambiarlo dopo...ma per 50€ di firewall da battaglia non ci penso neanche. Quando vai a metterlo sulla stessa rete dove ci sono degli altri dc a me piace sempre poco. Resta il fatto che si può comunque fare visto che sono 2 foreste diverse, ma poi l'ip glielo devi cambiare lo stesso...

    A.

    lunedì 18 giugno 2012 14:49
  • Ok, sarebbe meglio, ma un firewall? E come lo dovrei configurare? ( io il firewall hardware lo uso solo x aprire e chiudere le porte verso internet... )

    La mia lan e' 192.168.2.x , la lan del luogo dove dovrebbe andare e' 192.168.5.x 

    Grazie

    lunedì 18 giugno 2012 17:52