none
Spostare le cartelle Users sul disco D RRS feed

  • Domanda

  • Un utente ci ha chiesto se fosse possibile spostare la cartella del profilo dal disco C:\users\username al disco d:

    Questo e' dovuto principalmente al fatto che il disco sul quale risiede il profilo e' un SSD e non e' molto grande.  So che Microsoft non cosiglia di spostarlo ed i limiti che ci sono nel farlo, ma ce lo hanno chiesto e vediamo si esaudirlo nel miglior modo possibile.

    Ho letto qualche post ed essenzialmente ho fatto questo. 

    Ho riavviato la Workstation con una live Version di Windows 10 ed i dischi mappati nella live version sono diventati questi:

    Disco C: nel recovery enviroment e' divenuto E: 

    Disco D nel recovery environment e' divenuto C:

    Quindi le mie cartelle users originale si trovano sul disco E: e la dovro' copiare sul disco C: e questo lo faccio tramite il comando robocopy

    robocopy /copyall /mir /ja e:\users C:\user

    a questo punto rinomino la cartella e:\users in e:\users_bak

    e creao una directory junction su quello che sara' il mio disco C (ma che attualmente vedo come disco E:) e dovro' dargli come target quella che sara' la mia futura cartella Users cioe' D:\users:

    mklink /j e:\users d:\users

    Mi sembra che funzioni tutto anche se ho sempre un po' di paura di notare prima o poi qualche malfunzionmamento.... 

    Quando ho riavviato il PC ho visto che tramite explorer sul disco C:\ oltre ad avere il directory juntions  users alla  cartella D:\users, c'e' ancora la vecchia cartella Users che suppongo sia la mia users_bak che windows explorer vede ancora come users perche' e' una cartella di sistema....

    Infatti se apro un command prompt e faccio dir su c: vedo quello che mi aspetto. un directory junction users e una cartella users_bak

    Ora il mio dubbio e' posso cancellare la vecchia cartella Users....o rischio problemi???

    martedì 26 settembre 2017 13:46

Risposte

  • Ma non è solo quello.

    Ad esempio se vuoi creare un'immagine completa del disco cosa succede?

    Dovrai includere nell'immagine anche il secondo disco?

    Un pasticcio...

    Se non lo includi nell'immagine mancheranno tutti i profili e sarà INUTILE.

    NON l'ho MAI neppure provato nemmeno nei muletti..

    Ciao


    Franco Leuzzi - Microsoft ® MVP Windows and Devices for IT \System Administration

    • Contrassegnato come risposta giobaxx2708 mercoledì 27 settembre 2017 14:15
    mercoledì 27 settembre 2017 08:02
    Moderatore

Tutte le risposte

  • Pigiando alacremente sui tastini, giobaxx2708 scrisse:

    Ora il mio dubbio e' posso cancellare la vecchia cartella Users ....o rischio problemi???

    L'avevo fatto anche io e non ne avevo avuti.. fin quando non è passato un aggiornamento consistente che NON mi si è voluto installare in alcun modo se non riposizionando la cartella Users al suo posto.. :-(


        Luca Amicone

    martedì 26 settembre 2017 13:53
  • Hai scelto una strada un po' tortuosa. Sarebbe bastato fare click col tasto destro sulle singole cartelle interessate (Documenti, Immagini, Musica... ecc...), andare su "Percorso" e cambiare il path facendo riferimento all'altro disco. Di solito io sposto solo le cartelle che contengono dati voluminosi. NON sposto la cartella desktop e le altre di sistema che sono sotto il profilo.
    martedì 26 settembre 2017 15:38
  • Lo "spostamento" della cartella di sistema USERS produce effetti collaterali DEVASTANTI per la stabilità del sistema operativo.

    E' sufficiente e priva di problemi la modifica del "percorso" di alcune sottocartelle, ad esempio, DOCUMENTI, MUSICA, VIDEO, IMMAGINI impostandolo nell'ALTRO DISCO.

