none
PC in dominio non si riavvia dopo aggiornamento Windows Update con utente classe USER RRS feed

  • Domanda

  • Buongiorno presso la nostra azienda abbiamo una rete di pc sotto dominio e da alcuni mesi abbiamo problemi con gli aggiornamenti di windows 10 con gli utenti di classe USER mentre gli amministratori locali di pc non riscontrano problemi, in pratica accade che se un utente di classe USER esegue un aggiornamento in ambiente windows sembra concludersi regolarmente ma al momento del riavvio il pc si blocca sulla SCHERMATA  con in pallini che girano in tondo. Se il pc non viene spento con il pulsante resta in questo stato  per un tempo indefinito abbiamo fatto delle prove fino a due giorni.
    Per risolvere dobbiamo entrare in modalità avanzata e recuperare il pc da un punto di ripristino poi con un utente di classe amministratore locale eseguire gli aggiornamenti che si concludano con un riavvio normale. Nel log degli eventi non troviamo nulla nessun errore !!!!!!
    mercoledì 29 luglio 2020 07:05

Tutte le risposte

  • Hai provato a rimuovere i protocolli di cliente per reti microsoft e reimpostare il dominio?
    mercoledì 29 luglio 2020 09:16
  • Ciao, lo user comunque non dovrebbe potersi lanciare le updates. Se gli blocchi la possibilità di installare programmi e poi gli lasci le updates...

    Mettere un Wsus e fare un deployment automatico visto che hai una AD? che sarebbe anche la prassi "standard" ci hai pensato? Ti togli anche questo problema.

    A.

    sabato 1 agosto 2020 05:28
    Moderatore
  • Non ho capito però se il problema si presenta su tutti i client oppure solo su uno specifico.
    In ogni caso non è un comportamento normale, l'installazione degli aggiornamenti è indipendente dai privilegi dell'account collegato, quindi per prima cosa farei una verifica sull'immagine utilizzata per il deploy.
    Per caso hai l'abitudine di far aggiornare la release di Windows 10 tramite Windows Update? Quello potrebbe portare a problemi singolari come questo (condivido il consiglio di Alessandro di implementare direttamente un WSUS per poter controllare l'approvazione degli aggiornamenti), anche un software di terze parti (soprattutto un antivirus) potrebbe essere problematico.
    A mio parere andrebbe eseguito un test partendo da un client con un'immagine "pulita" di Windows 10, sicuramente in questo caso anche utilizzando un account limitato con le policy di dominio abilitate l'installazione andrà a buon fine. A quel punto cominci a reinstallare i vari software di terze parti che utilizzi fino ad identificare la causa del problema.
    mercoledì 5 agosto 2020 06:56
    Moderatore
  • Si dovrebbe anche verificare se gli altri client hanno la stessa versione di aggiornamento, può capitare che in base all'hardware della macchina ci sia qualche aggiornamento problematico. In quel caso si fa un punto do ripristino e si aggiorna la macchina in vari step fino a trovare per esclusione l'aggiornamento che da problemi.
    mercoledì 5 agosto 2020 10:11