none
Windows Server 2008 errore join dominio RRS feed

  • Discussione generale

  • mi spiegheresti come hai risolto? perchè io ho lo stesso problema...ma sto tentando di inserire nel dominio un computer win7...ho tutti gli altri pc (circa 5) che hanno win xp. il server è 2008...quindi il problema mi sembra identico al tuo...ho configurato tutto sul server ma quando tento di joinare il dominio mi dal quell'errore, sugli altri pc win xp il dns non è settato su quello del server...è semplimente lasciato di default, ma con quelli nn ho avuto nessun problema...


    mercoledì 8 ottobre 2014 12:40

Tutte le risposte

  • In tutti i computer client l'unico DNS che deve essere presente nelle impostazioni della scheda di rete deve essere quello del server (DC). La navigazione internet viene garantita dalla risoluzione DNS del server.

    Tutte le altre configurazioni non sono supportate in un dominio Active Directory.

    mercoledì 8 ottobre 2014 12:58
    Moderatore
  • se imposto come DNS l'ip del server sul client, smette di accedere ad internet e mi da questo errore:

    Nota: queste informazioni sono destinate ad amministratori di rete.  Se non si è un amministratore, comunicare all'amministratore il ricevimento di queste informazioni, registrate nel file C:\Windows\debug\dcdiag.txt.

    Si è verificato il seguente errore durante l'esecuzione su DNS della query relativa al record della risorsa posizione servizio (SRV) utilizzato per trovare un controller di dominio Active Directory per il dominio "bompani.local":

    Si è verificato il seguente errore: "Timeout. Operazione non riuscita."
    (codice di errore 0x000005B4 ERROR_TIMEOUT)

    La query è stata eseguita per il record SRV per _ldap._tcp.dc._msdcs.bompani.local

    I server DNS utilizzati dal computer per la risoluzione dei nomi non rispondono. Questo computer è configurato per utilizzare server DNS con gli indirizzi IP seguenti:

    192.168.1.250

    Verificare che il computer sia connesso in rete, che gli indirizzi IP dei server DNS siano corretti e che almeno uno dei server DNS sia in esecuzione.

    Se invece lascio il DNS normale mi da questo:

    Nota: queste informazioni sono destinate ad amministratori di rete.  Se non si è un amministratore, comunicare all'amministratore il ricevimento di queste informazioni, registrate nel file C:\Windows\debug\dcdiag.txt.

    Si è verificato il seguente errore durante l'esecuzione su DNS della query relativa al record della risorsa posizione servizio (SRV) utilizzato per trovare un controller di dominio Active Directory per il dominio "bompani.local":

    Si è verificato il seguente errore: "Nome DNS inesistente."
    (codice di errore 0x0000232B RCODE_NAME_ERROR)

    La query è stata eseguita per il record SRV per _ldap._tcp.dc._msdcs.bompani.local

    Le cause più comuni per questo tipo di errore includono:

    - I record DNS SRV richiesti per l'individuazione di un controller di dominio Active Directory per il dominio non sono registrati in DNS. Questi record vengono registrati automaticamente con un server DNS quando un controller di dominio Active Directory viene aggiunto a un dominio e vengono aggiornati dal controller di dominio Active Directory a intervalli prestabiliti. Questo computer è configurato per l'utilizzo di server DNS con i seguenti indirizzi IP:

    80.93.143.42
    192.168.1.250

    - Una o più delle zone seguenti non includono la delega alla relativa zona figlio:

    bompani.local
    local

    mercoledì 8 ottobre 2014 13:36
  • dal client facendo iconfig come dns imposta da solo il server...che è 192.168.1.250, però quando tento di accedere al dominio non funziona...non capisco

    Microsoft Windows [Versione 6.1.7601]
    Copyright (c) 2009 Microsoft Corporation. Tutti i diritt