    Funzione INTEGRATA nel sistema e intuitiva.

    Ciao


    Franco Leuzzi - Microsoft ® MVP Windows and Devices for IT \System Administration

    martedì 26 settembre 2017 17:39
    Moderatore
  • Ma infatti ho proposto all'utente di spostarsi tramite la GUI le cartelle Documenti, Immagini, Downdoad etc con la procedura "sempllice" ed integrata di windows solo che lui vorrebbe tutto il profllo.

    Lo avevo in parte avvertito dei rischi e di farsi un backup,  anche nel in cui sbagliassimo a fare qualcosa. 

    Un chiarimento, ho letto che nel caso in cui spostassimo il profilo non sara' piu' possibile fare aggiornamenti. Ora quando si parla di aggiornamenti si intente aggiornamenti di sistema operativo od anche semplici aggiornamenti giornalieri tramite WSUS?

    Mi sembrava di capire che ad esempio fatta la modifica su un ipotetico windows 7 non si sarebbe piu' potuto fare l'aggiornamento a Windows 10, e questo sarebbe un problema relativo poiche' normalmente facciamo installazioni da zero, previo backup dei dati. Ma a quanto avete detto ho il dubbio che anche aggiornamenti "importanti" potrebbero avere problemi? Ad esempio noi installiamo la release 1607 di Windwows 10 e poi tramite WSUS la aggiorniamo alla 1703. Secondo voi  potrebbero avere dei problemi anche questi tipi di aggiornamento?

    Questo dubbio mi viene anche perche' dove lavoro c'e' una workstation vecchia con windows 7 nella quale era stato spostato il profilo(non so con quale procedura) ed anche alcuni programmi sul disco D sul quale era impossibile anche aggiornare il runtime di java e l-adobe reader...

    Comunque chiedo al mio capo, spiegandogli i rischi e vediamo cosa decide....

    Grazie di tutto...come sempre....




    • Modificato giobaxx2708 mercoledì 27 settembre 2017 10:15
    mercoledì 27 settembre 2017 07:15
  • Pigiando alacremente sui tastini, giobaxx2708 scrisse:

    Un chiarimento, ho letto che nel caso in cui spostassimo il profilo
    non sara' piu' possibile aggiornamenti. Ora quando si parla di
    aggiornamenti si intente aggiornamenti di sistema operativo od anche
    semplici aggiornamenti giornalieri?

    Un attimo. Io riportavo una mia esperienza personale, che non voglio assolutamente far assurgere a verità assoluta!
    Gli aggiornamenti normali funzionavano, ma quando capitò una "major update" da una build alla successiva, questa non si installava in alcun modo. Googleggiando e smanettando, alla fine fui costretto a riportare la cartella Users sul disco C:.
    Lo spostamento di Documenti Video Musica etc mi salva i dati, cosa che è già fatta dai normali backup e sincronismi con i vari clouds. Anche a me sarebbe piaciuto avere tutte le impostazioni, i temporanei, i dati delle applicazioni (AppData) su un altro disco. Ma pare sia poco gradito a W10.
    Ho "non risolto" backuppando a mano le cartelle. :-\


        Luca Amicone

    mercoledì 27 settembre 2017 07:36
  • Ma non è solo quello.

    Ad esempio se vuoi creare un'immagine completa del disco cosa succede?

    Dovrai includere nell'immagine anche il secondo disco?

    Un pasticcio...

    Se non lo includi nell'immagine mancheranno tutti i profili e sarà INUTILE.

    NON l'ho MAI neppure provato nemmeno nei muletti..

    Ciao


    Franco Leuzzi - Microsoft ® MVP Windows and Devices for IT \System Administration

    • Contrassegnato come risposta giobaxx2708 mercoledì 27 settembre 2017 14:15
    mercoledì 27 settembre 2017 08:02
    Moderatore