none
vecchia applicazione errore RRS feed

  • Discussione generale

  • Ciao a tutti,

    ho un'istanza di windows server 2016.

    devo far girare un vecchio gestionale (personalizzato) implementato ai tempi di windows xp.

    fino a server 2008r2 non ho avuto problemi ad eseguirlo ma col nuovo OS mi succede una cosa curiosa.

    il programma a volte va, a volte non va... mi spiego meglio.

    clicco sul link del gestionale sul desktop. Parte.

    Chiudo. Riapro. Magari parte ancora, richiudo.

    Riapro ma non succede niente.

    Guardo i log e mi trovo:

    Log Name:      Application
    Source:        Application Error
    Date:          21/03/2019 10:18:58
    Event ID:      1000
    Task Category: (100)
    Level:         Error
    Keywords:      Classic
    User:          N/A
    Computer:      nomeserver.local
    Description:
    Faulting application name: applicazione.exe, version: 7.0.0.0, time stamp: 0x44ffd7e5
    Faulting module name: OLEAUT32.dll, version: 10.0.14393.2791, time stamp: 0x5c5a447a
    Exception code: 0xc0000005
    Fault offset: 0x0006ce49
    Faulting process id: 0x1568
    Faulting application start time: 0x01d4dfc71d213099
    Faulting application path: C:\app\Exe\applicazione.exe
    Faulting module path: C:\Windows\System32\OLEAUT32.dll
    Report Id: 0f0bb85d-631a-4006-8498-285ccff4cd6d
    Faulting package full name: 
    Faulting package-relative application ID: 
    Event Xml:
    <Event xmlns="http://schemas.microsoft.com/win/2004/08/events/event">
      <System>
        <Provider Name="Application Error" />
        <EventID Qualifiers="0">1000</EventID>
        <Level>2</Level>
        <Task>100</Task>
        <Keywords>0x80000000000000</Keywords>
        <TimeCreated SystemTime="2019-03-21T09:18:58.259299200Z" />
        <EventRecordID>21330</EventRecordID>
        <Channel>Application</Channel>
        <Computer>nomeserver.local</Computer>
        <Security />
      </System>
      <EventData>
        <Data>applicazione.exe</Data>
        <Data>7.0.0.0</Data>
        <Data>44ffd7e5</Data>
        <Data>OLEAUT32.dll</Data>
        <Data>10.0.14393.2791</Data>
        <Data>5c5a447a</Data>
        <Data>c0000005</Data>
        <Data>0006ce49</Data>
        <Data>1568</Data>
        <Data>01d4dfc71d213099</Data>
        <Data>C:\app\Exe\applicazione.exe</Data>
        <Data>C:\Windows\System32\OLEAUT32.dll</Data>
        <Data>0f0bb85d-631a-4006-8498-285ccff4cd6d</Data>
        <Data>
        </Data>
        <Data>
        </Data>
      </EventData>
    </Event>

    Poi riprovo e magari riparte di nuovo.

    Ho già provato tutte le combinazioni possibili di modalità compatibilità + esegui come amministratore.

    Qualche idea sull'intermittenza dell'avvio dell'app?

    giovedì 21 marzo 2019 09:45

Tutte le risposte

  • Ciao, di solito si adatta l'applicativo alla piattaforma, non viceversa. Una applicazione che gira su XP su 2016  è già buona che parta..figuriamoci andare a fare debug...che tra l'altro non sarebbe nemmeno un problema del sistema operativo..ma dell'applicazione. Chiunque ti direbbe "rivolgiti a chi l'ha creata e fattela aggiornare".

    L'unica soluzione sensata che mi viene in mente è se quel 2016 ha ancora un'istanza delle 2 attivabile contatta Microsoft, fatti dare un codice di downgrade e piazzaci una VM 2008 R2 e fai funzionare l'applicativo. 

    Questo non sapendo ne leggere e ne scrivere e nemmeno sapendo come è strutturata la configurazione di questo server.

    Non credo che altri vorranno perdere tempo sulla problematica, soprattutto perchè non avendo l'applicativo disponibile sarebbe comunque impossibile studiarne il comportamento.

    ciao.

    A.


    giovedì 21 marzo 2019 14:50
    Moderatore
  • Ciao Alessandro,

    parto dal presupposto che non è un grosso problema. Il client sul server viene usato al solo scopo di "configurazione" gestionale, quindi se bisogna farci 2 click invece di 1 amen. Alla fine il grosso del lavoro è su SQL Server e quello è configurato a dovere.

    Era più che altro una curiosità, visto il modo bizzarro in cui si comporta. Ma forse un forum "ufficiale" non è buono per gli smanettamenti :)

    Per la cronaca a noi si chiede di fare qualcosa, noi gli si dice "sarebbe meglio fare quello e quell'altro" poi visto che questa frase implica costi sono i clienti a decidere :)

    giovedì 21 marzo 2019 15:51

  • Era più che altro una curiosità, visto il modo bizzarro in cui si comporta. Ma forse un forum "ufficiale" non è buono per gli smanettamenti :)

    Per la cronaca a noi si chiede di fare qualcosa, noi gli si dice "sarebbe meglio fare quello e quell'altro" poi visto che questa frase implica costi sono i clienti a decidere :)

    Concordo, ma siccome il 90% dei clienti di informatica ci capisce come io di fisica nucleare, spesso un "non si può fare diversamente" salva il sysadmin ed il programmatore da tutta una serie di problemi futuri.

    E' che si ha sempre paura che li cliente vada da un altro e questo gli metta in piedi una roba opensource a 10€...è un po la lotta tra il bene ed il male...ma sono fiducioso: vinceremo noi. ;-) buon lavoro.

    PS..si il forum ufficiale da solo soluzioni ufficiali...se no ci linciano...:-)

    A.

    giovedì 21 marzo 2019 16:07
    Moderatore
  • Ciao, di solito si adatta l'applicativo alla piattaforma, non viceversa. Una applicazione che gira su XP su 2016  è già buona che parta..figuriamoci andare a fare debug...che tra l'altro non sarebbe nemmeno un problema del sistema operativo..ma dell'applicazione. Chiunque ti direbbe "rivolgiti a chi l'ha creata e fattela aggiornare".

    L'unica soluzione sensata che mi viene in mente è se quel 2016 ha ancora un'istanza delle 2 attivabile contatta Microsoft, fatti dare un codice di downgrade e piazzaci una VM 2008 R2 e fai funzionare l'applicativo. 

    Questo non sapendo ne leggere e ne scrivere e nemmeno sapendo come è strutturata la configurazione di questo server.

    Non credo che altri vorranno perdere tempo sulla problematica, soprattutto perchè non avendo l'applicativo disponibile sarebbe comunque impossibile studiarne il comportamento.

    ciao.

    A.


    Aggiungiamo anche che l'eccezione riportata è una violazione di accesso alla memoria, le cui cause potrebbero essere molteplici: visto che anche l'esecuzione in compatibility mode non ha portato a nessun miglioramento, per cui il problema andrebbe riportato a chi ha creato l'applicazione.

    Ciao.


    Luigi Bruno
    MCP, MOS, MTA, MCTS, MCSA, MCSE

    giovedì 21 marzo 2019 18:09
  • Ciao Achille,

    che antivirus utilizzi?

    Alcuni antivirus possono creare problemi intermittenti.


    Gianni

    giovedì 21 marzo 2019 18:37