none
Errore durante aggiunta Domain Controller a dominio pre-esistente RRS feed

  • Domanda

  • Buonasera,

    vi scrivo per consiglio del supporto di Microsoft, sperando voi riusciate ad aiutarmi in questa situazione.

    Nell'ottica di sostituire un server oramai obsoleto, la mia situazione attuale è la seguente:

    • Windows Server 2012 R2 Essential con i seguenti ruoli e funzionalità:
    • Accesso remoto
    • DHCP
    • DNS
    • Esperienza Windows Server Essentials
    • IIS
    • Servizi certificati Active Directory
    • Servizi di dominio Active Directory
    • Servizi file e archiviazione

    Nei giorni seguenti ho installato e configurato un NUOVO server come da configurazione seguente:

    • Host: Windows Server 2016 Standard (che si occuperà solamente dei Backup e contenere le seguenti 2 Virtual Machine)
    • Host: Hyper-V con n°2 Virtual Machine (con le caratteristiche seguenti)
    • 1^a Virtual Machine: Windows Server 2016 Standard si occuperà di svolgere i seguenti ruoli:
    • 1^a Virtual Machine: DHCP, DNS, RDS, DC, (Servizi file e archiviazione).
    • 2^a Virtual MachineWindows Server 2016 Standard si occuperà di svolgere i seguenti ruoli:
    • 2^a Virtual Machine: DNS, DC (Replica\Backup).

    Ed ora mi nasce il problema, ossia che quando tento di aggiungere (al dominio esistente) queste due VM, purtroppo ricevo l'errore sottostante.

    Nella mia (ancora immatura esperienza nel campo SERVER) "ignoranza", ho cercato su Google le possibili cause, (prima di arrendermi all'evidenza e contattare chi ben più esperto di me quale il supporto Microsoft, che a sua volta mi ha consigliato di riportare la mia problematica a voi) e da quanto ho capito si potrebbe trattare di un problema riguardante il Livello di funzionalità del Dominio, Foresta, ecc.. Ho quindi provato a controllare (come da link che segue: https://technet.microsoft.com/en-us/library/dd464018(v=ws.10).aspx) che le operazioni fossero andate a buon fine. E da quel che vedo sembrerebbe anche di si. Ho provato inoltre ad eseguire le operazioni "manuali" per preparare l'aggiunta dei 2 DC, tramite prompt sul Windows Server 2012 (utilizzando il CD di installazione di Windows Server 2016 Standard) dei vari comandi ADPrep.

    Ultima cosa (che mi ha fatto notare il Sig. del supporto Microsoft) è che probabilmente Windows Server 2012 ESSENTIAL non permetta la creazione di un secondo\terzo DC in quanto, quella versione (ESSENTIAL) consentirebbe la creazione di un solo DC all'interno dell'AD.

    Spero di essere stato abbastanza chiaro ed esauriente, nel caso non tarderò a fornirvi quante più informazioni necessarie.

    Grazie.

    Federico

    lunedì 16 ottobre 2017 15:20

Risposte

  • Windows Server 2012 R2 Essentials permette l'aggiunta di altri DC allo stesso dominio, l'unica limitazione è che deve detenere obbligatoriamente tutti i ruoli FSMO oppure la condizione può non venire rispettata temporaneamente solo per eseguire una migrazione.
    Nel tuo caso il problema è dovuto al fatto che per inserire un DC Server 2016 deve essere eseguito prima un upgrade dello schema di Active Directory, quindi il wizard cerca di eseguire automaticamente ADPrep sul server che detiene tutti i ruoli (l'Essentials). Probabilmente in questo passaggio ti viene restituito quell'errore perché su questo server è ancora in esecuzione il servizio Routing e accesso remoto (RRAS), potresti quindi provare a rimuoverlo e a ripetere la procedura.
    In ogni caso il mio consiglio è quello di creare direttamente un nuovo dominio e migrate tutto con ADMT. 
    lunedì 16 ottobre 2017 20:23
    Moderatore

Tutte le risposte

  • Questo è il messaggio d'errore (in quanto non posso ancora allegare l'immagine, perchè Microsoft deve verificare il mio account)

    Esecuzione di ADPrep non riuscita --> System.ComponentModel.Win32Exception (0x80004005): Un dispositivo collegato al sistema non è in funzione.
    Per informazioni dettagliate, controllare i file di log nella directory C:\Windows\debug\adprep\logs\20171016172405.

    lunedì 16 ottobre 2017 15:26
  • Windows Server 2012 R2 Essentials permette l'aggiunta di altri DC allo stesso dominio, l'unica limitazione è che deve detenere obbligatoriamente tutti i ruoli FSMO oppure la condizione può non venire rispettata temporaneamente solo per eseguire una migrazione.
    Nel tuo caso il problema è dovuto al fatto che per inserire un DC Server 2016 deve essere eseguito prima un upgrade dello schema di Active Directory, quindi il wizard cerca di eseguire automaticamente ADPrep sul server che detiene tutti i ruoli (l'Essentials). Probabilmente in questo passaggio ti viene restituito quell'errore perché su questo server è ancora in esecuzione il servizio Routing e accesso remoto (RRAS), potresti quindi provare a rimuoverlo e a ripetere la procedura.
    In ogni caso il mio consiglio è quello di creare direttamente un nuovo dominio e migrate tutto con ADMT. 
    lunedì 16 ottobre 2017 20:23
    Moderatore
  • Buongiorno Fabrizio, innanzitutto ti ringrazio per la tempestiva risposta, e, come immaginavo, a questo punto la scelta migliore sembrerebbe proprio quella di creare un nuovo dominio sul Server 2016 Standard e quindi migrare in seguito tutti i dati.

    Per il momento ti ringrazio e ti auguro una buona giornata, nel caso avessi problemi non tarderò a ricontattarti.

    Grazie

    Federico

    martedì 17 ottobre 2017 08:36