none
virtualizzazione windows 2003 Std RRS feed

  • Domanda

  • Buongiorno a tutti.

    Ho un server fisico con installato Windows Server 2003 Std OEM (code key su telaio).

    Ho virtualizzato questo server in ambiente VmWare 5.5x.Al primo accesso mi chiede di attivare la versione o via internet o tramite telefonata.

    Scegliendo quest'ultima opzione, completo l'inserimento dei codici però mi viene comunicato che la versione non è genuina.

    Parlo con un tecnico il quale mi riferisce che, prima di tutto windows 2003 non è più in manutenzione e poi che le versioni Oem non sono virtualizzabili.

    Ci sono possibilità affinchè io possa abbandonare il ferro e virtualizzare il server?

    Devo mantenere questo server perchè ho dei software che non posso più installare.

    Grazie.

    Saluti a tutti.

    Luca.

    lunedì 18 gennaio 2016 15:52

Risposte

  • Ciao, il tecnico ha ragione. 2003 non era virtualizzabile o comunque non era supportato (sebbene comunque funzioni la maggior parte delle volte). Ha ragione anche quando dice che il supporto è scaduto, questo però qui non conta noi diamo lo stesso consigli anche se fosse NT. 

    Il tuo problema è diverso. Se il windows installato ha veramente quel codice oem stampato sopra lo accetterà per forza, se ti dice che il product key non è genuino, allora per un motivo sconosciuto quel product key è in blacklist e non puoi farci nulla, se non tentando un'attivazione telefonica. Se quella non va a buon fine non ci sono altre soluzioni, devi migrare ad una piattaforma odierna, il che (parere personale) è meglio fare..2003 ha buchi di sicurezza grandi come case oramai e deve essere inteso solo in un'ottica di migrazione.

    Ciao.

    A.

    lunedì 18 gennaio 2016 16:17
    Moderatore
  • Le versioni 2003 OEM sono virtualizzabili, in particolare, quando windows 2003 nacque,  microsoft ancora non si era espressa sulla virtualizzazione/licensing/supporto (solo nel 2007 prese posizione..).

    Appurato che è possibile virtualizzare un windows 2003, per essere in regola con la licenza dovresti virtualizzarlo sullo stesso server su cui windows 2003 ti è stato venduto in OEM  e non come hai fatto ora su di un altro server, concludendo, attualmente sei in piena violazione del licensing!!

    ciao Gas

    Ps: potresti forse essere in regola se sul vmware server attuale hai a disposizione delle licenze windows server... che compensano  la tua oem...



    Gastone Canali >http://www.armadillo.it


    Se alcuni post rispondono al tuo quesito(non necessariamente i miei), ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare di contrassegnare anche i post utili. GRAZIE! Ricorda di dare un occhio ai link Click Here andHere



    lunedì 18 gennaio 2016 23:48
    Moderatore

Tutte le risposte

  • Ciao, il tecnico ha ragione. 2003 non era virtualizzabile o comunque non era supportato (sebbene comunque funzioni la maggior parte delle volte). Ha ragione anche quando dice che il supporto è scaduto, questo però qui non conta noi diamo lo stesso consigli anche se fosse NT. 

    Il tuo problema è diverso. Se il windows installato ha veramente quel codice oem stampato sopra lo accetterà per forza, se ti dice che il product key non è genuino, allora per un motivo sconosciuto quel product key è in blacklist e non puoi farci nulla, se non tentando un'attivazione telefonica. Se quella non va a buon fine non ci sono altre soluzioni, devi migrare ad una piattaforma odierna, il che (parere personale) è meglio fare..2003 ha buchi di sicurezza grandi come case oramai e deve essere inteso solo in un'ottica di migrazione.

    Ciao.

    A.

    lunedì 18 gennaio 2016 16:17
    Moderatore
  • Le versioni 2003 OEM sono virtualizzabili, in particolare, quando windows 2003 nacque,  microsoft ancora non si era espressa sulla virtualizzazione/licensing/supporto (solo nel 2007 prese posizione..).

