none
System Center Data Protection Manager 2016 - Hyper-V 2012 - VM Linux RRS feed

  • Domanda

  • Buongiorno a tutti,

    all'interno di un Cluster Hyper-V 2012 Datacenter abbiamo installato su due VM un prodotto Symantec AntiSpam. Il Sistema Operativo è Linux, sostanzialmente una ISO custom che Symantec ha rilasciato e certificato per VMware e Hyper-V.

    Non è stato possibile installare il software "Hyper-V Integration Tool"; dopo la prima configurazione il prompt è molto restrittivo quindi permette solo alcuni comandi e non permette installazioni di nessun genere, pkg compresi.

    Le due VM funzionano senza problemi, è il backup con DPM che non è proprio funzionante al 100%. Nel Cluster ho altre 20 VM Microsoft per il quali DPM esegue il backup correttamente.

    Succede che durante il backup delle due VM Linux lo status è "saving" e perdo il controllo della network e dei servizi erogati causando disservizi. Le VM solo dopo tornano "online" ed in servizio.

    Non solo; a volte il JOB DPM non completa le attività, o meglio, lo trovo "appeso - in progress" ancora in running dopo quasi 3h dallo start e le VM in tilt tra Saving e Online.

    Vorrei capire se si tratta di aggiornamenti mancanti al Server DPM System Center 2016 5.0.342.0 o si tratta di un comportamento diciamo normale.

    Grazie per il supporto e il Vs contributo

    lunedì 11 febbraio 2019 08:05

Risposte

  • Se non puoi aggiungere le integration e se Symantec non include nel kernel le estensioni (cosa che invece è presente su tutte le distro aggiornate) non è possibile fare il backup a caldo della VM. La VM viene messa in save state, salvata e quindi ripristinata. Hai solo due soluzioni: chiedere a Symantec un kernel aggiornato oppure implementare l'antispam in HA e farne il backup delle due VM in momenti diversi.

    - Daniele
    Microsoft MVP System Center Cloud and Datacenter Management

    Unisciti alla community italiana per System Center http://www.ugisystemcenter.org

    http://nocentdocent.wordpress.com
    This posting is provided “AS IS” with no warranties, and confers no rights.
    Please remember to click “Mark as Answer” on the post that helps you, and to click “Unmark as Answer” if a marked post does not actually answer your question. This can be beneficial to other community members reading the thread.

    venerdì 15 febbraio 2019 13:47
    Moderatore

Tutte le risposte

  • per quale motivo pensi di dover backuppare le macchine virtuali con la iso linux di Symantec ?

    secondo te queste macchine salvano qualcosa ?

    Symantec non ri rilascia la iso nuovamente qualora dovesse servirti ?

    fondamentalmente io penso che il backup di queste macchine non sia necessario.


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Cloud and Datacenter Management
    e[dot]benussi[at]outlook[dot]it

    lunedì 11 febbraio 2019 08:34
    Moderatore
  • Buongiorno Edoardo e grazie per la risposta.

    Le due VM sono quotidianamente modificate nella configurazione dei filtri AntiSpam, quindi c'è un delta giorno dopo giorno.

    In caso di crash, fa comodo avere le VM almeno con la configurazione del giorno prima, ecco perché inserite in DPM.

    lunedì 11 febbraio 2019 08:48
  • si, capisco ma presumo anche che, non appena tu fai il deploy di una di queste iso pulita, non appena installata faccia subito l'aggiornamento della configurazione dei filtri quindi rimango della mia opinione.

    ciao


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Cloud and Datacenter Management
    e[dot]benussi[at]outlook[dot]it

    lunedì 11 febbraio 2019 09:10
    Moderatore
  • Ciao Edoardo,

    le definitions Symantec sono prese esternamente tramite live update, ma siamo noi che manualmente modifichiamo i filtri custom che ha chiesto il cliente, tipo: Blocco Oggetto, Blocco Mittente, etc..

    Ripristinando la ISO sicuramente non mi ritroverò tutte le regole AntiSpam inserite fino ad oggi


    • Modificato SysAdmin_IT lunedì 11 febbraio 2019 09:56
    lunedì 11 febbraio 2019 09:16
  • Se non puoi aggiungere le integration e se Symantec non include nel kernel le estensioni (cosa che invece è presente su tutte le distro aggiornate) non è possibile fare il backup a caldo della VM. La VM viene messa in save state, salvata e quindi ripristinata. Hai solo due soluzioni: chiedere a Symantec un kernel aggiornato oppure implementare l'antispam in HA e farne il backup delle due VM in momenti diversi.

    - Daniele
    Microsoft MVP System Center Cloud and Datacenter Management

    Unisciti alla community italiana per System Center http://www.ugisystemcenter.org

    http://nocentdocent.wordpress.com
    This posting is provided “AS IS” with no warranties, and confers no rights.
    Please remember to click “Mark as Answer” on the post that helps you, and to click “Unmark as Answer” if a marked post does not actually answer your question. This can be beneficial to other community members reading the thread.

    venerdì 15 febbraio 2019 13:47
    Moderatore
  • Buongiorno e grazie per i dettagli.

    Contatterò Symantec e vedremo il da farsi

    sabato 23 febbraio 2019 07:29