none
AGGIORNAMENTO DA WINDOWS 8.1 A 10 RALLENTAMENTO PC RRS feed

  • Domanda

  • Buon giorno, dopo l'aggiornamento da Windows 8.1 a Windows 10 home ho riscontrato un rallentamento generale con addirittura blocchi dopo nuovi aggiornamenti. Cposa fare?

    Grazie per l'attenzione.

    sabato 5 novembre 2016 13:38

Tutte le risposte

  • Ciao E.GIAQUINTA.

    Premetto che la tua domanda andrebbe formulata nella Microsoft Community Windows, più appropriata per questo genere di argomenti.
    Le prestazioni di un PC sono il risultato della configurazione hardware e software di cui dispone: si può intervenire su uno dei due fattori o su entrambi per cercare di migliorarle.
    Per quanto riguarda l'ambito software, è molto importante far sì che il carico di lavoro sulla macchina non sia eccessivo durante la sua attività, pena un inevitabile degrado delle prestazioni o (in casi limite) la comparsa di più o meno lunghe situazioni di stallo.
    In primis, suggerirei di eseguire una completa scansione antivirus/antispyware, in modo da accertarsi di avere un sistema pulito e non rallentato da software indesiderato (trattandosi di un PC nuovissimo, questo passo potrebbe essere trascurato).
    Poi si può intervenire sui software installati, rimuovendo quelli non necessari e disattivando quelli ad avvio automatico, caricati ed eseguiti durante la fase di avvio del sistema operativo: un aiuto in tal senso può venire dal programma Autoruns (http://technet.microsoft.com/it-it/sysinternals/bb963902), che fornisce un elenco completo dei programmi e dei servizi ad avvio automatico presenti sul PC.
    Anche i servizi di Windows aumentano il carico di lavoro sulla macchina, quindi vanno esaminati in modo da individuare eventuali candidati alla disabilitazione o all'avvio posticipato e non automatico.
    Un altro software utile per il monitoraggio dell'attività in tempo reale del sistema è Process Monitor (http://technet.microsoft.com/it-it/sysinternals/bb896645), che permette anche di tracciare tutte le fasi di avvio di Windows in un apposito file selezionando "Enable Boot Logging" dal menu "Options".
    A parte questa disquisizione sulle prestazioni, un'altra utile fonte di informazioni è costituita dai logs Applicazione e Sistema nel Visualizzatore Eventi di Windows: consultali per vedere se esistono delle registrazioni riconducibili ai problemi che stai notando e che possano fornirti ulteriori ed utili informazioni.

    Ciao.


    Luigi Bruno
    MCP, MCTS, MOS, MTA

    domenica 6 novembre 2016 18:17
  • Quasi tutti quelli che ho migrato (una ventina) hanno riscontrato questi problemi. La soluzione che adotto sempre è quella di effettuare un ripristino alla impostazioni di fabbrica.

    Impostazioni -> Aggiornamento e sicurezza -> Ripristino -> Nella sezione "Reimposta il PC" cliccare "Per iniziare" -> e da qui puoi scegliere se mantenere i file oppure no.

    Il computer migliora vistosamente le prestazioni. Soprattutto nell'uso disco.

    giovedì 10 novembre 2016 16:35