none
Defrag exchange 2007 RRS feed

  • Domanda

  • Salve volevo ridurre le dimensioni del db di Exchange 2007, attualmente è di 250 GB

    per farlo ho seguito le seguenti procedure:

    - ho fatto eliminare le mail (anche dal cestino) da ogni client outlook

    - ho verificato lo spazio libero ( il 110 % )

    - ho stoppato tutti i servizi sul server

    - ho eseguito da shell il comandi eseutil /d /p

    la procedura è andata a buon fine però ho liberato solo 10 GB di spazio, ora mi sorge un dubbio

    dovevo impostare qualche criterio di conservazione delle email cancellate prima di fare il defrag ?

    è possibile lanciare un comando che liberi le email cancellate dal server ?

    grazie

    • Tipo modificato Anca Popa lunedì 6 gennaio 2014 10:26 thread inattivo
    • Tipo modificato Anca Popa mercoledì 12 febbraio 2014 15:18 domanda con risposta
    lunedì 30 dicembre 2013 15:08

Risposte

  • Ciao Ale, trovi le informazioni sullo spazio disponibile e sul comando nella documentazione Eseutil /D Defragmentation Mode.

    Saluti
    Nino


    ...esistono i motori di ricerca, facci un salto e troverai molte delle risposte che ti darò io.

    • Contrassegnato come risposta Anca Popa mercoledì 12 febbraio 2014 15:20
    lunedì 30 dicembre 2013 19:10
  • Ciao,

    Diciamo che ci sono 3 "livelli" :-)

    1. Quello che trovi nel cestino
    2. Quello che hai cancellato dal cestino ma è in "Recupera Posta Eliminata" (Dumpster)
    3. Quello che ormai è fuffa (White Space)

    Dal punto di vista di Exchange 1 e 2 sono ancora dati validi perchè gli potrebbero ancora servire.
    Il 3 può essere sovrascritto.

    ESEUtil /D elimina solo il white space (e neppure tutto perchè ci sarà sempre un po' di white space)

    Per cancellare il contenuto del cestino puoi usare il Message Record Management (vedi http://technet.microsoft.com/en-us/library/bb123507(v=exchg.80).aspx)

    Per cancellare il contenuto del dumpster devi abbassare il retention time degli oggetti (vedi http://technet.microsoft.com/en-us/library/bb125266(v=EXCHG.80).aspx)

    IMPORTANTE: Se hai la replica abilitata ESEUtil /D la farà saltare. E' sconsigliato fare un defrag offline di un DB replicato. Fai prima a crearne uno nuovo e a spostare le mailbox.

    Ciao
    Gabriele


    -- Gabriele Tansini [MSFT] This posting is provided "AS IS" with no warranties, and confers no rights"

    • Contrassegnato come risposta Anca Popa mercoledì 12 febbraio 2014 15:18
    lunedì 6 gennaio 2014 12:15

Tutte le risposte

  • Ciao Ale, trovi le informazioni sullo spazio disponibile e sul comando nella documentazione Eseutil /D Defragmentation Mode.

    Saluti
    Nino


    ...esistono i motori di ricerca, facci un salto e troverai molte delle risposte che ti darò io.

    • Contrassegnato come risposta Anca Popa mercoledì 12 febbraio 2014 15:20
    lunedì 30 dicembre 2013 19:10
  • grazie quei post li ho letti anch'io ma non parlano dei criteri di conservazione, per questo chiedevo lumi

    saluti

    venerdì 3 gennaio 2014 09:08
  • Ciao,

    Diciamo che ci sono 3 "livelli" :-)

    1. Quello che trovi nel cestino
    2. Quello che hai cancellato dal cestino ma è in "Recupera Posta Eliminata" (Dumpster)
    3. Quello che ormai è fuffa (White Space)

    Dal punto di vista di Exchange 1 e 2 sono ancora dati validi perchè gli potrebbero ancora servire.
    Il 3 può essere sovrascritto.

    ESEUtil /D elimina solo il white space (e neppure tutto perchè ci sarà sempre un po' di white space)

    Per cancellare il contenuto del cestino puoi usare il Message Record Management (vedi http://technet.microsoft.com/en-us/library/bb123507(v=exchg.80).aspx)

    Per cancellare il contenuto del dumpster devi abbassare il retention time degli oggetti (vedi http://technet.microsoft.com/en-us/library/bb125266(v=EXCHG.80).aspx)

    IMPORTANTE: Se hai la replica abilitata ESEUtil /D la farà saltare. E' sconsigliato fare un defrag offline di un DB replicato. Fai prima a crearne uno nuovo e a spostare le mailbox.

    Ciao
    Gabriele


    -- Gabriele Tansini [MSFT] This posting is provided "AS IS" with no warranties, and confers no rights"

    • Contrassegnato come risposta Anca Popa mercoledì 12 febbraio 2014 15:18
    lunedì 6 gennaio 2014 12:15
  • Ciao Ale,

    Visti i tempi trascorsi, procedo ad evidenziare la soluzione (cosi' anche gli altri utenti del forum possono sapere che si tratta di un thread risolto e possono trovare la soluzione piu' velocemente).

    Saluti,


    Anca Popa Follow ForumTechNetIt on Twitter

    Microsoft offre questo servizio gratuitamente, per aiutare gli utenti e aumentare il database dei prodotti e delle tecnologie. Il contenuto viene fornito “così come è” e non comporta alcuna responsabilità da parte dell'azienda.

    mercoledì 12 febbraio 2014 15:20