none
Problemi con USB e xp mode RRS feed

  • Discussione generale

  • Buongiorno a tutti.

    Chiedo scusa ma sono mesi che sto impazzendo senza arrivare ad una soluzione.

    Il problema è il seguente. Con Windows Xp mode (caricato in una macchina fisica 7) provo a collegare una qualsiasi chiavetta USB. Per 7 nessun problema. Ma su xp, dalla tendina sopra, provo a passare a disconnetterla da 7 e mi dice: "Impossibile associare il dispositivo USB. E' possibile associare il dispositivo USB a una porta USB diversa o riavviare la macchina virtuale e riprovare."

    Nota: le chiavette che inserisco vengono lette senza necessità di driver da altre macchine reali XP.

    il problema è simile a quello indicato in una precedente discussione se non fosse che riesco comunque a vedere i dispositivi tramite le risorse di computer di xp mode ma solo come unità di rete e non come unità removibile. Per trasferimento di file nessun problema.

    Il problema mi si crea quando devo inserire un cavo di adattamento per collegarmi a dei controllori PLC.

    Qualcuno ha avuto problemi simili?

    GRAZIE!!!

    martedì 13 maggio 2014 08:45

Tutte le risposte

  • Premetto che il reindirizzamento USB di Windows XP Mode non supporta tutte le tipologie di driver, quindi di norma può essere utilizzato giusto per i dispositivi "standard" come stampanti e pendrive.

    Per ulteriori informazioni:

    http://technet.microsoft.com/it-it/library/ee449448(v=ws.10).aspx

    Quindi se non funziona nemmeno con questi dispositivi la prima cosa che si può provare a fare è reinstallare i servizi di integrazione:

    http://technet.microsoft.com/it-it/library/ee449409(v=ws.10).aspx

    Per quanto riguarda la connessione a controllori PLC suppongo che tu stia utilizzando adattatori USB-COM quindi invece di provare ad utilizzare il reindirizzamento USB potresti provare con le soluzioni consigliate in questa pagina:

    http://technet.microsoft.com/it-it/library/ee449417(WS.10).aspx

    martedì 13 maggio 2014 09:28
    Moderatore
  • Ciao Stefano,

    Evidenzio la risposta di Fabrizio in attesa di ulteriori feedback (speriamo positivi).

    Saluti,


    Anca Popa Follow ForumTechNetIt on Twitter

    Microsoft offre questo servizio gratuitamente, per aiutare gli utenti e aumentare il database dei prodotti e delle tecnologie. Il contenuto viene fornito “così come è” e non comporta alcuna responsabilità da parte dell'azienda.

    lunedì 19 maggio 2014 11:10
  • Eccomi qua...

    Intanto Mille grazie per la disponibilità e la celerità della risposta e mi scuso se tardo a risponderVi ma in questo periodo sono piuttosto impegnato.

    Volevo aggiornarvi, purtroppo, in maniera negativa.

    Le prove da Voi consigliate non hanno sortito nessun effetto. Il problema persiste.

    Posso dare ulteriori info così da cercare di stringere il cerchio.

    Il notebook è un ASUS A55V con n°2 porte USB 3.0 (poste al loto sx del notebook) e una porta 2.0 al lato dx (presumo 2 schede differenti).

    Per fare tutte le prove con diverse pen drive ho usato sia le 3.0 che le 2.0 ottenendo gli stessi risultati.

    Un'altra curiosità: la macchina virtuale riconosce e commuta sia la Videocamera del Guest che il mouse wireless usb che inserisco nella porta 2.0.

    Sto pensando possa essere qualche driver del pc o mancante della scheda 2.0...

    In ogni caso, se inserisco una qualsiasi periferica usb nel Guest, questa viene vista esclusivamente come una unità di rete nelle risorse del computer di xp mode.

    Vi ringrazio del tempo dedicatomi.

    mercoledì 21 maggio 2014 05:37
  • Stavo dimenticando...

