none
Sito con file server ma senza DC.Problema accesso cartelle RRS feed

  • Domanda

  • Buongiorno, ho un problema con un fileserver remoto. Purtroppo, per motivi che non stó qui a spiegare, nel sito remoto non posso tenere un DC, quindi quando va giú l'ha connettività verso il main site per l'autentica, gli utenti non riescono piú ad accedere alle cartelle. Il dominio é 2008 R2 e vi chiedo se avete una soluzione offerta da Microsoft a questo problema. Grazie
    sabato 20 aprile 2013 07:26

Risposte

  • se hai 50 sites remoti e perdi la connettività sul principale l'unica soluzione che vedo è avere una connessione di backup sul sito primario. Scende una sale l'altra, i router di fascia alta lo fanno. Altre soluzioni a struttura così già conformata non ne vedo..se non andare ad inserire dei RODC dappertutto...

    A.

    sabato 20 aprile 2013 12:19
    Moderatore

Tutte le risposte

  • Ciao, la soluzione offerta da MS è avere un DC nella sede dove risiede il file server. E' ovvio che se  non puoi non esiste soluzione al tuo problema se non togliere da dominio il server e mettere tutti gli account degli utenti su quella macchina. In quel modo si autenticano direttamente su di lui e fine. Ma scusa, se questo è un fileserver perchè non lo elevi a RODC e ti risolvi il problema? che motivi ci sono per non farlo? non li comprendo.

    A.

    sabato 20 aprile 2013 08:40
    Moderatore
  • i client dai quali gli utenti si devono collegare a questo file server si trovano nel sito principale o nel sito remoto ?


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Directory Services
    edo[at]mvps[dot]org

    sabato 20 aprile 2013 09:36
    Moderatore
  • Se nella sede remota è presente solo il fileserver e i client allora ci vuole per forza almeno un RODC (se è un ambiente poco sicuro) o un DC in modo da autenticare le richieste Active Directory nel caso la connessione con la sede principale sia interrotta. Se nemmeno il fileserver è presente nella sede remota è necessario installare, oltre ad un DC/RODC, anche un DFS in modo che gli utenti possano continuare a lavorare sui file anche quando la sede principale è scollegata.

    sabato 20 aprile 2013 10:52
    Moderatore
  • Ciao Sandro, purtroppo ho tralasciato nel thread un dettaglio, i siti remoti sono molti, piú di 50, e gestire tutti i RODC diventerebbe un problema gestirli con le policy che noi applichamo. Mi stó un attimino documentando sul AD DS, sai se e potrebbe fare al caso, o sono sulla via sbagliata?
    sabato 20 aprile 2013 12:06
  • Ciao Edoardo, Sono tutti, anche se pochi, nel sito dove si trova il file server.
    sabato 20 aprile 2013 12:07
  • se hai 50 sites remoti e perdi la connettività sul principale l'unica soluzione che vedo è avere una connessione di backup sul sito primario. Scende una sale l'altra, i router di fascia alta lo fanno. Altre soluzioni a struttura così già conformata non ne vedo..se non andare ad inserire dei RODC dappertutto...

    A.

    sabato 20 aprile 2013 12:19
    Moderatore
  • Mi stó un attimino documentando sul AD DS, sai se e potrebbe fare al caso, o sono sulla via sbagliata?
    AD DS (Active Directory Domain Services) è in pratica la strada dei DC/RODC consigliata da Alessandro....se la connettività viene interrotta deve esserci un server che continua a gestire le richieste di accesso ad Active Directory, altrimenti il collegamento con la sede principale deve essere subito rimpiazzato.
    domenica 21 aprile 2013 09:28
    Moderatore
  • Ciao Kerberos,

    In attesa delle tue notizie, ho evidenziato l'intervento di Alessandro.

    Saluti,


    Anca Popa Follow ForumTechNetIt on Twitter

    Microsoft offre questo servizio gratuitamente, per aiutare gli utenti e aumentare il database dei prodotti e delle tecnologie. Il contenuto viene fornito “così come è” e non comporta alcuna responsabilità da parte dell'azienda.

    mercoledì 22 maggio 2013 12:33