none
NVSPBind: nuovo strumento per gestire le impostazioni di rete in Windows Server 2008 R2 Core RRS feed

  • Discussione generale

  • NVSPBind: nuovo strumento per gestire le impostazioni di rete in Windows Server 2008 R2 Core

    Se in un'installazione completa di Windows Server 2008 o 2008 R2 è abbastanza facile lavorare con le impostazioni di rete (tramite ncpl.cpl), in Server Core non sono presenti le stesse funzionalità. E' proprio per andare incontro a tali esigenze che il team di Hyper-V ha sviluppato NVPSBind.

    NVSPBind è uno strumento che serve a modificare i network bindings dalla riga di comando. E’ particolarmente utile in ambienti Server Core dove il ruolo Hyper-V è abilitato.

    Può essere utilizzato per:

    ·          impostare i binding corretti per le NIC (network interface cards) utilizzate nelle reti virtuali;

    ·          attivare o disattivare i binding specifici su qualsiasi NIC;

    ·          eseguire delle ricerche e modificare l'ordine delle NIC.

    Come nel caso di tutte le utilità che modificano le configurazioni di rete, è opportuno essere molto attenti perché si può facilmente  perdere la connettività di rete anche se il PC che viene gestito è remote. In questo caso, l’altra utilità sviluppata dallo stesso team può essere veramente utile.

    Per maggiori dettagli, di seguito alcuni collegamenti:

    ·         il primo- per un piccolo esempio su come lavorare con NVPSBind;

    ·         il secondo- per alcune altre possibilità di risolvere un problema di connettività di rete o configurare le varie impostazioni di rete su un computer Windows Server 2008 R2 Core.


    Anca Popa
    Microsoft offre questo servizio gratuitamente, per aiutare gli utenti e aumentare il database dei prodotti e delle tecnologie Microsoft. Il contenuto viene fornito “così come è” e non comporta alcuna responsabilità da parte dell'azienda.
    venerdì 30 luglio 2010 08:01