none
Impossibile installare aggiornamenti cumulativi se si è cambiato il percorso della cartella utente. RRS feed

  • Domanda

  • Buongiorno a tutti,

    sono un tecnico e per praticità quando installo Windows 10 dopo una formattazione o nuova installazione cambio il percorso della cartella utente (Desktop, Documenti, ecc.) indirizzandolo verso un'altra partizione per la precisione il percorso è "D:\Utenti".

    Ho cercato, in alcuni di questi computer, di installare l'aggiornamento cumulativo "Fall Creators Update" e puntualmente lo installa poi torna indietro, disinstallandolo, ed il messaggio di errore è che non è riuscito a spostare i dati.

    Mi ricordo che in passato, anche con gli altri aggiornamenti cumulativi (Red Stone) mi accadeva la stessa cosa ma non avevo realizzato che poteva essere per il cambiamento del percorso della cartella utente.

    Per cambiare il percorso della cartella utente modifico questa stringa HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\ProfileList\ProfileList dandogli il valore "D:\Utenti", poi creo un nuovo utente ed accedo con questo cancellando il vecchio.

    Ora mi ritrovo un certo numero di computer a cui dovrò fare questo aggiornamento, qualcuno ha una risposta senza dover formattare?

    Grazie a tutti.



    giovedì 25 gennaio 2018 12:22

Tutte le risposte

  • Pigiando alacremente sui tastini, ReteInformatica scrisse:

    qualcuno ha una risposta senza dover formattare?

    Quando successe a me, dopo l'incazzatura, riportai la cartella Utenti sotto C:\.. e tutto tornò in ordine.


        Luca Amicone

    giovedì 25 gennaio 2018 12:39
  • Molti anni fa c'ero arrivato senza "incazzatura".

    Quelle cartelle non vanno MAI spostate.

    Si lasciano e si creano solo cartelle in altro disco/partizione per i file personali, documenti, immagini, video, musica, inserendole poi nelle raccolte.

    MAI avuto il minimo problema.


    Franco Leuzzi - Microsoft ® MVP Windows and Devices for IT \System Administration

    giovedì 25 gennaio 2018 12:50
    Moderatore
  • Pigiando alacremente sui tastini, Franco Leuzzi [MVP] scrisse:

    Molti anni fa c'ero arrivato senza "incazzatura".

    Sempre stato viscerale, io.. prendo le cose sul personale! :-D


        Luca Amicone

    giovedì 25 gennaio 2018 13:01

  • Franco Leuzzi - Microsoft ® MVP Windows and Devices for IT \System Administration

    giovedì 25 gennaio 2018 13:04
    Moderatore
  • Grazie per le risposte. Lo spostamento della cartella utente lo faccio per dividere programmi da dati, lo reputo più ordinato.

    In ogni caso subito dopo aver scritto questo thread mi è capitato sotto mano uno di questi computer ed ho risolto molto velocemente così:

    1) ho riportato il valore della stringa HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\ProfileList\ProfileList su quello originale (%SystemDrive%\Users);

    2) ho creato un nuovo utente ed ho acceduto tramite questo;

    3) ho avviato l'aggiornamento che stavolta è andato bene;

    4) ho effettuato l'accesso con l'utente originale e cancellato questo temporaneo che mi è servito per l'installazione.

    5 minuti per risolvere. Ciao a tutti.


    venerdì 26 gennaio 2018 16:23
  • Buona fortuna.

    Ciao


    Franco Leuzzi - Microsoft ® MVP Windows and Devices for IT \System Administration

    venerdì 26 gennaio 2018 22:41
    Moderatore