none
Hyper-V gestione grafica RRS feed

  • Domanda

  • Buongiorno a tutti,

    mi è stato chiesto di virtualizzare una serie di macchine tra le quali un server con funzione di Terminal Service server per l'utilizzo di un applicativo aziendale.

    Il server dovrà essere dimensionato per 50 utenti e fino a qui poco male, il problema potrebbe essere nella parte grafica, la società che lo sviluppa mi ha spiegato che la nuova versione del client sarà più pesante per quanto riguarda la parte grafica e che hanno avuto problemi in fase di virtualizzazione dei server terminal con conseguenti rallentamenti del software e della visualizzazione delle finestre.

    Questa società ha risolto con Esx in quanto più flessibile sulla gestione delle macchine, con Hyper-v invece non ha ancora testato.

    Controllando un po' sulla gestione delle macchine ho visto che non ci sono impostazioni per la grafica e che le macchine virtuali generate con Hyper-v hanno una scheda video da 4 MB ...

    Il cliente ovviamente mi chiede una soluzione che vada bene sia con il vecchio software che con il nuovo, di conseguenza non so cosa fare.

    Ho guardato la parte di Remote FX di Hyper-v SP1 ma se non ho capito male è compatibile con Macchine virtuali Windows 7 di conseguenza non risolve il problema con Windows 2008 R2 + Terminal Server

    Se metto una scheda video performante sul server la resa grafica delle VM migliora o no server a niente??

    Grazie Mille

    Stefano

     

     


    Stefano Tomasoni
    • Modificato Anca Popa giovedì 28 aprile 2011 07:58 typo
    giovedì 21 aprile 2011 07:47

Risposte

  • Per quanto riguarda la gestione delle risorse grafiche in RDS e l'utilizzo di RemoteFX in ambiente RDS prova a vedere questo mio post:

    http://blogs.sysadmin.it/ermannog/archive/2011/04/28/ruolo-rd-session-host-e-remotefx.aspx


    Ermanno Goletto - Sysadmin.it
    MCTS - MCSA - MCP - MCBMSP - MCBMSS
    sabato 30 aprile 2011 16:40
  • Se non utilizzi RemoteFX (e quindi una virtualizzazione del desktop) una scheda video "potenziata" sul server non ha impatti particolarmente interessanti sui Remote Desktop Services.

    Considera che in genere gli ambienti RDS / Terminal funzionano basandosi dulle card "onboard" del server.

    http://ts.veranoest.net/ts_faq_performance.htm

    Q: Can I enhance graphics performance by installing a better video card in the server?

    A: No, adding a fancy video card to a terminal server will have no effect on the client experience.

    All graphical output created inside the TS user sessions is directed through the RDP video driver, which converts the GDI calls into an RDP video stream being forwarded to the network driver. So it does not matter what video card is installed on the server.

    Things look differently on the client side. Here good graphics hardware can make quite some difference compared to poor performing video cards.
    The RDP data stream is forwarded to the RDP client application, which converts the included video information into graphics commands displayed by the local video driver and video card. A fast video card in conjunction with enough CPU power (used for RDP decompression and decryption) on the client side means better graphics performance.

    Graphics performance is also affected by the network bandwidth available for the RDP data stream.


    Fabrizio Volpe
    MVP Directory Services
    MCSE (NT4)(2000)(2003) - MCSA (2003)
    MCTS (SQL 2005)(Exchange 2007)(Windows 2008)
    Fortinet Certified Network Security Professional (FCNSP)
    Fabrizio[_dot_]Volpe[_at_]GMX[_dot_]com
    martedì 26 aprile 2011 14:09
  • Allora : tiriamo una linea e cerchiamo di capire.

    Argomento 1 : scheda video del server host

    Le soluzioni Virtual Desktop Infrastructure (Microsoft o VMware) possono giovare di una scheda video migliore sul server "host" (ma comunque non puoi metterle su un hypervisor, dovresti installarle sul "bare metal").

    Argomento 2 : ottimizzare Remote Desktop Services

    La soluzione RDS (in Windows 2008 terminal è un termine non utilizzato) non si basa sulla scheda video dell'host.

    Essenziali, invece, CPU e MOLTA memoria (e una o più schede di rete dignitose, a seguire).

    Argomento 3 : hypervisor da utilizzare

    Se parliamo di un singolo host, a livello di performance e affidabilità, Hyper V e VSphere più o meno si equivalgono.

    Quindi i fattori di scelta saranno sopratutto la tua conoscenza del prodotto ed eventuali software terzi (tipo, appunto, il software di backup).

    Dovessi gestire una struttura con più nodi host, potresti avere vantaggi dalla soluzione VMware (a scapito dei costi, però).

    Ma non mi pare il tuo caso :-)

     


    Fabrizio Volpe
    MVP Directory Services
    MCSE (NT4)(2000)(2003) - MCSA (2003)
    MCTS (SQL 2005)(Exchange 2007)(Windows 2008)
    Fortinet Certified Network Security Professional (FCNSP)
    Fabrizio[_dot_]Volpe[_at_]GMX[_dot_]com
    venerdì 22 aprile 2011 06:40

Tutte le risposte

  • Non puoi fare un test sotto Hyper-V per vedere se effettivamente c'è questo pazzesco degrado delle performance ?
    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Management Infrastructure
    edo[at]mvps[dot]org
    giovedì 21 aprile 2011 08:11
    Moderatore
  • Dovrei ma è un casino perchè non ho una macchina abbastanza performante per farlo e l'installazione non è a carico mio.

