none
Owa funziona, ma non outlook RRS feed

  • Domanda

  • Buongiorno a tutti,

    ho il seguente problema su due server Exchange 2013 appena installati.

    Scenario

    Entrambi i server sono stati installati su server che sono anche Domain Controller

    Il sistema operativo è Windows 2013 r2, sui predetti server sono stati definiti alcuni account con le relative caselle di posta. 

    Sui server è stato installato outlook 2013 per motivi di test.

    Se utilizzo OWA per accedere alle cassette postali non ho alcun tipo di problema per qualsivoglia utenza.

    Viceversa se utilizzo Outlook per l'accesso al server Exchange, per qualsiasi account, ricevo lo stesso messaggio di errore:

    "Impossibile avviare Microsoft Outlook. Impossibile aprire la finestra di Outlook. Impossibile aprire il gruppo di cartelle. Per poter sincronizzare le cartelle con i file di dati di Outlook (.ost), è necessario connettersi con al computer che esegue Microsoft Exchange con il profilo corrente"

    Di seguito il messaggio di errore:

    L'unico account funzionante è Administrator a patto che outlook venga lanciato dal server di Exchange.

    Come ultima informazione utile posso dire che ho disabilitato e riabilitato il protocollo Ipv6 su entrambe le macchine.

    Di seguito il listato di Ipconfig /all


    Configurazione IP di Windows    Nome host . . . . . . . . . . : INTEGRASRV01  Suffisso DNS primario . . . . : INTEGRADOM.LOCAL  Tipo nodo . . . . . . . . . . : Ibrido    Routing IP abilitat . . . . . : No    Proxy WINS abilitato . . . . : No    Elenco di ricerca suffissi DNS. . . . : INTEGRADOM.LOCAL Scheda Ethernet Ethernet 3:    Suffisso DNS specifico per connessione:    Descrizione . . . . . . . . . : Connessione Ethernet Intel(R) I217-LM    Indirizzo fisico. . . . . . : F8-B1-56-AC-0B-60    DHCP abilitato.. . . . . . . : No    Configurazione automatica abilitata   : Sì    Indirizzo IPv6 locale rispetto al collegamento . : fe80::1482:ddff:627f:f03b%14(Preferenziale)    Indirizzo IPv4 . . . . . . . . : 192.168.1.10(Preferenziale) 

    Subnet mask . . . . . . . . . : 255.255.255.0    Gateway predefinito . . . . .. : 192.168.1.254    IAID DHCPv . . . . . . . . . . : 452505942    DUID Client DHCPv6. . . . . . : 00-01-00-01-1B-07-94-A3-00-0A-F7-45-4C-E8    Server DNS . . . . . . . . .  : 127.0.0.1       

                                     212.216.112.112    NetBIOS su TCP/IP . . . . . . : Attivato


    Che verifiche posso fare?

    Potrebbe essere un problema derivato da una errata configurazione dei DNS sui DC?

    Grazie in anticipo per le risposte.

    Saluti


    Nunzio Altamura


    mercoledì 17 settembre 2014 14:16

Risposte

  • Ciao Nunzio,

    Prima di tutto di do un consiglio.

    Prima di postare la configurazione IP, togli i nomi host, i suffissi DNS, etc...

    Andando a naso e ad esperienza mi sa che il problema è Autodiscover.
    Non è possibile configurare Outlook a mano quando si usa Exchange 2013 (non è che stai cercando di mettere il nome del server nel profilo Outlook vero ?).
    Outlook con Exchange 2013 usa un processo che si chiama Autodiscover e fa tutto da solo (o almeno dovrebbe :-))

    Nel tuo caso mi aspetterei qualcosa di simile:

    1) Accedi al client con un account di Dominio
    2) Cerchi di creare un nuovo profilo
    3) I campi "Your Name" e "E-Mail Address" si popolano da soli con le informazioni della mailbox dell'utente con cui ti sei loggato
    4) Clicchi su "Next"
    5) Ti apparirà una schermata con 3 righe: "Establish Network Connection", "Searching for [nome utente] settings" e "Logging on the mail server"
    6) Se diventano verdi tutte e tre, clicca su Finish e il client è configurato.

    Se una delle 3 è rossa, dicci quale e vedremo cosa controllare.

    Ciao
    Gabriele


    -- Gabriele Tansini [MSFT] This posting is provided "AS IS" with no warranties, and confers no rights"

    giovedì 18 settembre 2014 06:06

Tutte le risposte

  • Ciao, ci sono due problemi iniziali:

    1) I server Exchange non si installano su domain controller, non è una configurazione supportata.

