none
Connessione desktop remota. RRS feed

  • Domanda

  • Saluti, ho un dubbio riguardo la funzione connessione desktop remoto.

    Ho provato ad utilizzarla su una rete aziendale in un pc che utilizzo come Server con su Windows 7 pro effettuando una connessione desktop da remoto, da casa al mio ufficio e funziona tutto perfettamente, riesco ad accedere a diversi utenti creati, sia con proprietà di amministratore che di utente standard.

    Volevo provare ad utilizzare la connessione desktop da remoto anche su un altro pc che utilizzo come Client 1, con su Windows 7 pro e collegato al Server tramite hub della rete aziendale.

    Tuttavia non riesco a collegarmi al Client1.

    Vi chiedo la connessione desktop remoto può essere utilizzata solo sul Server, oppure anche su tutti i pc collegati in rete al Server?

    Se provo ad effettuare l'accesso al Client1, viene visualizzato questo messaggio di errore:

    "Nome utente o password non corretta"

    Ho verificato più volte il nome utente e la password, ma non funziona.

    Queste sono le prove che ho effettuato:

    Dal Server o da un altro Client della rete aziendale, ho avviato la connessione desktop remota, ho inserito il nome del pc, nel mio caso Client1, mi ha richiesto di inserire il nome utente e la password di uno degli utenti creati e sono riuscito ad effettuare l'accesso.

    Quindi la connessione desktop con accesso alla rete locale funziona.

    Ho provato ad effettuare l'accesso dal cellulare android al Client1, con l'app Microsoft Remote Desktop, utilizzando il traffico dati, inserendo l'indirizzo ip dal sito https://www.mio-ip.it/, inserito il nome utente e la password e non riesco ad accedere, viene visualizzato il messaggio di errore "Nome utente e password errata".

    Con la stessa app provo a collegarmi ad un utente creato sul Server e riesco ad accedere.

    Ho verificato l'autorizzazione all'accesso dell'utente creato sul Client1, andando in pannello di controllo, sistema, consenti l'accesso remoto al computer e ho attivato la funzione "Consenti connessioni remote al computer", cliccato su "Seleziona utenti" ed ho inserito l'account creato sul Client1.

    Stessa procedura utilizzata sul Server dove mi permette di effettuare l'accesso.

    Su tutti i pc utilizzo l'antivirus nod32, è in esecuzione anche sul Server, dove riesco ad accedere, quindi penso non dovrebbe essere questo a provocare l'errore.

    La porta 3389 è aperta sul router, il firewall di windows è disattivato, non utilizzo software vpn o macchine virtuali.

    Ho provato ad effettuare l'accesso da casa, lasciando acceso sia il Server che il Client1.

    Dopo aver inserito l'ip recuperato dal sito https://www.mio-ip.it/ nella connessione desktop remota del pc di casa, mi ha visualizzato solo gli utenti del Server, ho provato ad effettuare l'accesso e funzionano.

    Gli utenti del Client1 non si vedevano.

    Grazie, saluti.


    • Modificato ermete74 giovedì 25 aprile 2019 15:52
    giovedì 25 aprile 2019 15:47

Tutte le risposte

  • Aprire la porta standard dell'RDP (TCP 3389) verso internet è estremamente rischioso, quindi ti consiglio di non farlo per nessun motivo. Anche variando la porta di ascolto standard i rischi per la sicurezza rimangono alti quindi, se non vuoi cimentarti nella configurazione di una VPN o di un gateway RD per proteggere adeguatamente la connessione RDP, ti consiglio di utilizzare direttamente un software di terze parti per eseguire una connessione remota in sicurezza.
    giovedì 25 aprile 2019 15:56
    Moderatore