    C:\Users\Nuovo1>ipconfig /all

    Configurazione IP di Windows

       Nome host . . . . . . . . . . . . . . : nuovo1
       Suffisso DNS primario . . . . . . . . :
       Tipo nodo . . . . . . . . . . . . . . : Ibrido
       Routing IP abilitato. . . . . . . . . : No
       Proxy WINS abilitato . . . . . . . .  : No
       Elenco di ricerca suffissi DNS. . . . : bompani.local

    Scheda Ethernet Connessione alla rete locale (LAN):

       Suffisso DNS specifico per connessione: bompani.local
       Descrizione . . . . . . . . . . . . . : Realtek PCIe
       Indirizzo fisico. . . . . . . . . . . : D0-50-99-1D-5
       DHCP abilitato. . . . . . . . . . . . : Sì
       Configurazione automatica abilitata   : Sì
       Indirizzo IPv6 locale rispetto al collegamento . : fe
    11(Preferenziale)
       Indirizzo IPv4. . . . . . . . . . . . : 192.168.1.116
       Subnet mask . . . . . . . . . . . . . : 255.255.255.0
       Lease ottenuto. . . . . . . . . . . . : mercoledì 8 o
       Scadenza lease . . . . . . . . . . .  : giovedì 16 ot
       Gateway predefinito . . . . . . . . . : 192.168.1.1
       Server DHCP . . . . . . . . . . . . . : 192.168.1.250
       IAID DHCPv6 . . . . . . . . . . . : 248533145
       DUID Client DHCPv6. . . . . . . . : 00-01-00-01-1B-C1

       Server DNS . . . . . . . . . . . . .  : 192.168.1.250
                                               80.93.143.42
       Server WINS primario . . . . . . . .  : 192.168.1.250
       NetBIOS su TCP/IP . . . . . . . . . . : Attivato

    Scheda Tunnel isatap.bompani.local:

       Stato supporto. . . . . . . . . . . . : Supporto disc
       Suffisso DNS specifico per connessione: bompani.local
       Descrizione . . . . . . . . . . . . . : Microsoft ISA
       Indirizzo fisico. . . . . . . . . . . : 00-00-00-00-0
       DHCP abilitato. . . . . . . . . . . . : No
       Configurazione automatica abilitata   : Sì

    Scheda Tunnel Teredo Tunneling Pseudo-Interface:

       Suffisso DNS specifico per connessione:
       Descrizione . . . . . . . . . . . . . : Teredo Tunnel
       Indirizzo fisico. . . . . . . . . . . : 00-00-00-00-0
       DHCP abilitato. . . . . . . . . . . . : No
       Configurazione automatica abilitata   : Sì
       Indirizzo IPv6 . . . . . . . . . . . . . . . . . : 20
    3f57:fe8b(Preferenziale)
       Indirizzo IPv6 locale rispetto al collegamento . : fe
    3(Preferenziale)
       Gateway predefinito . . . . . . . . . : ::
       NetBIOS su TCP/IP . . . . . . . . . . : Disattivato

    mercoledì 8 ottobre 2014 15:03
  • La configurazione corretta lato client e server è lasciare solo l'indirizzo del DC come unico DNS nella lista (se si utilizza un DHCP, anche quest'ultimo dovrà essere configurato per rispettare tale impostazione). Per quanto riguarda l'errore che riscontri dopo la modifica, molto probabilmente è presente un problema a livello di DNS sul server (che impedisce anche la navigazione internet).

    Sul server verifica che le impostazioni della scheda di rete siano corrette (indirizzo IP del server stesso come unico DNS e ovviamente indirizzo statico), esegui il comando "ipconfig /registerdns" quindi riavvia il servizio netlogon. Se riscontri ancora problemi inserisci tutti gli eventi di errore che visualizzi nel registro del server.

    mercoledì 8 ottobre 2014 15:05
    Moderatore
  • lato server ho questo:

    Microsoft Windows [Versione 6.1.7601]
    Copyright (c) 2009 Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati.

