locked
Server Proxy per fasificare un IP RRS feed

  • Domanda

  • Eccomi quà con un'altra delle mie bellicose idee.

    Scenario:

    Utenti mobile e PC Outlook con necessità di accedere a caselle email di libero.it, ovviamente senza disporre di una connessione wind/infostrada e neppure dell'abbonamento a libero premium.

    Ipotesi risolutiva:

    La creazione di un server proxy (pensavo di usare un esistente un WS 2012, quindi credo di essere in topic) che in qualche modo mi esce con un IP fasullo di infostrada, facendo credere al server pop/imap di libero che la richiesta di accesso arriva da un IP wind/infostrada e quindi avere l'accesso.

    Fattibile?

    Se si da dove parto?

    venerdì 4 aprile 2014 22:27

Tutte le risposte

  • Mia Ipotesi Risolutiva: sborsare 19€ l'anno per acquisto casella di libero.it. Problema risolto.

    Scusa ma quando cominciano tutti a passare per il tuo proxy che banda devi avere? o quando il classico personaggio si fa inviare 100mb di file e ti pianta la banda anche degli altri?

    Oltretutto, trovo corretto il discorso che se vuoi una casella del gestore te la compri o usi la sua connessione, dulcis in fundo non penso nemmeno sia molto legale quello che vuoi fare, penso quindi che se infostrada ha degli apparati un po sgamati quando si accorge che 50 mail escono dallo stesso ip senza essere state acquistate un dubbio gli viene no? non so dopo come reagisce...tu come reagiresti? :-) 

    Vedi tu...

    A.

    sabato 5 aprile 2014 08:47
  • Ciao Fabio, mi sa che sei off...

    ...sono curoso di capire come fai a mascherare un IP pubblico (magari dinamico)

    Saluti
    Nino


    ...esistono i motori di ricerca, facci un salto e troverai molte delle risposte che ti darò io.

    sabato 5 aprile 2014 08:49
    Moderatore
  • Se sei in questo settore sai bene che la gente spende volentieri 200'000 euro per un'automobile ma 20 euro l'anno per un servizio "non tangibile" come questo sono eccessivi. La gente paga i 100 euro della truffa della polizia postale, ma poi i 30 di un antivirus sono eccessivi. ecc ecc. ecc. Ma su questo si potrebbe discutere per ore, ci si potrebbe fare un dibattito con tanto di psicologi ed analisti.

    Quindi tornando (e RESTANDO) in topic il proxy non è da "paladino della giustizia", e non ho AFFATTO intenzione di regalare a cani e porci l'accesso al proxy. E' solo per uso interno ad una piccola azienda, e relativo a 7/8 account.

    Se è fattibile, essendo il server già esistente e dotato di banda abbastanza generosa, ci faccio bella figura, se non è fattibile o pagano o fanno come hanno sempre fatto.

    sabato 5 aprile 2014 10:16
  • Non ho idea di come mascherarlo, tuttavia su internet esistono tonnellate di guide per creare proxy che alterano gli indirizzi IP (es. per vedere la RAI in streaming dall'estero), ma solo per linux, io ho un server windows.

    sabato 5 aprile 2014 10:18
  • no, non siamo nello stesso settore allora. Ciao.

    A.

    sabato 5 aprile 2014 10:42
  • Però direi che , qui nel Forum , non è possibile sviluppare un argomento che palesemente è in violazione dei contratti d'uso del provider delle caselle di posta che ne consente il completo utilizzo solo ai propri clienti.

    Direi che , oltre ad essere off topic ,il thread va interrotto.

    Ciao


    Franco Leuzzi - Microsoft ® MVP Windows Expert-IT Pro \System Administration

    sabato 5 aprile 2014 11:11
    Moderatore