none
Windows Server 2012 R2: Remote Desktop Connection Manager RRS feed

  • Domanda

  • Salve a tutti.

    Oggi volevo semplicemente recuperare l'informazione relativa al tempo di connessione dei vari utenti connessi via RDP su un server Terminal.

    Dopo varie peripezie, ho appreso che Windows Server 2012 R2 non ha più un'applicazione specifica per la gestione della configurazione dei servizi Terminal.

    Il famoso "Remote Desktop Connection Manager" manca e da quello che mi è sembrato di capire, per gestire i servizi Terminal bisogna installare il ruolo "Remote Desktop Connection Broker" e creare una "remote desktop deployment".

    Confermate quanto scritto?

    Se si, perchè uno deve fare tutti questi giri per gestire il servizio Terminal?

    Quali vantaggi avrebbe un utente oggi rispetto a quanto avveniva con Windows Server 2008 R2?

    Ad ogni modo, qualcuno sa come raggiungere lo stesso risultato con Windows Server 2012 R2?

    Grazie

    venerdì 23 ottobre 2015 14:13

Risposte

  • Ciao,

    prova quser


    This post is provided AS IS with no warranties or guarantees, and confers no rights.
    ~~~
    Questo post non fornisce garanzie e non conferisce diritti

    • Contrassegnato come risposta thenewmessiah giovedì 12 maggio 2016 13:53
    venerdì 30 ottobre 2015 10:59

Tutte le risposte

  • quello che ti serve lo trovi qui

    https://technet.microsoft.com/en-us/library/cc754930.aspx?f=255&MSPPError=-2147217396


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Directory Services
    edo[at]mvps[dot]org

    venerdì 23 ottobre 2015 14:19
    Moderatore
  • You can view information about sessions running on a Remote Desktop Session Host (RD Session Host) server on the Sessions tab in Remote Desktop Services Manager

    Remote Desktop Services Manager non esiste in Windows Server 2012 R2
    venerdì 23 ottobre 2015 17:11
  • Si, a partire da Windows Server 2012 è cambiato l'approccio per la gestione dei server RDS, qui trovi una descrizione:

    http://blogs.technet.com/b/askperf/archive/2012/10/30/windows-8-windows-server-2012-remote-desktop-management-server.aspx

    In realtà non ci sono differenze sostanziali, ma è stato introdotto un approccio di installazione più incentrato sul tipo di distribuzione RDS mentre in passato era più "generico" e la configurazione specifica doveva essere eseguita quasi del tutto manualmente. Questo ha permesso di semplificare la distribuzione di RDS in contesti complessi ma purtroppo ha comportato la rimozione di alcuni strumenti amministrativi grafici che invece in precedenza erano disponibili fin da subito.

    Pe quanto riguarda la tua problematica specifica puoi monitorare tutto anche senza installare ruoli aggiuntivi utilizzando i cmdlets PowerShell:

    http://blogs.msdn.com/b/rds/archive/2012/06/28/introduction-to-windows-powershell-scripting-in-windows-server-2012-remote-desktop-services.aspx

    In alternativa qualche utente ha provato anche a sviluppare dei workaround per installare gli strumenti amministrativi grafici, ma sinceramente non te li consiglio anche perché non credo siano supportati da Microsoft:

    https://social.technet.microsoft.com/Forums/windowsserver/en-US/630cc818-69b0-4e1c-8d65-1b895b20e203/where-is-the-remote-desktop-session-host-configuration-tool-in-server-2012-?forum=winserverTS





    sabato 24 ottobre 2015 09:37
    Moderatore
  • Ciao thenewmessiah,

    Il tuo thread nel Forum di TechNet è ancora aperto per noi.
    Se i consigli ricevuti sono stati utili, ricorda di evidenziare la soluzione cliccando su "Segna come Risposta". Aggiungo che il tuo riscontro tornerà sicuramente utile per chi si dovesse trovare nella medesima situazione, così è molto gradito dai membri della community se puoi condividere una soluzione tua.


    • Microsoft offre questo servizio gratuitamente, per aiutare gli utenti e aumentare il database dei prodotti e delle tecnologie. Il contenuto viene fornito “così come è e non comporta alcuna responsabilità da parte dell’azienda.

    giovedì 29 ottobre 2015 08:58
  • Non vorrei sbagliare, ma a me sembra che tutte le cmdlets facciano riferimento ad uno scenario differente dal mio (singolo host RDP):

    https://technet.microsoft.com/en-us/library/jj215451.aspx

    Ogni comando prevede un Connection Broker e/o un "remote desktop deployment".

    venerdì 30 ottobre 2015 09:47
  • Ciao,

    prova quser


    This post is provided AS IS with no warranties or guarantees, and confers no rights.
    ~~~
    Questo post non fornisce garanzie e non conferisce diritti

    • Contrassegnato come risposta thenewmessiah giovedì 12 maggio 2016 13:53
    venerdì 30 ottobre 2015 10:59
  • Non vorrei sbagliare, ma a me sembra che tutte le cmdlets facciano riferimento ad uno scenario differente dal mio (singolo host RDP):

    https://technet.microsoft.com/en-us/library/jj215451.aspx

    Ogni comando prevede un Connection Broker e/o un "remote desktop deployment".

    La configurazione senza Remote Desktop Connection Broker in realtà è un po' un'eccezione per Windows Server 2012 (a partire dalle prime release era considerato un vero e proprio workaround), quindi alcune cmdlets effettivamente non funzionano senza.

    Il workaround per gli strumenti amministrativi che ti avevo inserito invece funziona in ogni caso, ma non è supportato da Microsoft.

    Ma questa necessità nasce dal fatto che stai cercando di installare RDS in un DC?





    venerdì 30 ottobre 2015 12:57
    Moderatore
  • Ma questa necessità nasce dal fatto che stai cercando di installare RDS in un DC?





    Su un host RDS generico (non DC) sto cercando di recuperare informazioni sulle sessioni remote attive (ad es. la durata di una sessione).

    E' un'esigenza banale, ma a quanto pare hanno deciso di complicarci la vita.

    Non mi sembra il caso di installare un broker per una banalità che prima si gestiva in maniera del tutto semplice.

    venerdì 30 ottobre 2015 14:02
  • se devi sapere solo il tempo di login puoi usare quser...

    This post is provided AS IS with no warranties or guarantees, and confers no rights.
    ~~~
    Questo post non fornisce garanzie e non conferisce diritti

    venerdì 30 ottobre 2015 14:07
  • Non mi sembra il caso di installare un broker per una banalità che prima si gestiva in maniera del tutto semplice.


    Te lo chiedevo perché installare il Connection Broker non è poi così invasivo se si tratta di un host RDS dedicato...
    venerdì 30 ottobre 2015 14:43
    Moderatore
  • E' esattamente quello che mi serviva.

    Grazie!

    giovedì 12 maggio 2016 13:54