    C:\Users\Administrator>ipconfig /all

    Configurazione IP di Windows

       Nome host . . . . . . . . . . . . . . : srv2008
       Suffisso DNS primario . . . . . . . . : bompani.local
       Tipo nodo . . . . . . . . . . . . . . : Ibrido
       Routing IP abilitato. . . . . . . . . : No
       Proxy WINS abilitato . . . . . . . .  : No
       Elenco di ricerca suffissi DNS. . . . : bompani.local

    Scheda Ethernet Connessione alla rete locale (LAN) 3:

       Suffisso DNS specifico per connessione:
       Descrizione . . . . . . . . . . . . . : RAGGRUPPAMENTO: tm_bomp
       Indirizzo fisico. . . . . . . . . . . : 00-1E-67-A8-35-D5
       DHCP abilitato. . . . . . . . . . . . : No
       Configurazione automatica abilitata   : Sì
       Indirizzo IPv6 locale rispetto al collegamento . : fe80::94b0:b9b:2ac9:51d%16
    (Preferenziale)
       Indirizzo IPv4. . . . . . . . . . . . : 192.168.1.250(Preferenziale)
       Subnet mask . . . . . . . . . . . . . : 255.255.255.0
       Gateway predefinito . . . . . . . . . : 192.168.1.1
       IAID DHCPv6 . . . . . . . . . . . : 385883751
       DUID Client DHCPv6. . . . . . . . : 00-01-00-01-1A-EA-BF-51-00-1E-67-A8-35-D5

       Server DNS . . . . . . . . . . . . .  : ::1
                                               127.0.0.1
       NetBIOS su TCP/IP . . . . . . . . . . : Attivato

    Scheda Tunnel isatap.{5F09B7C5-58AF-41B0-AC03-EE4659044C17}:

       Stato supporto. . . . . . . . . . . . : Supporto disconnesso
       Suffisso DNS specifico per connessione:
       Descrizione . . . . . . . . . . . . . : Microsoft ISATAP Adapter #2
       Indirizzo fisico. . . . . . . . . . . : 00-00-00-00-00-00-00-E0
       DHCP abilitato. . . . . . . . . . . . : No
       Configurazione automatica abilitata   : Sì

    Scheda Tunnel Teredo Tunneling Pseudo-Interface:

       Stato supporto. . . . . . . . . . . . : Supporto disconnesso
       Suffisso DNS specifico per connessione:
       Descrizione . . . . . . . . . . . . . : Teredo Tunneling Pseudo-Interface
       Indirizzo fisico. . . . . . . . . . . : 00-00-00-00-00-00-00-E0
       DHCP abilitato. . . . . . . . . . . . : No
       Configurazione automatica abilitata   : Sì

    C:\Users\Administrator>


    • Modificato space91 mercoledì 8 ottobre 2014 15:19
    mercoledì 8 ottobre 2014 15:08
  • la cosa che non riesco a capire è come sia possibile che dal server vedo questo pc, da questo pc vedo il server ma non riesco a joinare il dominio o.O
    mercoledì 8 ottobre 2014 15:20
  • Cos'è 192.168.1.250? Ricorda che il server deve avere un IP statico (non assegnato da DHCP) e nella lista dei DNS deve avere solo se stesso (o al massimo un altro DC del dominio).

    EDIT: Ho visto adesso che hai modificato l'output del comando. Ora l'IP è statico, ma è preferibile comunque impostare 192.168.1.250 come unico DNS (rimuovendo tutto il resto).

    Correggi la configurazione e segui la procedura che ti ho descritto precedentemente.

    la cosa che non riesco a capire è come sia possibile che dal server vedo questo pc, da questo pc vedo il server ma non riesco a joinare il dominio o.O
    Il "vedere" inteso come discovery NetBIOS non c'entra niente con il join a dominio. Il problema non è che i due computer non sono "raggiungibili" tra loro ma che la risoluzione DNS sul server non funziona, quindi il client non riesce comunque a "trovare" il dominio.


