none
Malfunzionamento della ricerca di windows search in modalità terminal server RRS feed

  • Domanda

  • Salve a tutti..

    Ho una anomalia presso una installazione Windows Server 2012 attualmente utilizzato in modalità Termina Server.

    Sono presenti indicativamente una decina di utenti in terminal. Sul server è installato il pacchetto Office, i client utilizzano principalmente il server per la visualizzazione della posta elettronica più un software gestionale.

    Inizialmente subito dopo l'installazione ci siamo accorti che la ricerca di windows dentro i profili di Outlook non funzionava..

    Dopo varie ricerche abbiamo capito essere dovuto al servizio Search sul server che non era installato. Abbiamo installato il servizio e la ricerca ha iniziato a funzionare.

    Ci siamo però accorti che il servizio presentava una anomalia.. il file database EDB dove viene salvato il contenuto dell'indicizzazione cresceva a dismisura superando anche 200-300Gb...

    Abbiamo trovato la modalità per effettuare una deframmentazione online del database fermando i servizi del search e lanciando un eseutil, ma praticamente occorre eseguirlo quasi tutti i giorni anche perchè in un giorno può passare da 10Gb a 90Gb... e spesso succede anche che l'indicizzazione si corrompe e viene riavviata da zero.

    Abbiamo provato diverse fix ma senza risultati.

    Qualcuno ha esperienza in merito o suggerimenti da dare?

    mercoledì 14 dicembre 2016 14:22

Risposte

  • Per l'installazione hai seguito questa procedura?

    Per attivare il servizio Windows Search in Windows Server 2012, attenersi alla seguente procedura:
    1. Avviare Server Manager.
    2. Fare clic su Gestisci e quindi fare clic su Aggiungi ruoli e funzionalità.
    3. Nella pagina prima di iniziare, fare clic su Avanti.
    4. Nella pagina tipo di installazione, selezionare installazione basata sui ruoli quindi fare clic su Avanti.
    5. Nella pagina Selezione Server selezionare il server o un disco rigido virtuale in cui installare il servizio Windows Search.
    6. Nella pagina funzionalità, selezionare servizio di Windows Search e quindi fare clic su Avanti
    7. Nella pagina di conferma, verificare che il servizio Windows Search è elencato e quindi fare clic su Installa.

    Hai già installato questo aggiornamento e poi eliminato e ricreato l'indice?

    https://support.microsoft.com/it-it/kb/2838018

    Oltre a questo ti consiglio comunque di aggiornare completamente il server, riavviare e vedere se il problema persiste.
    mercoledì 14 dicembre 2016 14:31
    Moderatore
  • Ciao, ne parlavo all'ultima WPC con un collega che aveva lo stesso problema risolto il giorno successivo. Questo succede perchè il servizio Windows Search è stato installato DOPO outlook. Se vuoi indicizzare il contenuto dei file pst devi prima installare windows search e poi outlook a quel punto verrà indicizzato correttamente. Se disinstalli office non tocca i file .pst quindi poi quelli rimangono e vengono reindicizzati una volta che li ricrei.

    Vedi se funziona.

    Ciao.

    A.

    mercoledì 14 dicembre 2016 15:39
    Moderatore
  • Alessandro, ma perchè mi parli di .edb? Non capisco. Gli utenti si connettono in terminal e poi puntano tramite i profili outlook ad un Exchange da un'altra parte? Al di la che eseutil NON DEVE essere fatto se non per manutenzione, rischi che ti si corrompa il db e la perdita dei dati...ma a parte questo, il problema a questo punto è da ricercare lato exchange, non sul server 2012 terminal.. Io farei una prova, metterei tutti i profili in modalità online e non in cache, così l'indicizzazione la fa exchange e vedrei intanto se il db non cresce in quel modo. Poi a questo punto dobbiamo analizzare l'exchange server che versione è, che Cu ha installata ecc...chiaro che se ti cresce un indicizzazione di 90gb ogni 2gg e poi cala e poi ricresce il servizio va in pappa, il problema non è lui...se invece exchange e terminal server sono sulla stessa macchina (come spero non sia) allora è tutto da rifare :) :). Ciao. A.
    giovedì 15 dicembre 2016 15:29
    Moderatore

Tutte le risposte

  • Per l'installazione hai seguito questa procedura?

