none
Perdita delle sessioni delle pagine Asp classiche su Windows 2008 R2 e IIS 7.5 RRS feed

  • Domanda

  • Ciao a tutti,

    devo migrare un sito web realizzato in Asp classico per portarlo in Asp.Net. Il sito è ospitato su un host con server Windows 2008 R2 con IIS 7.5 e gira in un suo application pool senza web garden con un certo quantitativo di memoria assegnata all'application pool che, se superata, causa il riclo dell'App pool.

    Succede che, se da una pagina in Asp classico richiamo una pagina Asp.Net quasiasi (ho fatto un test anche con una pagina Asp.Net vuota) e sto fermo per una ventina di secondi, ritornando alla pagina chiamante ho perso le sessioni Asp ed il sessionId è cambiato.

    Aggiungo che per condividere le sessioni tra Asp e Asp.Net copio le sessioni Asp in dei cookies

    Questo perdita di sessioni non si verifica se il sito gira (nello stesso host) su un server Win 2008 con IIS 7.0

    Il provider che gestisce lo spazio web mi ha detto che:

    "Probabilmente il comportamento della nuova piattaforma (win 2008 R2 e IIS 7.5) è leggermente diverso rispetto a quello della precedente (win 2008 e IIS7.0) in una situazione che, però, non è supportata come l'esecuzione di due applicazioni basati su tecnologia diversa nello stesso worker process. Probabilmente si tratta di una ottimizzazione della nuova piattaforma che, nel momento in cui esegue nel worker process una tecnologia diversa e non effettua accessi con quella precedente, termina la sessione precedente per spostare le risorse su quella attuale"

    E' corretta secondo voi questa analisi? Non è proprio possibile far convivere pagine Asp e Asp.Net su questa piattaforma?

    lunedì 19 luglio 2010 16:21

Risposte

Tutte le risposte