    mercoledì 8 ottobre 2014 15:21
    Moderatore
  • ok, domani appena torno in azienda riprovo. ma come mai gli altri pc che nelle impostazioni di scheda di rete hanno tutto di default sono tranquillamente nel dominio? bah...comunque domani provo a fare ciò che mi hai detto, anche se quando ho cercato nella gestione computer il servizio netlogon non l'ho trovato...
    mercoledì 8 ottobre 2014 15:35
  • Il fatto che funzionano è un caso fortunato, ma molto probabilmente avranno comunque qualche problema a livello di prestazioni con il dominio (almeno in fase di login degli utenti) se non hanno l'IP del server come DNS. Il servizio netlogon o "Accesso alla rete" deve esserci per forza su un controller di dominio.
    mercoledì 8 ottobre 2014 15:50
    Moderatore
  • quindi riepilogando, domani imposto come server DNS primario sia sul client che sul server 192.168.1.250 (che è l'ip del server), poi do il comando "ipconfig /registerdns", e infine riattivo il servizio di accesso alla rete...giusto? cosi dovrebbe teoricamente funzionare senza avere ripercussioni sugli altri computer gia connessi al dominio, giusto?
    • Modificato space91 mercoledì 8 ottobre 2014 15:58
    mercoledì 8 ottobre 2014 15:57
  • Non solo come DNS primario, ma come unico DNS (è preferibile anche per i client).

    Ovviamente l'operazione di riavvio del servizio netlogon porterà all'interruzione (anche se momentanea) di Active Directory quindi è bene che non venga eseguito durante l'attività lavorativa, inoltre è sempre meglio avere un backup del server prima di eseguire qualsiasi configurazione. In ogni caso non dovresti riscontrare problemi con i client già sotto dominio (al massimo un miglioramento nelle prestazioni).

    mercoledì 8 ottobre 2014 16:11
    Moderatore
  • e come lo imposto come unico dns...io se vado nelle impostazioni di tcp/ip posso solo impostarlo come dns primario... cmq mi ha chiarito il capo che i computer vanno in rete non tramite il server, ma autonomamente, accedono al server solamente per utilizzare il programma dell'azienda, in poche parole il server non va su internet.
    mercoledì 8 ottobre 2014 17:01
  • No, per far funzionare il tutto in un dominio Active Directory i client devono risolvere i nomi (anche quelli internet) mediante il server DNS di dominio (questo però non vuol dire "navigare tramite il server" inteso come il passaggio dell'intero traffico internet attraverso il server).


    mercoledì 8 ottobre 2014 20:43
    Moderatore
  • Ciao, ho provveduto a creare un nuovo tread per dare la giusta visibilità e perché ogni situazione in genere è una cosa a se.

    Le risposte le hai già ricevute da Fabrizio Giammarini, ed io per comodità le riassumo:

    SERVER
    IPv4 statico: 192.168.1.250
    DNS: 192.168.1.250
    IPv6 momentaneamenta lascia tutto invariato

    CLIENT
    IPv4 statico: 192.168.1.116 (poi passerai al DHCP)
    DNS: 192.168.1.250
    IPv6: togli il flag
    Wins: cosa ci fai???

    Dopo aver eseguito le modifiche esegui (su server e client) ipconfig /registerdns ad attendi qualche minuto.

    Domanda: mi spieghi questa impostazione "Suffisso DNS specifico per connessione: Descrizione . . . . . . . . . . . . . : RAGGRUPPAMENTO: tm_bomp"?

    Saluti
    Nino


    ...esistono i motori di ricerca, facci un salto e troverai molte delle risposte che ti darò io.

    giovedì 9 ottobre 2014 12:38
    Moderatore
  • Ciao space91,

    Non abbiamo ricevuto alcun aggiornamento e mi chiedevo se possiamo aiutarti ulteriormente o se il tuo quesito è stato risolto.
    Se così fosse ti saremmo grati di condividere il feedback in questo spazio ricordandoti che altri membri della community potrebbero riscontrare comportamenti simili.

    Grazie in anticipo,

    Maria


    Microsoft offre questo servizio gratuitamente, per aiutare gli utenti e aumentare il database dei prodotti e delle tecnologie. Il contenuto viene fornito “così come è” e non comporta alcuna responsabilità da parte dell'azienda.

    lunedì 20 ottobre 2014 09:16