    Appurato che è possibile virtualizzare un windows 2003, per essere in regola con la licenza dovresti virtualizzarlo sullo stesso server su cui windows 2003 ti è stato venduto in OEM  e non come hai fatto ora su di un altro server, concludendo, attualmente sei in piena violazione del licensing!!

    ciao Gas

    Ps: potresti forse essere in regola se sul vmware server attuale hai a disposizione delle licenze windows server... che compensano  la tua oem...



    Gastone Canali >http://www.armadillo.it


    Se alcuni post rispondono al tuo quesito(non necessariamente i miei), ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare di contrassegnare anche i post utili. GRAZIE! Ricorda di dare un occhio ai link Click Here andHere



    lunedì 18 gennaio 2016 23:48
    Moderatore
  • Ciao Luca,

    Il tuo thread nel Forum di TechNet è ancora aperto per noi.
    Se i consigli ricevuti ti sono stati utili, ricorda di evidenziare la soluzione cliccando su "Segna come Risposta". Aggiungo che il tuo riscontro tornerà sicuramente utile per chi si dovesse trovare nella medesima situazione, così è molto gradito dai membri della community se puoi condividere una soluzione tua.
    Grazie della collaborazione.


    Il contenuto viene fornito “così come è” e non comporta alcuna responsabilità da parte dell'azienda.

    martedì 26 gennaio 2016 14:01
  • Ciao Luca Ti dirò che ho avuto il tuo stesso problema... Ho fatto diversi test prima di riuscire ma ora ho virtualizzato più di 20 server diversi con 20 sistemi operativi diversi, Quindi qualcosa posso aggiungere (che alcuni tecnici non dicono) Punto primo Prima di virtualizzare il server procurati i CD rom originali col seriale Se però ti trovi come mi sono trovato io che i CD rom se li era rubati il precedente it manager Allora usa un tool freeware denominato " productkey" in grado di estrapolare tutti i codici preinstallati sul server da virtualizzare Secondo punto Occhio perché win2003 server ha un blocco di 30 giorni per l'attivazione della licenza originale Se parti da un backup con system state ecc.,, Potresti trovarti nella condizione (come a me capitato diverse volte) di aver correttamente ripristinato da backup la nuova macchina virtuale Ma al prossimo riavvio win 2003 risulta interdetto Ovvero tutto funziona il sistema virtuale si accende ma... Poi Windows 2003 alla login Ti chiede username e password di admin e ti propone il dominio corretto,, Ma subito dopo il login ti dirà che la copia non è originale presentandoti 3 possibilità Si registra copia - ma poi ritorna al login senza farti passare per la registrazione No - non registrare la copia - che si comporta come se avessi risposto si (tornando alla login) Annulla - che se lo premi arresta il sistema Questa fase è critica .,, significa che non è superabile (normalmente, ma con trucchi che non elencherò, Poiché sappi che in informatica tutto ha una soluzione , più o meno conosciuta...) Quando crei una virtual machine in wmware assicurati di installarla con gli stessi codici originali (productkey) Non è possibile creare una virtual machine di win 2003 server std (o sbs o r2 o enterprise o altre versioni) utilizzando un codice originale Che non però non corrisponde allo stesso codice originale del server precedentemente backuppato dalla procedura "nt backup" di una macchina preesistente con codice di attivazione differente ... Poiché il registro Microsoft come ti dicevo ha un limite temporale ed una chiave memorizziata di licenza diversa tra la Vm attuale ed il backup del precedente server fisico) Questa soluzione vale anche per ripristinare un server fisico (bruciato) Su altro server fisico sempre con backup su file Bkf (creato in precedenza da nt backup) e system state Spero possano esserti d'aiuto... Questi suggerimenti
    sabato 28 maggio 2016 18:32