none
DVD windows server 2016 standard edition ITA RRS feed

  • Domanda

  • Ciao a tutti,

    devo installare un server con WS STD 2016 ITA, la ISO dal sito MS è di 5,7GB quindi non posso masterizzarla su DVD
    e ovviamente il lettore dvd del server non è un dual layer.

    Come posso fare?

    C'è da qualche parte una ISO per generare un DVD kit?

    grazie, ciao

    massimo

    p.s. ho utilizzato anche lo "strumento di download dvd in Windows 7" per generare la pennetta usb di WS2016STD, ma questo server non me la legge (tutti gli altri PC si), quindi sono costretto al DVD
    ho anche provato ad installare Windows server core HV2016, ma non mi fa l'import della virtual machine usando i comandi powershell, quindi sono costretto ad installare WS2016STD su bare metal

    mercoledì 9 maggio 2018 11:23

Risposte

  • che spavento :)

    mi ha chiamato fujitsu, dalla serie m3 in su (la solita sfiga mia…)
    hanno abilitato il secure boot che "spegne" il boot da pennette usb

    disabilitando le varie voci nel bios

    secure boot disabled
    launch csm enabled
    boot option filter UEFI and legacy

    ora l'installer di ws2016std su pennetta parte regolarmente ;)



    • Modificato massimo-2014 mercoledì 9 maggio 2018 13:36
    • Proposto come risposta Simon.Rech mercoledì 9 maggio 2018 13:39
    • Contrassegnato come risposta massimo-2014 mercoledì 9 maggio 2018 15:11
    mercoledì 9 maggio 2018 13:34

Tutte le risposte

  • Ciao Massimo,

    Ma devi usare questo server in produzione? Se si, hai controllato che l'hardware supporti Windows Server 2016?

    Simon


    If you find that my post has answered your question, please mark it as the answer. If you find my post to be helpful in anyway, please click vote as helpful. Regards Simon Disclaimer: This posting is provided AS IS with no warranties or guarantees, and confers no rights.

    mercoledì 9 maggio 2018 11:33
  • ma certo, vuoi scherzare?

    è un fujitsu primergy rx1330 m3 e supporta 2012, 2016, compresi gli hyperv/server core

    sul server ho già installato l'hypervisor 2016, ma non riesco da riga di comando ad importare la VM guest, per questo voglio togliere l'hypervisor e mettere 2016STD su bare metal

    anche se francamente preferirei tenere l'hypervisor per ragioni prestazionali, piuttosto che usare WS2016STD come virtualizzatore

    oppure se potete aiutarmi ad importare la VM (il guest è 2016STD 64bit ita)




    mercoledì 9 maggio 2018 11:34
  • Mi sembra strano che non legga la chiave USB. Hai provato ad usare Rufus per fare la bootable USB? https://rufus.akeo.ie/

    Simon


    If you find that my post has answered your question, please mark it as the answer. If you find my post to be helpful in anyway, please click vote as helpful. Regards Simon Disclaimer: This posting is provided AS IS with no warranties or guarantees, and confers no rights.

    mercoledì 9 maggio 2018 11:51
  • la stessa pennetta usb che quel server non fa boot, gli altri pc ci fanno boot regolarmente e parte l'installer di WS2016

    provo subito rufus

    mercoledì 9 maggio 2018 11:53
  • idem come sopra il bios vede la pennetta Kingston data traveller, ma poi non mi appare nemmeno nell'elenco di boot

    ovviamente nel bios è attivato "enable" sui removable media
    e le porte usb sono tutte aperte/attive

    come sempre la solita pennetta fa boot regolare su altri pc
    mercoledì 9 maggio 2018 12:23
  • Nelle opzioni del boot nel bios prova a giocare con "Legacy" e "Uefi", di solito è lì l'inghippo.

    Simon


    If you find that my post has answered your question, please mark it as the answer. If you find my post to be helpful in anyway, please click vote as helpful. Regards Simon Disclaimer: This posting is provided AS IS with no warranties or guarantees, and confers no rights.

    mercoledì 9 maggio 2018 12:51
  • Ciao a tutti,

    devo installare un server con WS STD 2016 ITA, la ISO dal sito MS è di 5,7GB quindi non posso masterizzarla su DVD
    e ovviamente il lettore dvd del server non è un dual layer.

    Come posso fare?


    Ti tieni un DVD usb da 20€ acquistato su Amazon nello zaino e quando hai questi problemi ti masterizzi un dual layer. Fermo restando che se un server non mi legge le chiavi usb  qualcosa che tragia c'è...domanda stupida, avrai provato con più chiavi usb no? in caso positivo alzo il telefono e chiamo Fujitsu. Ciao. 