    2) Outlook non si installa sui server exchange, per tutta una serie di motivi, non per ultimo il fatto che se entri con un utente che non ha diritti amministrativi su exchange non sei più in grado poi di entra sulla console e ti chiudi fuori.

    Per questi motivi è inutile andare a cercare una soluzione quando l'installazione non è consona alle linee guida, oltretutto in fase di problematiche serie il supporto Microsoft non ti da assistenza diretta. 

    Consiglio...rifai la configurazione delle macchine DC+EXchange e metti outlook per i test su una macchina separata.

    Ciao.

    A.

    mercoledì 17 settembre 2014 14:34
    Moderatore
  • Grazie per il consiglio,

    purtroppo ho già percorso questa strada!

    Le prove iniziali sono state fatte su un client windows 7 legato nel dominio. Su tale client è stato successivamente installato Outlook.

    Purtroppo in fase di partenza Outlook dava sempre l'errore riportato:

    "Impossibile avviare Microsoft Outlook. Impossibile aprire la finestra di Outlook. Impossibile aprire il gruppo di cartelle. Per poter sincronizzare le cartelle con i file di dati di Outlook (.ost), è necessario connettersi con al computer che esegue Microsoft Exchange con il profilo corrente"

    Saluti


    Nunzio Altamura

    mercoledì 17 settembre 2014 14:41
  • Da come avevi proposto la domanda sembrava che Outlook fosse installato sul server. Ad ogni modo outlook su Exchange 2013 funziona solamente come anywhere quindi rpc over https come connessione, significa che va installato il certificato ssl del server col nome principale e relativi SAN correttamente configurati sui client. Non esiste altro modo di agganciare gli outlook su 2013. Prima di avventurarsi nell'installazione di nuove strutture bisogna formarsi correttamente altrimenti ti ritrovi con un sistema già zoppo in partenza come nel tuo caso ed il cliente avrà tutta una serie di problematiche non indifferenti.

    Ciao!

    A.

    mercoledì 17 settembre 2014 15:15
    Moderatore
  • Grazie per la risposta,

    sai suggerirmi dei link dove trovare informazioni più dettagliate?

    Saluti


    Nunzio Altamura

    mercoledì 17 settembre 2014 15:35
  • riguardo cosa? certificati? clients? qui comunque trovi molte info.

    http://technet.microsoft.com/it-it/library/bb124558(v=exchg.150).aspx

    ciao.

    A.

    mercoledì 17 settembre 2014 15:46
    Moderatore
  • Sfatiamo un mito :-)

    Anche se non mi rende felice, installare Exchange 2013 su un DC è "supportato" ma non "consigliato".

    Quando il setup controlla i prerequisiti appare un warning "Installing Exchange on a domain controller is not recommended" dove recommended è la parola chiave ;-)

    Ciao
    Gabriele


    -- Gabriele Tansini [MSFT] This posting is provided "AS IS" with no warranties, and confers no rights"

    giovedì 18 settembre 2014 05:47
  • Concordo sulla parte di documentarsi prima di provare ma aggiungo anche qui un paio di cose.

    Pur avendo assolutamente ragione sulla parte Outlook Anywhere/RPC over HTTPS, c'è da fare un piccolo appunto.

    Se la macchina con Outlook è parte del Dominio (come in questo caso), il certificato generato da Exchange funziona perfettamente.

    In questo scenario specifico, Outlook usa il certificato per criptare la connessione (La S dell'HTTP per intenderci ;-)) ma non per autenticare il server (per quello uso Kerberos/NTLM, che sono meglio di qualsiasi certificato :-)).

    Il certificato mi serve per chi si deve connettere dall'esterno.


    -- Gabriele Tansini [MSFT] This posting is provided "AS IS" with no warranties, and confers no rights"

    giovedì 18 settembre 2014 05:53
  • Ciao Nunzio,

    Prima di tutto di do un consiglio.

    Prima di postare la configurazione IP, togli i nomi host, i suffissi DNS, etc...

