none
Compattazione dbase Exchange 2007 sp1 da 66 Gb RRS feed

  • Domanda

  • Ciao a tutti, ho un cliente con un dbase da 66gb che necessita compattazione. Ho archiviato la posta sui client tramite archivio mail .pst e sono quasi pronto a smontarlo e lanciare un eseutil di compattazione. Chiedevo a vostra esperienza, come tempi di defrag su che fascia stiamo? Perchè di solito li compatto prima o li divido ma questo è un cliente nuovo e la situazione gira da 5 anni senza essere toccata e tutte le notti me lo smonta. Ho anche modificato la chiave di registro per aumentare la dimensione di 50 di default ma non sembra darmi retta, quindi la compattazione è l'unica soluzione che vedo.

    Grazie come al solito.

    A.

    lunedì 27 febbraio 2012 10:15
    Moderatore

Risposte

  • Eccomi qui a chiudermi il thread da solo. Una volta fermato il Transport Service e ricompattato il dbase tutto è tornato alla normalità scaricando almeno 20gb di spazio.

    A.

    • Contrassegnato come risposta Anca Popa giovedì 1 marzo 2012 11:13
    giovedì 1 marzo 2012 10:54
    Moderatore

Tutte le risposte

  • Dopo che hai aumentato la dimensione del DB hai smontato e rimontato il DB ?
    lunedì 27 febbraio 2012 16:13
  • non ho smontato il db, il db si smonta da solo ogni notte perchè è troppo grosso. Se ci vado sopra e lo rimonto riparte. appena va a fare la manutenzione notturna lo rismonta. Ora ho spostato la manutenzione al solo week ma dovrei avere un'idea del tempo di eseutil /d di 66gb prima di lanciarlo.

    A.

    lunedì 27 febbraio 2012 16:18
    Moderatore
  • Quello che segue ovviamento lo avrai già fatto:

    • Locate the key for the Information store in the registry. Here is an example of a registry key for an Information Store: HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\MSExchangeIS\<SERVER NAME>\Private-013e2e46-2cd7-4a8e-bfec-0e4652b94b00
      Note   The GUID in this key (Private-013e2e46-2cd7-4a8e-bfec-0e4652b94b00) is an example and should match the value of the objectGUID attribute on the database’s Active Directory directory service object.
    • If the value exists, change the value Database Size Limit in GB to the desired size in gigabytes.
    • If the value does not exist, add the DWORD value Database Size Limit in GB and set the value to the desired size expressed in gigabytes.
      Note   The code for Exchange 2007 sets a hard-coded database size limit of 50 gigabytes for the Standard Edition. This can be changed by using the process described here. In reality, the Information Store database size for both the Standard and the Enterprise Edition is limited only by disk space.

    Per mia esperienza diretta un eseutil su circa 50Gb di dati mi ci ha messo circa 8 ore per terminare... ma dipende da molte cose come dove appoggi il db temporaneo (stesso disco, altro disco, velocità del disco ...) Io di solito lo faccio avvisando l'utente che non potrà usare la posta per tutto il weekend ...

    lunedì 27 febbraio 2012 16:27
  • Si la chiave l'ho già modificata come vedi nel mio post ma sembra non considerarla affatto nemmeno dopo il riavvio del server e me lo smonta lo stesso. Forse perchè è sp1..volevo prima portarlo ad sp3 e poi archiviare. Se mi dici sulle 8 ore lo lancio il venerdi sera, ad andare al lunedi dovrebbe essere a posto...

    A.

    lunedì 27 febbraio 2012 16:35
    Moderatore
  • Eccomi qui a chiudermi il thread da solo. Una volta fermato il Transport Service e ricompattato il dbase tutto è tornato alla normalità scaricando almeno 20gb di spazio.

    A.

    • Contrassegnato come risposta Anca Popa giovedì 1 marzo 2012 11:13
    giovedì 1 marzo 2012 10:54
    Moderatore
  • Ciao Alessandro,

    Grazie di essere tornato sul thread per condividere la soluzione con gli altri utenti.

    Grazie a tutti della partecipazione nel forum,


    Anca Popa Follow ForumTechNetIt on Twitter

    La Conferenza Italiana sulla Virtualizzazione

    Microsoft offre questo servizio gratuitamente, per aiutare gli utenti e aumentare il database dei prodotti e delle tecnologie. Il contenuto viene fornito “così come è” e non comporta alcuna responsabilità da parte dell'azienda. 

    giovedì 1 marzo 2012 11:14