    Per attivare il servizio Windows Search in Windows Server 2012, attenersi alla seguente procedura:
    1. Avviare Server Manager.
    2. Fare clic su Gestisci e quindi fare clic su Aggiungi ruoli e funzionalità.
    3. Nella pagina prima di iniziare, fare clic su Avanti.
    4. Nella pagina tipo di installazione, selezionare installazione basata sui ruoli quindi fare clic su Avanti.
    5. Nella pagina Selezione Server selezionare il server o un disco rigido virtuale in cui installare il servizio Windows Search.
    6. Nella pagina funzionalità, selezionare servizio di Windows Search e quindi fare clic su Avanti
    7. Nella pagina di conferma, verificare che il servizio Windows Search è elencato e quindi fare clic su Installa.

    Hai già installato questo aggiornamento e poi eliminato e ricreato l'indice?

    https://support.microsoft.com/it-it/kb/2838018

    Oltre a questo ti consiglio comunque di aggiornare completamente il server, riavviare e vedere se il problema persiste.
    mercoledì 14 dicembre 2016 14:31
    Moderatore
  • Ciao, ne parlavo all'ultima WPC con un collega che aveva lo stesso problema risolto il giorno successivo. Questo succede perchè il servizio Windows Search è stato installato DOPO outlook. Se vuoi indicizzare il contenuto dei file pst devi prima installare windows search e poi outlook a quel punto verrà indicizzato correttamente. Se disinstalli office non tocca i file .pst quindi poi quelli rimangono e vengono reindicizzati una volta che li ricrei.

    Vedi se funziona.

    Ciao.

    A.

    mercoledì 14 dicembre 2016 15:39
    Moderatore
  • Si, inizialmente ci siamo accorti che non indicizzava il contenuto degli Outlook, abbiamo così installato il servizio di windows search dai ruoli...

    Poi ci siamo accorti che non funzionava ancora e allora abbiamo rimosso e poi reinstallato l'Office come hai proposto..

    Il problema è che l'indicizzazione funziona correttamente.. ma il file di indice (il DB) cresce a dismisura... 10Gb...poi 100Gb, poi 200Gb.. e non cala mai... Abbiamo dovuto persino aumentare lo storage della macchina virtuale...

    Poi abbiamo trovato il metodo per effettuare una deframmentazione offline, in pratica fermando i servizi e poi lanciando il comando esetul, il file torna una decina di Gb... ma basta una giornata di lavoro dei client per tornare a livelli di 80-90Gb... Abbiamo dovuto schedulare la deframmentazione un giorno si e uno no....

    Oltretutto non va nemmeno sempre a buon fine ed è già successo almeno 2 o 3 volte che l'indice si corrompe per cui a tutti i client riparte l'indicizzazione... 

    Abbiamo più volte effettuato patch e aggiornamenti, con successivi ripristini anche del file indice, ma senza risultato...

    giovedì 15 dicembre 2016 14:35
  • Alessandro, ma perchè mi parli di .edb? Non capisco. Gli utenti si connettono in terminal e poi puntano tramite i profili outlook ad un Exchange da un'altra parte? Al di la che eseutil NON DEVE essere fatto se non per manutenzione, rischi che ti si corrompa il db e la perdita dei dati...ma a parte questo, il problema a questo punto è da ricercare lato exchange, non sul server 2012 terminal.. Io farei una prova, metterei tutti i profili in modalità online e non in cache, così l'indicizzazione la fa exchange e vedrei intanto se il db non cresce in quel modo. Poi a questo punto dobbiamo analizzare l'exchange server che versione è, che Cu ha installata ecc...chiaro che se ti cresce un indicizzazione di 90gb ogni 2gg e poi cala e poi ricresce il servizio va in pappa, il problema non è lui...se invece exchange e terminal server sono sulla stessa macchina (come spero non sia) allora è tutto da rifare :) :). Ciao. A.
    giovedì 15 dicembre 2016 15:29
    Moderatore