none
owa 2010 IOS 6 RRS feed

  • Discussione generale

  • Salve a tutti,

    Ho notato che i dispositivi con IOS6 non visualizzano più owa da safari (nemmo usando le app di chrome o opera), mentre chi ha ancora IOS 5 funziona perfettamente; nello specifico chi ha effettuato l'aggiornamento e va sul link del owa riceve quasi subito l'errore "safari non può aprire questa pagina perchè non trova il server".

    Ho verificato per quel poco che ho potuto che non è un bug generale di ios perchè aprendo un altra owa 2010 la vedo correttamente sia con ios5 che il 6.

    Grazie in anticipo.

    Daniel

    • Tipo modificato Anca Popa venerdì 15 febbraio 2013 21:32 in attesa di ulteriori aggiornamenti
    giovedì 11 ottobre 2012 07:58

Tutte le risposte

  • Scusa ma qual'è la domanda? Come dici verso la fine, IOS 6 apre correttamente OWA 2010. Ma all'inizio sostieni l'esatto contrario...

    Forse vuoi dire che non riescono ad aprire OWA sul TUO server??

    Prova il Remote Connectivity Analyzer prima di tutto:

    https://www.testexchangeconnectivity.com/

    e posta i risultati.

    Ciao,


    Dario Palermo

    giovedì 11 ottobre 2012 09:14
  • Dario grazie della risposta. forse mi sono espresso male quindi provo a spiegarmi meglio.

    la mia owa (exchange 2010) es https://webmail.esempio.com/owa funziona perfettamente sia da pc e da iphone e ipad con IOS 5. mentre chi ha iphone e ipad con IO6 inserisce in safari il link https://webmail.esempio.com/owa e dopo pochi secondi da l'errore "safari non può aprire questa pagina perchè non trova il server".

    grazie

    giovedì 11 ottobre 2012 10:15
  • Ciao Daniel,

    Ad oggi il tuo thread nel forum di Exchange Server è ancora aperto per noi e mi chiedevo se possiamo aiutarti ulteriormente o se il problema è stato risolto.

    Se così fosse ti saremmo grati di condividere il tuo feedback in questo spazio ricordandoti che altri membri della community potrebbero riscontrare comportamenti simili.

    Grazie in anticipo,


    Anca Popa Follow ForumTechNetIt on Twitter

    Microsoft offre questo servizio gratuitamente, per aiutare gli utenti e aumentare il database dei prodotti e delle tecnologie. Il contenuto viene fornito “così come è” e non comporta alcuna responsabilità da parte dell'azienda. 

    venerdì 15 febbraio 2013 21:31