none
UEFI PXE BOOT SCCM 2012R2 RRS feed

  • Domanda

  • Salve a tutti,

    Come da titolo ho un problema con il boot PXE con macchine UEFI.

    Mi é stato consigliato di usare IP Helper al posto delle opzioni DHCP.

    La cosa é che non ho capito bene é proprio come funziona la questione IP Helper.
    Ho capito che si configura sullo switch l'ip helper e lo si fa puntare sul DistributionPoint con PXE.

    Ma poi? come fa a dargli la giusta winpe? Con le opzioni DHCP si specifica la smsboot image, ma con ip helper? 
    Qualcuno mi puo fornire le indicazioni su come configurare SCCm 2012R2 e iphelper?

    lunedì 17 novembre 2014 11:34

Risposte

Tutte le risposte

  • prova a leggere qui

    http://ccmexec.com/2013/05/configmgr-2012-uefi-and-pxe-boot-support/


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Directory Services
    edo[at]mvps[dot]org

    lunedì 17 novembre 2014 13:25
    Moderatore
  • Uhm l'iphelper ti serve se i client sono su una subnet diversa dal DHCP, non capisco come sia collegato a client uefi che per inciso sono supportati e funzionanti, vedi per maggiori info il link di Edoardo.

    - Daniele
    Microsoft MVP System Center Cloud and Datacenter Management

    Unisciti alla community italiana per System Center http://www.ugisystemcenter.org

    http://nocentdocent.wordpress.com
    This posting is provided “AS IS” with no warranties, and confers no rights.
    Please remember to click “Mark as Answer” on the post that helps you, and to click “Unmark as Answer” if a marked post does not actually answer your question. This can be beneficial to other community members reading the thread.

    venerdì 21 novembre 2014 06:41
    Moderatore
  • Ciao TDA90,

    Non abbiamo ricevuto alcun aggiornamento e mi chiedevo se possiamo aiutarti ulteriormente o se il tuo quesito è stato risolto.
    Se così fosse ti saremmo grati di condividere il feedback in questo spazio ricordandoti che altri membri della community potrebbero riscontrare comportamenti simili.

    Grazie in anticipo.


    • Microsoft offre questo servizio gratuitamente, per aiutare gli utenti e aumentare il database dei prodotti e delle tecnologie. Il contenuto viene fornito “così come è e non comporta alcuna responsabilità da parte dell’azienda.

    venerdì 21 novembre 2014 09:44
  • Perché la UEFI non é compatibile con le opzioni DHCP.

    Oltre al fatto che le opzioni DHCP non sono ufficialmente supportate da MS quando si usa SCCM.

    Ad ogni modo ora funziona, e proprio grazie all'IPHelper.

    venerdì 21 novembre 2014 13:05
  • "le opzioni DHCP non sono ufficialmente supportate da MS quando si usa SCCM" questo mi giunge nuovo, in quale documento Microsoft lo hai trovato, forse ti riferisci alle opzioni 60,66,67? In questo caso sì, non dovrebbero essere usate. In pratica potresti anche usarle, non è vero che UEFI non funziona con DHCP, ma è vero che impedisci al WDS server di inviare il file ncd appropriato, limitando il boot solo a device UEFI. Quindi è corretto dire che le opzioni PXE del DHCP non vanno usate, ma solo quelle.

    L'utilizzo di IP Helper ti serve soltanto se hai client in *subnet diverse* dal server WDS, in questo caso va usato esattamente come per i server DHCP.


    - Daniele
    Microsoft MVP System Center Cloud and Datacenter Management

    Unisciti alla community italiana per System Center http://www.ugisystemcenter.org

    http://nocentdocent.wordpress.com
    This posting is provided “AS IS” with no warranties, and confers no rights.
    Please remember to click “Mark as Answer” on the post that helps you, and to click “Unmark as Answer” if a marked post does not actually answer your question. This can be beneficial to other community members reading the thread.


    venerdì 21 novembre 2014 15:09
    Moderatore
  • Ciao,

    Si scusa mi sono espresso male, é esattamente quello che volevo dire :)
    Ad ogni modo avendo diverse subnet, io mi sono dovuto servire degli iphelper :)

    (Btw, quindi se fosse tutto nella stessa rete serve solo un DHCP senza opzioni?)

    venerdì 21 novembre 2014 19:10
  • yes se client e WDS sono sullo stesso broadcast domain (subnet) non hai necessità di IPHelper e ti basta un dhcp senza opzioni, alle richieste PXE risponde WDS.

    - Daniele
    Microsoft MVP System Center Cloud and Datacenter Management

    Unisciti alla community italiana per System Center http://www.ugisystemcenter.org

    http://nocentdocent.wordpress.com
    This posting is provided “AS IS” with no warranties, and confers no rights.
    Please remember to click “Mark as Answer” on the post that helps you, and to click “Unmark as Answer” if a marked post does not actually answer your question. This can be beneficial to other community members reading the thread.

    sabato 22 novembre 2014 09:25
    Moderatore