    Al punto n° 2 delle risoluzioni proposte dal Sig. Giammarini (reinstallazione dei servizi integrativi) riscontro quanto segue:

    - la voce installa componenti integrativi non la visualizzo, vedo solo "disattiva funzioni di integrazione" e "impostazioni";

    - tentando di aprire l'unita cd mi dice che il disco è vuoto e non mi permette di trovare il setup.exe.

    Grazie.

    mercoledì 21 maggio 2014 05:55
  • Il reindirizzamento di Virtual PC fa funzionare le pendrive come se fossero fisicamente connesse alla macchina virtuale (vengono scollegare momentaneamente dall'host). Per attivarlo è necessario però selezionare il dispositivo dal menu "USB". Il reindirizzamento unità è invece una cosa differente e ti fa vedere tutti i dischi come unità di rete, ma è una funzionalità differente che può essere anche disabilitata dalle Impostazioni in Funzioni di integrazione.

    Se tutto funziona correttamente dovresti quindi essere in grado di selezionare l'unità USB dal menu (NB: puoi utilizzare anche periferiche USB 3.0 come ho fatto nel mio esempio) e, se i driver sono già inclusi in Windows, vedere già il dispositivo funzionante nella macchina virtuale. Se i driver non sono inclusi in Windows XP puoi provare a procedere con l'installazione manuale (verrà richiesta l'installazione dei driver direttamente da Windows XP). Tuttavia, come dicevo precedentemente, non tutti i dispositivi USB riescono a funzionare correttamente in questa modalità (ufficialmente sono supportati solo mouse, tastiere, pendrive e poco altro).

    Se non riesci a far funzionare nemmeno una pendrive USB, prova a disinstallare i servizi di integrazione da Windows XP, riavviare e reinstallare i servizi dall'apposito menu (a quel punto dovresti vedere la voce "disattiva funzioni di integrazione" sostituita con "installa funzioni di integrazione").


    mercoledì 21 maggio 2014 09:47
    Moderatore
  • Buonasera.

    Credo che fondamentalmente sia un problema legato all'hdw che al software.

    I passaggi li eseguo ma mi esce sempre il solito messaggio:

    "Impossibile associare il dispositivo USB. E possibile associare il dispositivo USB a una porta USB diversa o riavviare la macchina virtuale e riprovare".

    Faccio quello che è segnalato nella foto 1 del post sopra, ma mi da il messaggio di errore.

    Riavvio ma il problema persiste. Cambio porte/pen drive e il problema è lo stesso.

    Una info: non riesco a trovare il comando di disinstallazione dei servizi di integrazione per poter effettuare l'ultima prova proposta dal Sig. Giammarini.

    Grazie.

    venerdì 23 maggio 2014 16:18
  • Basta andare in Pannello di controllo > Installazione applicazioni nel sistema Windows XP, quindi disinstallare la relativa voce (è come se fosse un programma installato nella macchina virtuale). Una volta fatto dovrebbe essere possibile ripetere l'installazione dei servizi di integrazione nella macchina virtuale attraverso il menu.
    venerdì 23 maggio 2014 17:48
    Moderatore
  • Grazie della risposta Sig. Giammarini... Lo contavo come un "programma" e non come un sistema operativo. :-)

    Comunque fatto e nessun cambiamento.

    Ulteriore info: ho contattato la ASUS in merito al problema rispondendomi che loro non possono dare assistenza o comunque certezze su software di terze parti ma dando il modello del mio notebook mia ha risposto che non possiede i driver per XP.

    Può essere questa la causa del problema secondo Lei?

    Giusto per dare più informazioni possibili. Il notebook è stato venduto con il S.O. già installato (W7 home premium) ,ma per la necessità di dover usare ancora programmi che funzionavano solo su XP (provando la compatibilità senza successo in W7), sono ricorso all'upgrade con 7 ultimate SP1 per usufruire della modalità XP mode.

    Può essere il downgrade un problema (della serie occorre installare il software Ultimate completamente da zero)?

    Grazie mille della Sua disponibilità.

    sabato 24 maggio 2014 16:03
  • Con Windows XP Mode il sistema operativo è virtualizzato, quindi il notebook non deve disporre necessariamente di driver compatibili come per installazioni vere e proprie (ad esempio in dual boot).

