none
Nessuna cartella pubblica dopo restore Exchange Server 2007 SP2 da VM Hyper-V RRS feed

  • Domanda

  • Ciao a tutti!

    Ho da poco messo su il backup VSS delle macchine virtuali Hyper-V ospitate su un server Windows Server 2008 utilizzando diskshadow. Una macchina virtuale in particolare è il server exchange.

    Lancio il backup dal server host che, avendo il writer per Hyper-V, esegue una copia shadow delle macchine virtuali. Il VSS scatenato sulla macchina virtuale exchange  include il writer per exchange essendo l'exchange server già al SP2.

    Ho a questo punto testato il restore delle macchine virtuali. L'exchange funziona tutto, vedo tutta la posta e tutti gli utenti le configurazioni e tutto il resto. Il problema è che il database delle cartelle pubbliche è vuoto, cioè contiene solo le cartelle di sistema mentre le mie non ci sono.

    Infatti, il database in produzione è di 200MB mentre quello risultante dal restore è di solo 2MB.

    EDIT: Se apro l'exchange mng console e verifico quando è stato l'ultimo backup del database delle cartelle pubbliche è in linea con l'ultimo backup effettuato...

    Potete darmi una mano? Cercando in giro non ho trovato niente... se avete bisogno di altre info chiedetemi pure!

    Grazie mille!!

    • Modificato Anca Popa mercoledì 7 luglio 2010 07:05 formattazione del titolo
    venerdì 21 maggio 2010 21:39

Risposte

  • The Hyper-V snapshot feature is principally for use in test and development environments, not in a production infrastructure. You especially do not want to use snapshots as a recovery mechanism for transactional applications like Microsoft Exchange Server or Active Directory Domain Services. However, snapshots can be extremely useful in scenarios where you need to make incremental changes to a virtual machine with the ability to roll back to a previous state. A VM image build lab, help desk, and application testing lab represent excellent candidates for environments that can heavily leverage Hyper-V snapshots to improve their functional efficiency.
    • Proposto come risposta Andreagx sabato 29 maggio 2010 19:17
    • Contrassegnato come risposta Anca Popa mercoledì 7 luglio 2010 07:04
    sabato 29 maggio 2010 16:35

Tutte le risposte

  • Quello è l'unico server exchange? I volumi di cui hai fatto il backup comprendevano le public folder?
    Peppacci - MVP - Microsoft Exchange Server http://blogs.sysadmin.it/peppacci/Default.aspx
    sabato 22 maggio 2010 07:40
    Moderatore
  • si è l'unico server exchange, e si, entrambe i db (compreso il db delle public folder) risiedono sullo stesso volume (C:)

    Qualche suggerimento oppure è da ritenersi "strano"? io non so più che provare :\

    grazie mille per la risposta! attendo illuminazione :)

    sabato 22 maggio 2010 17:36
  •  

    Ciao jjagzz,

    Se esegui il restore del Vhd contenente il db delle cartelle pubbliche e successivamente lo monti, qual'è la dimensione del file del db?

     

     


    Andrea Gallazzi
    http://andreagx.blogspot.com

    martedì 25 maggio 2010 08:42
  • Ciao Ragazzi,

    Grazie infinitamente dell'aiuto anche se capisco che l'argomento sia nuovo per tutti...

    A differenza di qualsiasi altro hyper-visor  Hyper-V di microsoft non distingue fra snapshots e vhd. Il risultato è che il backup del server exchange era fermo all'ultimo snapshot (cioè più di due mesi fa).

    Ci ho sbattuto tanto la testa ed alla fine ho confermato che Hyper-V non è ancora un prodotto all'altezza di un ambiente di produzione.

    MORALE: cancellate gli snapshot sulle VMs e lanciate il vostro script diskshadow e tutto funzionerà....

    sabato 29 maggio 2010 08:08
  • Io avevo capito che il backup lo esguivi dalla VM direttamente con ntbackup.
    Peppacci - MVP - Microsoft Exchange Server http://blogs.sysadmin.it/peppacci/Default.aspx
    sabato 29 maggio 2010 14:15
    Moderatore
  • > Ci ho sbattuto tanto la testa ed alla fine ho confermato che
    > Hyper-V non è ancora un prodotto all'altezza di un ambiente
    > di produzione.

    Il fatto Hyper-V funzioni in maniera diversa da altri prodotti significa
    semplicemente che per usarlo bisogna documentarsi e capirne bene
    il funzionamento; l'ignoranza dell'utente (utente per modo di dire in
    questo caso) non è un motivo valido per considerare un prodotto
    immaturo o non rispondente alle aspettative; per usare qualsiasi cosa
    bisogna prima capire come funziona; i sistemi "click e funziona" sono
    riservati agli utenti finali, si suppone che gli amministratori sappiano
    quello che fanno e si documentino a fondo su ciò che usano o che
    andranno ad usare

    sabato 29 maggio 2010 14:23
  • The Hyper-V snapshot feature is principally for use in test and development environments, not in a production infrastructure. You especially do not want to use snapshots as a recovery mechanism for transactional applications like Microsoft Exchange Server or Active Directory Domain Services. However, snapshots can be extremely useful in scenarios where you need to make incremental changes to a virtual machine with the ability to roll back to a previous state. A VM image build lab, help desk, and application testing lab represent excellent candidates for environments that can heavily leverage Hyper-V snapshots to improve their functional efficiency.
    • Proposto come risposta Andreagx sabato 29 maggio 2010 19:17
    • Contrassegnato come risposta Anca Popa mercoledì 7 luglio 2010 07:04
    sabato 29 maggio 2010 16:35
  • Ma i files AVHD ce li hai ancora?
    sabato 29 maggio 2010 16:39