none
consiglio su backup RRS feed

  • Domanda

  • Buongiorno a tutti,
    avendo un host fisico con hyper-v 2008 r2 con su queste 2 macchine virtuali:
    - win 2003R2 std (terminal server)
    - win 2008R2 std (sql server,iis server)

    Come consigliate di fare i backup?
    Vorrei usare un disco USB e non so tra le 2 soluzioni (o altre) quale sia migliore:

    1) hard disk usb collegato all'hyper-v --> backup (con windows server backup) dall'host padre del volume (è un volume apposta) che contiene i vhd delle vm.

    2) hard disk usb collegato alla VM con 2008 --> è la VM stessa che si fa i backup (con windows backup) e poi uno script sull'hyper-v che tutte le notti ferma il win2003 e salva il vhd nella VM 2008.

    Cosa mi consigliate? Se avete altre idee proponete pure, Grazie

    venerdì 30 marzo 2012 09:50

Risposte

  • Io ti consiglio di utilizzare il Windows Server Backup dell'host, così puoi fare un backup delle macchine senza la necessità di arrestarle attraverso il VSS inoltre è più "pulito" rispetto alla seconda soluzione (però ti consiglio di utilizzare la riga di comando wbadmin e non l'interfaccia grafica che presenta diverse limitazioni per la pianificazione). Nel caso le macchine virtuali occupano un certo volume di spazio (diversi TB) può essere utile in alternativa utilizzare dei software di terze parti come queli consigliati in questa discussione (sempre lato host):

    http://social.technet.microsoft.com/Forums/it-IT/virtualizzazioneit/thread/5edd731a-3782-43ba-a56c-a4a1f94d5b77

    Se invece preferisci fare un backup direttamente dai client (per tua comodità personale per quanto riguarda il ripristino), allora fai prima a creare una cartella condivisa sull'host e far puntare i sistemi di backup delle macchine virtuali direttamente a quest'ultima. Ovviamente lo svantaggio sarebbe quello di avere due formati di backup differenti (a patto di non utilizzare un software di backup di terze parti installato sia sul 2008 che sul 2003).


    venerdì 30 marzo 2012 10:30
    Moderatore

Tutte le risposte

  • Io ti consiglio di utilizzare il Windows Server Backup dell'host, così puoi fare un backup delle macchine senza la necessità di arrestarle attraverso il VSS inoltre è più "pulito" rispetto alla seconda soluzione (però ti consiglio di utilizzare la riga di comando wbadmin e non l'interfaccia grafica che presenta diverse limitazioni per la pianificazione). Nel caso le macchine virtuali occupano un certo volume di spazio (diversi TB) può essere utile in alternativa utilizzare dei software di terze parti come queli consigliati in questa discussione (sempre lato host):

    http://social.technet.microsoft.com/Forums/it-IT/virtualizzazioneit/thread/5edd731a-3782-43ba-a56c-a4a1f94d5b77

    Se invece preferisci fare un backup direttamente dai client (per tua comodità personale per quanto riguarda il ripristino), allora fai prima a creare una cartella condivisa sull'host e far puntare i sistemi di backup delle macchine virtuali direttamente a quest'ultima. Ovviamente lo svantaggio sarebbe quello di avere due formati di backup differenti (a patto di non utilizzare un software di backup di terze parti installato sia sul 2008 che sul 2003).


    venerdì 30 marzo 2012 10:30
    Moderatore
  • Un disco usb non è il massimo come soluzione in termini di transfer-rate e affidabilità nel tempo.

    Riguado le performance, se sei fortunato una buona interfaccia usb (è lei il collo di bottiglia) arriverà a 30 MBytes/s (un disco con interfaccia e-sata va almeno il doppio...) . Valuta quanto ti dura il tuo backup in funzione delle dimensioni delle tue VM

    Sul tipo di backup a caldo o a freddo, dipende dalle tue esigenze

    Se puoi spegnere le vm la notte, ricordati che il backup DEVE rimanere dentro la finestra temporale a tua disposizione, questa è la soluzione più semplice...

    oppure puoi optare per il backup a caldo http://www.dpmworld.net/2009/01/07/backup-a-caldo-di-macchine-virtuali-su-microsoft-hyper-v/    nessuna interruzione di servizio ( qui è consigliabile che la durata sia dentro la "finestra" )

    Sull'affidabilità, i dischi usb lasciano alquanto desiderare, non nascono in genere per stare accesi 24 ore su 24, la parte di elettronica e di alimentazione sono scarse e spesso hanno anche problemi di dissipazione del calore... io ne userei due in alternanza (una settimana per uno non fa male a nessuno ;)


    Gastone Canali >http://www.armadillo.it

    Se alcuni post rispondono al tuo quesito (non necessariamente i miei), ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare di contrassegnare anche i post utili . GRAZIE!



    venerdì 30 marzo 2012 10:44
  • Grazie per le risposte.

    Se uso il windows backup dall'host Hyper-v poi quando devo ripristinare un file dovrò recuperare il vhd e montarlo giusto?

    Essendo che il VHD è diversi Gb, ogni volta che girerà il backup, verranno copiati tutti i Gb o copierà solo i bit modificati facendo al suo interno un "incrementale"?

    In quanto al  disco usb in effetti non è il massimo come prestazioni ma per ora ho solo questo a disposizione, spero in futuro di poter cambiare il supporto con qualcosa di meglio.

    venerdì 30 marzo 2012 12:01
  • Si, dovrai montare il VHD se vuoi recuperare solo determinati file (operazione che puoi eseguire facilmente), però puoi fare anche il backup delle singole cartelle invece di tutto il server per risparmiare spazio o ottimizzare la gestione dello spazio relativo ai backup. I backup incrementali vengono eseguiti automaticamente quando possibile (guarda qui http://technet.microsoft.com/it-it/library/cc732091(v=ws.10).aspx in "Gestione automatica di backup completi e incrementali").

    Io personalmente ti consiglio di suddividere il backup completo del server, il backup dei file della macchina virtuale server 2003 e quello dei file della macchina virtuale 2008 in modo da avere 3 VHD che possono venir creati con pianificazioni differenti e in diverse destinazioni in base alle tue esigenze di spazio. Puoi fare tutto creando diverse pianificazioni di wbadmin.exe.

    I parametri di riga di comando di wbadmin li trovi qui: http://technet.microsoft.com/en-us/library/cc754015(v=ws.10).aspx


    venerdì 30 marzo 2012 14:34
    Moderatore