    Se hai già provato ad utilizzare diverse pendrive senza successo (solitamente sono quasi tutte compatibili), puoi provare ad eseguire un avvio "pulito" di Windows 7 e a vedere se il problema persiste (qualche applicazione in esecuzione potrebbe interferire con Virtual PC). Come ultima prova puoi reinstallare Windows 7 Ultimate e la Windows XP Mode, in modo da poter eseguire un test a sistema completamente pulito.

    In ogni caso sono stati registrati anche casi in cui alcuni controller USB 3 (soprattutto quelli non integrati direttamente nel chipset come nelle prime serie di notebook dotate di questa tecnologia) sono risultati non compatibili con il reindirizzamento USB. In tal caso potresti provare ad utilizzare software di virtualizzazione alternativi, come ad esempio Virtual Box (è gratuito). Tuttavia in questo caso dovrai disporre di una licenza di Windows XP per l'installazione nella macchina virtuale.


    sabato 24 maggio 2014 16:28
    Moderatore
  • Buonasera Sig. Giammarini.

    Anche l'ultima prova da Lei consigliata ha dato esito negativo... :-(

    Ora mi rimane che formattare e provare a caricare il s.o. completo da capo.

    A maggior ragione ho provato un software di virtualizzazione consigliato da un conoscente (vmplayer) ma si presenta lo stesso problema...

    Proverò l'ultimo tentativo dopo aver svuotato l'hard disk e vedere se da zero, senza altri programmi, mi da il problema, sennò lo porterò a far vedere.

    La ringrazio molto per il tempo dedicatomi e della pazienza...

    Terrò comunque aggiornato il post nei vari step che proverò...

    Buona serata.

    Stefano.

    INFO APPENA SCOPERTA...

    in xp mode, in gestione periferiche, la voce "USB virtualization bus driver" compare con un punto esclamativo a fondo giallo. Su proprietà dice "impossibile avviare la periferica hardware. Le informazioni di configurazione nel registro di sistema sono incomplete o danneggiate (Codice 19).

    GRAZIE!!!!


    • Modificato Stefano.86 martedì 27 maggio 2014 19:51
    martedì 27 maggio 2014 19:26
  • INFO APPENA SCOPERTA...

    in xp mode, in gestione periferiche, la voce "USB virtualization bus driver" compare con un punto esclamativo a fondo giallo. Su proprietà dice "impossibile avviare la periferica hardware. Le informazioni di configurazione nel registro di sistema sono incomplete o danneggiate (Codice 19).

    GRAZIE!!!!



    L'errore che hai riscontrato è un problema noto di VirtualPC.

    In questi casi dovrebbe essere sufficiente reinstallare manualmente i driver attraverso "Gestione dispositivi" della macchina virtuale. Fai click con il tasto destro del mouse sul dispositivo che riporta l'errore e seleziona "Aggiorna driver". Scegli la procedura manuale e seleziona come cartella per la ricerca di driver "C:\Programmi\Virtual PC Integration Components" (oppure "C:\Program Files\Virtual PC Integration Components"). Una volta completato esegui la procedura anche per "USB Virtualization Hub Driver".

    A questo punto non dovresti più avere errori e la funzionalità USB dovrebbe funzionare correttamente.


    mercoledì 28 maggio 2014 17:08
    Moderatore
  • Buonasera.

    Ho resistito alla tentazione di formattare tutto e piano piano sto mettendo insieme i pezzi per cercare di risolvere il problema.

    Intanto volevo informare che l'aggiornamento dei tool ASUS tramite asus live update ha causato errori con le usb della macchina reale (non riconosceva nulla ne la 2.0 ne le 3.0).

    Rimossi i tool le cose sono andate ok anche se solo per la macchina reale.

    presumo che il problema, considerando che si presenta anche con il programma VM player, sia legato a qualche conflitto (che devo ancora trovare e spero di riuscire grazie al Vostro aiuto) come il problema sopra descritto .

    nella macchina virtuale persiste ancora il malfunzionamento.

