none
Exchange 2013 installazione riuscita ma non funzionante - Senza uscita.....! Aiuto RRS feed

  • Domanda

  • Ho eseguito da un Cliente l'installazione di Exchange Server 2013 Std; tutti i prerequisiti soddisfatti, tutto bene l'installazione.

    Unica stranezza che, terminata l'installazione, la finestra si è chiusa senza fermarsi su un "tutto ok, finito...."

    Ma, cercando di aprire ECP da link o la Exchange Management shell, non ho accesso ad Exchange; via ECP, mi chiede se voglio continuare nonostante certificato non trusted, ma poi attiva ad una pagina bianca che, in sostanza dice che non sono autorizzato e che necessito delle credenziali; in effetti quello che mi aspetto è proprio la pagina in cui mi chiede le credenziali di accesso.... cosa che però non viene mostrata.....

    L'Exchange management shell invece, appena aperta, ci pensa un po', poi sbrodola una quintalata di righe rosse di errore e si ferma chiedendomi il dominio per esteso ...... inserito il dominio srobola ancora qualche riga rossa di errori e si ferma "non connessa".... all'atto pratico è inusabile.....

    Ho tentato quindi la disinstallazione, ma il programma, nella verifica dei prerequisiti mi dice che non può procedere alla rimozione perché esiste una o più casella nel database (che immagino siano le caselle di default, create al momento dell'istallazione).

    La domanda quindi è: visto che la ECP non funziona, che non riesco ad usare la Exchange Management shell e che non posso disinstallare perché esiste una o più caselle, che faccio??? Come faccio a togliere tutto??

    Grazie mille per il supporto.

    Giorgio


    giovedì 30 luglio 2015 13:02

Risposte

  • Il problema della rimozione di Exchange 2013 è che crea subito un Database e, se gli strumenti di accesso non funzionano, diventa impossibile rimuoverlo in maniera "standard" e quindi la disinstallazione fallisce..

    Sono riuscito ad eseguire la disinstallazione di Exchange 2013 andando a "forzare" l'assenza di un database che lui controlla (verifica la presenza) in AD. Per farlo, ho usato l'ADSI ed ho seguito le istruzioni (solo la parte che riguarda la rimozione del database) di questo link:

    http://www.wackytechtips.com/force-removal-of-exchange-server-remove-exchange-2010-manually/

    Dopodiché 2 opzioni:

    Da applicazioni installate: rimuovi Exchange 2013 (pannello di controllo)

    Da prompt di DOS (con diritti amministrativi), dal percorso di installazione: SETUP.EXE /mode:Uninstall

    Exchange server rimosso con successo.

    • Contrassegnato come risposta Giorgio Premoli giovedì 30 luglio 2015 15:15
    giovedì 30 luglio 2015 15:12

Tutte le risposte

  • Il problema della rimozione di Exchange 2013 è che crea subito un Database e, se gli strumenti di accesso non funzionano, diventa impossibile rimuoverlo in maniera "standard" e quindi la disinstallazione fallisce..

    Sono riuscito ad eseguire la disinstallazione di Exchange 2013 andando a "forzare" l'assenza di un database che lui controlla (verifica la presenza) in AD. Per farlo, ho usato l'ADSI ed ho seguito le istruzioni (solo la parte che riguarda la rimozione del database) di questo link:

    http://www.wackytechtips.com/force-removal-of-exchange-server-remove-exchange-2010-manually/

    Dopodiché 2 opzioni:

    Da applicazioni installate: rimuovi Exchange 2013 (pannello di controllo)

    Da prompt di DOS (con diritti amministrativi), dal percorso di installazione: SETUP.EXE /mode:Uninstall

    Exchange server rimosso con successo.

    • Contrassegnato come risposta Giorgio Premoli giovedì 30 luglio 2015 15:15
    giovedì 30 luglio 2015 15:12
  • Ciao, hai fatto tutto da solo ;-)...io però avrei provato a salvare l'installazione e capire perchè l'ECP non si apriva...di solito gli errori da te citati sono dovuti alla mancanza di permessi dell'utente che sta provando ad accedere, anche se è un domain admin forse non faceva parte degli Enterprise Admins o degli Organization Management...ad ogni modo il problema te lo ritrovi bello identico appena lo reinstalli secondo me...quindi c'è caso che ci si riveda...

    ciao!

    A.

    giovedì 30 luglio 2015 16:20
    Moderatore
  • Ciao Alessandro,

    grazie per il tuo commento; te lo farò sapere a breve perché, ovviamente, l'Exchange devo comunque riuscire ad installarlo e quindi, anche se spero ti sbagli, è possibile che mi ritrovi con lo stesso problema.

    Ora vorrei provare ad installarlo su un nuovo server (virtuale) da installazione pulita. Se il problema sono permissions o gruppi AD pasticciati, mi ci ritroverò di nuovo in mezzo, se invece era qualcosa che proprio non andava sulla macchina su cui ho fatto il primo tentativo, allora forse passa liscia....

    Concordo che sarebbe bello (ed istruttivo) capire dove fosse il problema, ma come al solito -nonostante mie raccomandazioni- si vogliono fare i lavori -soprattutto di queste proporzioni- all'ultimo momento, pochi giorni prima che l'azienda chiuda per ferie.....

    Ti tengo aggiornato. (tu tieniti pronto a darmi un aiuto..... hiihihhii... grazie di cuore!)

    Giorgio

    giovedì 30 luglio 2015 21:30
  • Ed eccomi con un bell'errore che non so né da dove salti fuori né come risolvere.... qualche idea?

    giovedì 30 luglio 2015 23:04
  • Ma stai installando dove? su macchina pulita domain joined? su una nuova struttura? su un DC?
    venerdì 31 luglio 2015 09:49
    Moderatore