none
Installare Office 2010 Home/Business su Win Server 2008 R2 RRS feed

  • Discussione generale

  • Salve.

    Dovrei installare un regolare licenza appena acquistata di Office 2010 Home/Business su un win server 2008 R2.

    Preciso che non intendo abilitare accessi in terminal server, ma usufruire di tale licenza da quella singola postazione.

    Ho scaricato il pacchetto eseguibile da Microsoft e l'ho lanciato. Tutto OK fino a circa il 60% dell'installazione, quando appare un errore poco esplicativo che mi informa semplicemente che c'è stato un errore nell'installazione di office e mi invita a chiudere la finestra. Nient'altro.
    Cosa potrebbe essere? Ci sono incompatibilità note tra 2008 r2 e Office 2010?
    Devo fare qualche aggiornamento al sistema prima di installare Office?

    Grazie
    lunedì 25 giugno 2012 12:06

Tutte le risposte

  • Ciao, devo essere sincero, non ho mai provato ad installare la home & business su un server R2. Di solito installo la Pro e va su senza problemi. Ammesso che tu stia installando la versione 32bit, ti direi di guardare qui..

    http://support.microsoft.com/kb/2267642

    Detto questo ti faccio una domanda, leggo "utilizzare questa licenza da singola postazione" tu mi stai quindi dicendo che qualcuno si siederà alla console del server e lo userà come se fosse un normale pc? Perchè questa fa parte delle cose DA NON FARE su un server. Il server deve girare senza essere toccato dagli utenti...per questo esiste l'rpd ed i semplici terminal users...

    A.

    lunedì 25 giugno 2012 12:43
    Moderatore
  • Nella directory temp "dovrebbe" esserci un file di log dell'installazione di office prova a darci un occhio e ha riportare eventuali informazioni utili.

    Se hai qualche dubbio su dove trovare il folder dei temporanei segui queste seplici istruzioni "tasto windows"+"tasto r" scrivi %temp% poi bottone "ok"

    @Alessandro:  Il server deve girare senza essere toccato dagli utenti...per questo esiste l'rpd ed i semplici terminal users... questa affermazione è vera solo se gli utenti sono dei bruti :)  o i servers non sono accedibili direttamente


    Gastone Canali >http://www.armadillo.it

    Se alcuni post rispondono al tuo quesito (non necessariamente i miei), ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare di contrassegnare anche i post utili . GRAZIE!

    lunedì 25 giugno 2012 13:01
    Moderatore
  • @ Gastone utenti che usano il server come word processor? aaaaargh. server chiuso a chiave in armadio rack e chi lo guarda fulminato a distanza! Già non abbiamo abbastanza problemi, manca solo l'utente che ci carica sopra le suite, poi magari winzip, l'acrobat professional, l'autocad ( così apre i file da remoto con teamviewer). Mo par l'amor di dio! ;-) Venerdi a Milano hanno fatto la demo sulle VDI APP del 2012...li allora si ragiona...ogni volta che l'utente finisce si resetta l'applicazione mantenendo una parte di dati sul vhd personale dell'utente. 

    P.S Hai mai visto utenti non "bruti"? Ma comprate un thin client se proprio, costa 200€!!! ;-))

    P.P.S mi piacerebbe sapere cosa ne pensa Edo dell'utente che usa il server a mo' di client ;-)) ah ah!

    P.P.P.S (OT) Edo ma non c'eri mica venerdi o non t'ho visto??

    A.

    lunedì 25 giugno 2012 13:13
    Moderatore
  • @ Gastone utenti che usano il server come word processor? aaaaargh. server chiuso a chiave in armadio rack e chi lo guarda fulminato a distanza!

    Ma se poi lo usano via remote desktop ... gli utenti son dei REMOTE BRUTI  ma sempre BRUTI :))   e così i danni li fan a distanza !

    Gastone Canali >http://www.armadillo.it

    Se alcuni post rispondono al tuo quesito (non necessariamente i miei), ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare di contrassegnare anche i post utili . GRAZIE!

    lunedì 25 giugno 2012 13:56
    Moderatore
  • Secondo me è corretto dire che via RDP i danni vengono fatti ugualmente (per questo i server terminal dovrebbero essere server dedicati esclusivamente a quel ruolo o quasi), però effettivamente avere l'accesso fisico alla macchina è ancora peggio....quindi io sono della stessa idea di Alessandro, meglio lasciare la console agli amministratori. Poi se si hanno particolari esigenze è un altro conto, ma in quel caso non sarebbe più un server ma una workstation (quindi tanto vale non utilizzare un sistema operativo server).

    Ovviamente questo è solo il mio punto di vista.


    lunedì 25 giugno 2012 14:21
    Moderatore
  • Be', via rdp puoi limitare molto di più rispetto all'accesso in console. Dalla notte dei tempi il server usato come client è sempre un orrore. E' anche vero che pensandoci e spremendomi le meningi (poco, io sono di coccio..:-) non trovo un motivo valido per installare un office standalone su un server quando con pochi euro ti prendi un client ed eviti tante rogne. Su un'installazione terminal con più utenti posso anche capire..lo blindi...e ci può stare, ma in questo caso...non ce la faccio ;-) E' un mio limite. Poi è si può fare tutto, ma la domanda è: a chi lo consigliereste da professionisti quali siete una roba del genere? Io mai a nessuno. :) Come poi dice Fabri, il ruolo RS lo lascio da solo quando posso, non lo metto sicuro insieme ad un gestionale con exchange o su un bell'SBS dove risiede di tutto di più. Anche se se po' fa'.

    A.

    lunedì 25 giugno 2012 14:32
    Moderatore
  • P.P.S mi piacerebbe sapere cosa ne pensa Edo dell'utente che usa il server a mo' di client ;-)) ah ah!

    no comment :)

    P.P.P.S (OT) Edo ma non c'eri mica venerdi o non t'ho visto??

    non so neppure cosa c'era venerdì comunque sono sicuro che non c'ero.


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Management Infrastructure
    edo[at]mvps[dot]org

    martedì 26 giugno 2012 08:40
    Moderatore
  • premesso che son d'accordo con voi quando dite che usare il server come una semplice macchina client sia poco "ortodosso", devo anche aggiungere che:

    1) non è il mio server

    2) è una richiesta specifica del cliente

    3) il cliente ha sempre ragione (di solito torto in realtà,...)

    Se fate 1 + 2 +3  viene fuori che sono affari loro, affari dei quali mi guardo bene dall'interessarmi! :)

    martedì 26 giugno 2012 11:26