    Nella pagina di Gestione periferiche ho trovato questo:

    Provando ad aggiornare i driver (in automatico) non me lo permette, o meglio, avvia la procedura guidata ma alla fine mi dice che:

    In attesa di un Vostro consiglio,

    Vi ringrazio e porgo Cordiali Saluti.

    sabato 15 novembre 2014 17:18
  • Ciao Stefano, la risposta al tuo quesito è contenuta nelle parole di Arthur_Li presenti nel thread Other devices - Virtual PC Integration Device.

    In particolare:
    These three unknown Virtual PC Integration Devices are normal. I also have them on my Windows XP Mode. In fact, the Virtual PC Integration Device is called VPCBus, which is used to communicate with the main machine.

    Integration Components need to be installed in the guest to make use of the communication mechanism. The entire communication between guest and host happens over VPCBus. For every communication channel established, two VPCBus channels are opened between host and guest. When integration components are enabled, you can see these VPCBus channels in guest device management. These devices come under “Other devices” category and are named “Virtual PC Integration Device”.

    Saluti
    Nino


    ...esistono i motori di ricerca, facci un salto e troverai molte delle risposte che ti darò io.

    domenica 16 novembre 2014 08:30
    Moderatore
  • Grazie per la celere risposta. Se ho capito bene la traduzione questi "percorsi" vengono aperti quando inseriamo un device. Se quanto sopra è corretto, la mia domanda è; eventuali problemi di queste integrazioni possono condurre al problema delle usb nella macchina virtuale? Grazie.
    lunedì 17 novembre 2014 16:51
  • Gli Unknown Device sono comunque presenti indipendentemente dall'inserimento o meno delle periferiche USB.
    Sono dei canali di comunicazione tra Host e Guest.

    Nell'attuale Hypervisor sono riscontrabili device similari a quelli presenti in Virtual PC.
    Anche in questo caso la funzione è similare. Non necessitano di essere installati in quanto non utilizzati in alcune versioni di sistema operativo.
    Per i maniaci della pulizia è possibile eseguire una installazione manuale dei device cosi come spiegato nel mio post blog Hyper-V: Dispositivi sconosciuti.

    Saluti
    Nino


    ...esistono i motori di ricerca, facci un salto e troverai molte delle risposte che ti darò io.

    lunedì 17 novembre 2014 20:28
    Moderatore
  • Quindi che ci siano o meno con il punto interrogativo dovrebbe funzionare tutto ugualmente? Perché se così fosse il problema di collegamento, nel mio pc, tra usb fisico e macchina virtuale lo devo cercare altrove. Sto ragionando per esclusione perché nella macchina virtuale sono gli unici dispositivi che segnalano anomalie. La mia domanda è se questi "dispositivi" possono generare, in caso di malfunzionamento, i sopracitati problemi alla transizione tra usb fisico e la macchina virtuale. Ho letto il Suo blog ma il mio sistema è 7 64 bit mentre i problemi da Lei evidenziati, da come ho potuto capire, risultano da windows 8.1 e server 2012. Grazie.
    martedì 18 novembre 2014 12:23
  • Intanto eliminiamo le formalità che nel forum sono l'ultima cosa di cui ci preoccupiamo... quindi puoi rispondere con il tu e non con il lei...

    Quindi che ci siano o meno con il punto interrogativo dovrebbe funzionare tutto ugualmente? Perché se così fosse il problema di collegamento, nel mio pc, tra usb fisico e macchina virtuale lo devo cercare altrove. Sto ragionando per esclusione perché nella macchina virtuale sono gli unici dispositivi che segnalano anomalie.


    Esatto, sono dei dispositivi ad uso esclusivo del bus di connessione HOST-GUEST e non influiscono sulle altre periferiche.

    La mia domanda è se questi "dispositivi" possono generare, in caso di malfunzionamento, i sopracitati problemi alla transizione tra usb fisico e la macchina virtuale.

    Non credo, altrimenti non avresti le altre periferiche funzionanti. Ovviamente una remota possibilità potrebbe esserci, ma in questo caso andremmo ben oltre le possibilità di diagnosi e di primo supporto che un forum possa offrire.

