none
windows server 2012 Remote App in Workgroup RRS feed

  • Discussione generale

  • Buongiorno, ho configurato  un server "Windows Server 2012" in modalità Workgroup  come Terminal Server. Funziona tutto perfettamente, ho attivato le licenze Remote Desktop e ho abilitato i vari Environement.

    Anche se in questo caso  non è indispensabile, volevo sapere se è possibile attivare le RemoteAPP in modalità Workgroup o se è necessario rendere il server membro di un dominio. Ho provato  da powershell tramite il comando new-rdremoteapp ma restituisce sempre il seguente errore:

     La distribuzione di Servizi Desktop remoto non esiste in WIN-D3DD66QGPPI.domain.local

    Grazie

    mercoledì 22 maggio 2013 12:17

Tutte le risposte

  • Ciao, tecnicamente Remote App non necessita di un dominio per il corretto funzionamento, anche se è consigliato perché necessario per funzionalità come l'App Filtering.

    Il ruolo Remote Desktop Connection Broker è correttamente installato?

    mercoledì 22 maggio 2013 14:00
    Moderatore
  • Grazie per la risposta, da quello che ho letto non è possibile in windows server 2012 installare il Desktop Connection Broker in modalità Workgroup. E' necessario che il server sia membro di Dominio. Non vorrei sbagliare, controllo meglio.

    mercoledì 22 maggio 2013 14:05
  • Dove lo avevi letto? Comunque l'errore nell'esecuzione di "new-rdremoteapp" molto probabilmente è dovuto alla mancanza del ruolo.
    mercoledì 22 maggio 2013 14:28
    Moderatore
  • Il ruolo c'è, infatti il terminal server funziona bene per tutti gli utenti.

    Purtroppo so per certo che un terminal server "windows server 2012"  per funzionare bene con tutte le funzionalità richiede per forza un domain controller e deve essere membro del dominio (non deve esserci AD attivo su di esso)

    http://social.technet.microsoft.com/Forums/en-US/winserverTS/thread/cbffb2d4-ff9d-49ee-a9ce-a60db2262422/

    http://support.microsoft.com/kb/2833839

    This article provides the guidelines to install and configure the Remote Desktop Session Host  role service on a computer running Windows Server 2012 without the Remote Desktop Connection Broker role service installed.
     
    This configuration should only be used when it is the only option as the recommended configuration includes the Remote Desktop Connection Broker to provide access to the complete functionality with Remote Desktop Services. If a Domain Controller is available on a separate server, it is recommended to use the Standard Remote Desktop Services deployment wizard. This configuration is appropriate when there is only one server on the network. This server can be part of a workgroup or may be configured as a Domain Controller.

    mercoledì 22 maggio 2013 14:43
  • Sicuramente per un funzionamento ottimale è richiesto Active Directory (tuttavia il server che ha i ruoli RDS non deve essere anche un DC), ma teoricamente non è obbligatorio al funzionamento delle Remote App. Hai specificato tu il nome "WIN-D3DD66QGPPI.domain.local" per il parametro "-ConnectionBroker" oppure è stato impostato di default?




    mercoledì 22 maggio 2013 15:56
    Moderatore
  • Non ho specificato il parametro -connection broker

    Qui dice che il servizio rd connection broker in "windows server 2012" ha bisogno di lavorare in dominio:

    Let's make it clear. Quoted it from another post:

    We would like suggest you run the Server Foundation 2012 RDS in domain. Even you could install RDS role on a workgroup Server Foundation 2012, but Server Foundation 2012 RDS is designed to work in domain.

    The reason for this are 1) the legacy Remote Desktop manage tools, including Remote Desktop Services Manager, Remote Desktop Session Host Configuration, and the Connection Manager interface for configuring Connection Broker have been replaced in Windows Server Foundation 2012 with the RDMS administration console. Remote Desktop Management server needs to work in domain.

    2) Collections is designed to manager virtual machine-based or session-based desktop in Windows Server Foundation 2012, you could only run collections in domain environment.

    3) RD Connection Broker needs to work in domain.

    4) Most of the old PowerShell commands and GUI programs that would have allowed you to configure/manage a standalone RDSH server have been removed.

    Sei sicuro che il servizio rd connection broker possa funzionare in Workgroup? (con windows server 2012)

    Provo a verificare se comunque in modalità workgroup posso installare comunque il servizio Connection Broker anche se probabilmente non può funzionare

    mercoledì 22 maggio 2013 17:53
  • Quando non specificato il parametro viene impostato di default con il server locale.

    Comunque dopo qualche test ho verificato che effettivamente il componente si installa ma in effetti è impossibile da gestire in assenza di dominio.

    Credo a questo punto che sarai costretto a creare due macchine virtuali sullo stesso server: una per il DC e l'altra per i ruoli RDS (membro di dominio). Non credo ci siano altre soluzioni. Ma in effetti la gestione delle RemoteApp tramite dominio credo sia in qualsiasi caso la soluzione più pratica.

    mercoledì 22 maggio 2013 22:19
    Moderatore