    Andando a naso e ad esperienza mi sa che il problema è Autodiscover.
    Non è possibile configurare Outlook a mano quando si usa Exchange 2013 (non è che stai cercando di mettere il nome del server nel profilo Outlook vero ?).
    Outlook con Exchange 2013 usa un processo che si chiama Autodiscover e fa tutto da solo (o almeno dovrebbe :-))

    Nel tuo caso mi aspetterei qualcosa di simile:

    1) Accedi al client con un account di Dominio
    2) Cerchi di creare un nuovo profilo
    3) I campi "Your Name" e "E-Mail Address" si popolano da soli con le informazioni della mailbox dell'utente con cui ti sei loggato
    4) Clicchi su "Next"
    5) Ti apparirà una schermata con 3 righe: "Establish Network Connection", "Searching for [nome utente] settings" e "Logging on the mail server"
    6) Se diventano verdi tutte e tre, clicca su Finish e il client è configurato.

    Se una delle 3 è rossa, dicci quale e vedremo cosa controllare.

    Ciao
    Gabriele


    -- Gabriele Tansini [MSFT] This posting is provided "AS IS" with no warranties, and confers no rights"

    giovedì 18 settembre 2014 06:06
  • Innanzitutto ringrazio tutti per le risposte

    Da quanto ho letto nella discussione mi sembra di capire che la connessione di Outlook verso Exchange 2013 è possibile utilizzando il protocollo Rpc Over Http, ovvero tramite il Proxy di Exchange.

    Purtroppo avendo lavorato con versioni precedenti di Exchange (2007) mi mancavano le informazioni elencate

    Fatto questo ho configurato i parametri nel profilo di outlook, installato su un computer del dominio, e Outlook si è collegato al server di Exchange.


    Le impostazioni precedenti si possono trovare nella sezione "Altre Impostazioni" -> Connessioni -> Impostazioni Proxy Exchange.

    Riguardo alla possibilità di installare Exchange su un DC concordo su quanto espresso da Gabriele Tansini, è consigliato, ma non obbligatorio.

    Fra l'altra per strutture medio piccole a volte le funzionalità di DC devono coesistere con altri servizi.

    Grazie di nuovo a tutti per le preziose informazioni

    Saluti


    Nunzio Altamura


    giovedì 18 settembre 2014 10:31
  • Ciao Nunzio,

    quando ho scritto che non si può configurare Outlook per accedere ad Exchange 2013 non stavo scherzando.

    Outlook deve essere configurato tramite Autodiscover.

    Il fatto che tu sia riuscito a farlo connettere una martellata alla volta non la rende una soluzione.

    Facciamo una lista delle cose che non funzioneranno con il metodo da te usato:

    • Free/Busy
    • Out of Office
    • Offline Address Book
    • Automapping
    • Cartelle Pubbliche
    • Site Mailbox
    • Personal Archive Mailbox
    • Qualunque altra cosa che utilizzi un Web Service

    Due note aggiuntive

    1. Se Autodiscover sta funzionando in background, Outlook cambierà le impostazioni alla prossima connessione al servizio
    2. Se Autodiscover non funziona,Exchange 2013 non funziona

    Riassumendo il post che hai marcato come risposta non è per niente la risposta :-)

    Ciao
    Gabriele


    -- Gabriele Tansini [MSFT] This posting is provided "AS IS" with no warranties, and confers no rights"

    giovedì 18 settembre 2014 11:30
  • Grazie delle tue segnalazioni Gabriele,

    mi stai dicendo quindi che nella installazione di Exchange da me fatta non funziona il servizio di Autodiscover ...

    Proverò ad indagare in quel senso per verificare il funzionamento del servizio.

    Saluti


    Nunzio Altamura

    giovedì 18 settembre 2014 13:02
  • Ci sono 2 semplici test (da fare entrambi):

    Test 1:

    Apri un browser (magari IE che non fa mai male ;-))
    Prova ad aprire l'URL dell'Autodiscover (lo trovi facendo girare da Exchange Management Shell il comando get-autodiscovervirtualdirectory)
    Ti dovrebbe chiedere l'autenticazione
    Dopo esserti autenticato dovresti ricevere una pagina con un errore 600

    Test 2:

    Apri Outlook
    Fai tasto destro del mouse sull'icona di Outlook nella systray tenendo premuto il tasto CTRL
    Clicca su "Test E-Mail Autoconfiguration"
    Inserisci indirizzo mail e password
    Lascia solo il flag su "Autodiscover"
    Controlla nel log che riesca a connettersi e che gli URL forniti siano raggiungibili dal client

    Ciao
    Gabriele


    -- Gabriele Tansini [MSFT] This posting is provided "AS IS" with no warranties, and confers no rights"

    venerdì 19 settembre 2014 05:19