    Piuttosto verificherei la possibilità di aggiornare il BIOS ed i driver del chipset (anche al di fuori di quelli proposti da Asus ma direttamente con quelli presenti sul sito del produttore (es. Intel, AMD)).

    In ultima analisi direi che dopo aver verificato che tutti i driver (e BIOS) sono aggiornati l'unica strada percorribile è quella di una reinstallazione totale del sistema operativo Host, l'installazione di tutti gli aggiornamenti disponibili e la reinstallazione dalla macchina virtuale partendo da una nuova immagine base.

    Ho letto il Suo blog ma il mio sistema è 7 64 bit mentre i problemi da Lei evidenziati, da come ho potuto capire, risultano da windows 8.1 e server 2012. Grazie.

    Il riferimento all'articolo era semplicemente per evidenziare la presenza di periferiche sconosciute anche con le versioni successive di Hypervisor.

    Saluti
    Nino


    ...esistono i motori di ricerca, facci un salto e troverai molte delle risposte che ti darò io.

    martedì 18 novembre 2014 13:01
    Moderatore
  • Grazie mille per la rapidità della risposta. E ok, rispondo col tu... Finché non mi viene permesso, parto sempre con il lei... Deformazione professionale!!! :-) detto ciò ora la situazione è molto più chiara... Avevo già pensato a un reset totale della macchina ma volevo evitare questo trauma, visti i numerosi software installati e visto il precedente problema risolto con le usb dell'host. Se può essere d'aiuto ho già usato il tool Microsoft x la verifica hardware dandomi esito positivo (nessun problema). Eventualmente provo ad aggiornare i passaggi che mi hai indicato poi vi faccio sapere. Ti ringrazio molto per le info!!!
    martedì 18 novembre 2014 16:23
  • Ciao Stefano.86,

    Ad oggi il tuo quesito nel Forum di Virtualizzazione è ancora aperto per noi.

    Se i consigli ricevuti ti sono stati utili, ricorda di evidenziare la soluzione cliccando su "Segna come Risposta". Se invece hai trovato un'altra soluzione nel frattempo, ti saremmo grati di condividerla anche qui, a beneficio degli altri utenti che seguono il thread.

    Grazie


    • Microsoft offre questo servizio gratuitamente, per aiutare gli utenti e aumentare il database dei prodotti e delle tecnologie. Il contenuto viene fornito “così come è e non comporta alcuna responsabilità da parte dell’azienda.

    lunedì 24 novembre 2014 14:31
  • Buonasera. Sarà sicuramene mia premura informare tutti voi dei progressi effettuati e riconoscere l'aiuto offerto. Purtroppo ad oggi tutti i consigli che mi avete dato non hanno portato alla risoluzione del problema che affligge il mio pc. Sono altrettanto sicuro che le indicazioni e le info che mi avete segnalato sono corrette ma che come sopra non riguardano questo caso specifico. Con ciò non voglio dire che sono state info inutili, anzi, hanno dato il via ad una serie di ricerche per esclusione che hanno portato alla formattazione che effettuerò non appena troverò i dischi di installazione dei software installati. Vi ringrazio e spero a breve di risolvere assieme a voi il problema e di informarvi, anche x gli utenti futuri,sulla risoluzione dello stesso. Saluti
    sabato 6 dicembre 2014 15:12
  • Buonasera a tutti... Alla fine l'uomo ha vinto sulla macchina... Almeno per adesso!! Non potendo formattare l'esistente ho optato per un hdd nuovo vergine. Installato o.s. da zero e installati solo i driver indispensabili per la prova... Il problema non si è presentato, lo scambio tra host e guest delle usb funziona correttamente. Ora, per ulteriore riprova inizierò a step ad installare ulteriori driver per verificare se in quelli di "base" c'è ne è uno che possa aver creato il problema... In questo caso avrete sicuramente notizie a breve. Vi ringrazio del supporto. Stef.86
    sabato 23 gennaio 2016 17:45