    A.

    mercoledì 9 maggio 2018 12:58
    Moderatore
  • al momento non ho con me né supporti DL, né un lettore DVD DL purtroppo
    il fatto che il server non faccia boot dalla pennetta si.. ho già chiamato il supporto
    francamente mi puzza di qualche bios da aggiornare..

    ...diavolo se riuscissi a fare funzionare la console remota di hyperv su server core :(


    mercoledì 9 maggio 2018 13:02
  • Hai già provato il mio suggerimento di giocare con UEFI e legacy tra le opzioni del boot?

    Simon


    If you find that my post has answered your question, please mark it as the answer. If you find my post to be helpful in anyway, please click vote as helpful. Regards Simon Disclaimer: This posting is provided AS IS with no warranties or guarantees, and confers no rights.

    mercoledì 9 maggio 2018 13:04
  • si… legacy mode, auto, ecc...
    continua a non mettere la pennetta usb nell'elenco dei device di boot
    pur vedendola dal bios (e mi scrive Kingston data traveler)


    mercoledì 9 maggio 2018 13:08
  • non è vero che non le legge

    Le legge benissimo, tant'è che i driver per il raid li ho caricati per l'installazione di wserver core tramite una pennetta usb

    ripeto, le legge, ma non vuole fare boot dalla pennetta usb

    il mio vero problema comunque rimane che non riesco a gestire la console hyperv da nessun pc remoto
    e le varie console free che sono su internet su ws core 2016 non funzionano, sono tutte in totale stato di abbandono


    mercoledì 9 maggio 2018 13:10
  • boh, personalmente mollo la pezza e torno con gli strumenti giusti per me 2 ore per far andare su una iso sono già troppe da ricaricare sul cliente.Per il discorso bios..prima di mettere un sistema nuovo carico tutti gli ultimi drivers\firmware\bios e poi procedo altrimenti non parto nemmeno.

    Mi fermo qui. Ti lascio a Simon, ho finito le idee. non uso le console remote di hyper-v :-) uso Vmware. ;-)

    ciao!

    A.

    mercoledì 9 maggio 2018 13:22
    Moderatore
  • che spavento :)

    mi ha chiamato fujitsu, dalla serie m3 in su (la solita sfiga mia…)
    hanno abilitato il secure boot che "spegne" il boot da pennette usb

    disabilitando le varie voci nel bios

    secure boot disabled
    launch csm enabled
    boot option filter UEFI and legacy

    ora l'installer di ws2016std su pennetta parte regolarmente ;)



    • Modificato massimo-2014 mercoledì 9 maggio 2018 13:36
    • Proposto come risposta Simon.Rech mercoledì 9 maggio 2018 13:39
    • Contrassegnato come risposta massimo-2014 mercoledì 9 maggio 2018 15:11
    mercoledì 9 maggio 2018 13:34
  • guarda ci sarebbe da aprire un thread immenso su questo specifico argomento

    Windows server core/hypervisor mi piace molto e come prestazioni scusa, ma dai miei test
    DA LA PAGA a VMware esx

    il problema è che non ha a bordo una console per HyperV locale per gestire le VM
    in caso di problemi sei nei guai, usare powershell è troppo limitante e ti fa perdere tempo

    è l'unica cosa che gli manca, altrimenti sarebbe la soluzione perfetta

    le varie console locali "free" (corefig ecc..) che si trovano su internet sono quasi tutti abandoneware e non ne funziona più una…

    mercoledì 9 maggio 2018 15:04

  • Windows server core/hypervisor mi piace molto e come prestazioni scusa, ma dai miei test
    DA LA PAGA a VMware esx


    sarei curioso di vedere i test ;-) non ho ancora trovato niente che "da la paga" a vmware..nemmeno l'hyperconvergenza tipo Nutanix se sei di cosa parliamo...e li sono tutte memorie flash. Io i test li ho fatti con degli storage full flash..e spiace..ma non gli va nemmeno vicino. Nella gestione poi...;-)



    mercoledì 9 maggio 2018 15:16
    Moderatore
  • sulla gestione sono d'accordo
    hypervisor Windows server core ha bisogno di una console grafica locale per HyperV
    non ci sono santi che tengano!

    finchè non la mettono rimane troppo difficile/dispendioso di tempo da gestire
    i protocolli di autenticazione CredSSP/winrm sono un delirio, non posso impiegare 3 giorni per impostare un HV manager, poi porto il server dal Cliente metto in dominio l'Hypervisor e non riesco nemmeno più ad accedere con la console remota HV, provato di tutto, nulla da fare
    probabilmente sbaglio qualcosa io, ma questo mi dice che il prodotto è troppo difficile da gestire



    mercoledì 9 maggio 2018 15:22