none
Migrazione parziale Exchange (con cambio dominio) RRS feed

  • Domanda

  • Salve a tutti

    Chiedo consiglio giusto per partire col piede giusto. Ho un cliente che, fino ad ora, era "affiliato" con un'altra ditta, e avevano la posta in comune (con due domini diversi), gestita su un server Exchange 2016 nella sede dell'azienda "madre".

    Adesso questo cliente si è distaccato e ha sottoscritto un abbonamento ad Exchange online a cui legherà il proprio dominio dopo averlo scollegato dal precedente server. Gli utenti sono una ventina.

    Per il trasferimento dei messaggi è possibile usare la procedura di migrazione "lato server"? Intendo quella utilizzabile per importare dati da GMail, per esempio (IMAP).

    L'alternativa è il trasferimento a mano utente per utente (magari con esportazione dei dati su PST)

    mercoledì 3 aprile 2019 10:24

Tutte le risposte

  • Assolutamente si, tenendo conto che la migrazione IMAP migra solo i contenuti di tipo mail e non il resto, tipo il calendario, contatti e note.

    Se invece vuoi migrare tutto, puoi usare dei tool come BitTitan o Quest OnDemand Migration.

    Roberto


    Roberto Ferazzi
    Microsoft® MVP Office Apps & Services (Exchange Server)
    Moderator in the Microsoft TechNet Italy Forums
    My MVP Profile

    MSExchange.Community

     

    mercoledì 3 aprile 2019 10:43
    Moderatore
  • Si, lo so che in quel modo migrerei solo la posta, ma è quella che mi interessa perché più corposa e vorrei farla andare in background. Il resto posso copiarlo a mano successivamente dalle vecchie cassette (che temporaneamente resteranno comunque accessibili)
    giovedì 4 aprile 2019 10:00