    Il problema è che i tempi sono stretti e questa è una previsione, di conseguenza devo scegliere adesso un sistema di virtualizzazione che non mi crei problemi tra un anno ...

    Ma secondo te potrebbero esserci problemi oppure la gestione grafica delle VM viene fatta dalla CPU e non dall GPU , quindi potrei perdere un po' di prestazioni generali ma se il server è carrozzato  ...

     

    Stefano


    Stefano Tomasoni
    giovedì 21 aprile 2011 09:47
  • mi fai capire una cosa prima di proseguire ? quale motivo ti spinge a non usare Esx ?
    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Management Infrastructure
    edo[at]mvps[dot]org
    giovedì 21 aprile 2011 13:07
    Moderatore
  • Principalmente per la questione dei backup, mi trovo meglio con hyper-v in secondo luogo perchè volevo proporre al cliente doubletake per il backup e disaster recovery delle macchine (ha una seconda sede collegata in fibra ottica e un server da utilizzare come host secondario)

    Stefano


    Stefano Tomasoni
    giovedì 21 aprile 2011 13:15
  • Allora : tiriamo una linea e cerchiamo di capire.

    Argomento 1 : scheda video del server host

    Le soluzioni Virtual Desktop Infrastructure (Microsoft o VMware) possono giovare di una scheda video migliore sul server "host" (ma comunque non puoi metterle su un hypervisor, dovresti installarle sul "bare metal").

    Argomento 2 : ottimizzare Remote Desktop Services

    La soluzione RDS (in Windows 2008 terminal è un termine non utilizzato) non si basa sulla scheda video dell'host.

    Essenziali, invece, CPU e MOLTA memoria (e una o più schede di rete dignitose, a seguire).

    Argomento 3 : hypervisor da utilizzare

    Se parliamo di un singolo host, a livello di performance e affidabilità, Hyper V e VSphere più o meno si equivalgono.

    Quindi i fattori di scelta saranno sopratutto la tua conoscenza del prodotto ed eventuali software terzi (tipo, appunto, il software di backup).

    Dovessi gestire una struttura con più nodi host, potresti avere vantaggi dalla soluzione VMware (a scapito dei costi, però).

    Ma non mi pare il tuo caso :-)

     


    Fabrizio Volpe
    MVP Directory Services
    MCSE (NT4)(2000)(2003) - MCSA (2003)
    MCTS (SQL 2005)(Exchange 2007)(Windows 2008)
    Fortinet Certified Network Security Professional (FCNSP)
    Fabrizio[_dot_]Volpe[_at_]GMX[_dot_]com
    venerdì 22 aprile 2011 06:40
  • Ciao,

    scusa la terminologia ...

    Mi stai quindi dicendo che per la parte Remote Desktop Services non dovrei avere problemi grafici , giusto?

    Sì la gestione sarà su singolo host, verrà poi utilizzato un host riciclato per riaccendere le macchine virtuali in caso di crash del primo.

     

    Stefano


    Stefano Tomasoni
    martedì 26 aprile 2011 13:57
  • Se non utilizzi RemoteFX (e quindi una virtualizzazione del desktop) una scheda video "potenziata" sul server non ha impatti particolarmente interessanti sui Remote Desktop Services.

    Considera che in genere gli ambienti RDS / Terminal funzionano basandosi dulle card "onboard" del server.

    http://ts.veranoest.net/ts_faq_performance.htm

    Q: Can I enhance graphics performance by installing a better video card in the server?

    A: No, adding a fancy video card to a terminal server will have no effect on the client experience.

    All graphical output created inside the TS user sessions is directed through the RDP video driver, which converts the GDI calls into an RDP video stream being forwarded to the network driver. So it does not matter what video card is installed on the server.

    Things look differently on the client side. Here good graphics hardware can make quite some difference compared to poor performing video cards.
    The RDP data stream is forwarded to the RDP client application, which converts the included video information into graphics commands displayed by the local video driver and video card. A fast video card in conjunction with enough CPU power (used for RDP decompression and decryption) on the client side means better graphics performance.

    Graphics performance is also affected by the network bandwidth available for the RDP data stream.


    Fabrizio Volpe
    MVP Directory Services
    MCSE (NT4)(2000)(2003) - MCSA (2003)
    MCTS (SQL 2005)(Exchange 2007)(Windows 2008)
    Fortinet Certified Network Security Professional (FCNSP)
    Fabrizio[_dot_]Volpe[_at_]GMX[_dot_]com
    martedì 26 aprile 2011 14:09
  • Per quanto riguarda la gestione delle risorse grafiche in RDS e l'utilizzo di RemoteFX in ambiente RDS prova a vedere questo mio post:

    http://blogs.sysadmin.it/ermannog/archive/2011/04/28/ruolo-rd-session-host-e-remotefx.aspx


    Ermanno Goletto - Sysadmin.it
    MCTS - MCSA - MCP - MCBMSP - MCBMSS
    sabato 30 aprile 2011 16:40