none
Problemi con account Exchange configurato in Outlook 2002: i messaggi restano in Outbox e non vengono spediti RRS feed

  • Discussione generale

  • Ciao a tutti, ecco lo strano problema che abbiamo tra le mani (tenete conto che quanto segue viene eseguito molto spesso
    sui pc dell'azienda, e non si è mai riscontrato nulla di simile):
    Su un pc con Windows XP SP3 e Office 2002 SP3 viene configurato in Outlook un account Exchange e viene impostato un file pst locale
    al pc come sito di default per il delivery dei nuovi messaggi.
    Se si prova ad inviare un' e-mail questa resta sempre in Outbox e anche forzando manualmente il send/receive non viene inviata.
    Se invece non si configura come default delivery un archivio locale e si lascia la cassetta postale come delivery default (lasciando quindi la
    posta sul server exchange), l'invio funziona.
    Qualche idea ?
    Grazie a tutti.

    • Tipo modificato Anca Popa martedì 25 settembre 2012 08:10 thread inattivo
    martedì 18 settembre 2012 16:39

Tutte le risposte

  • Prima di tutto, che versione di Exchange usi?

    Ciao,


    Dario Palermo

    martedì 18 settembre 2012 17:06
  • Seconda cosa, c'è qualcosa che non va, se fai puntare exchange ad un pst locale crea si solito una marea di problemi con le sync soprattutto sulle vecchie versioni di outlook...perchè l'account non usa il suo .ost nativo? 

    Altra cosa se la posta è in cache locale non la "lasci sul server exchange" ma viene fatto apposta perchè se per caso non hai connessione al server accedi alle mail comunque e puoi esportare in pst. la creazione del .pst locale è quindi inutile in una situazione di cached mode..

    Il problema non è la versione di exchange è il client mapi che non viene usato correttamente a mio avviso.

    A.

    mercoledì 19 settembre 2012 09:52
    Moderatore
  • Ciao,

    Non abbiamo ricevuto alcun aggiornamento e mi chiedevo se possiamo aiutarti ulteriormente o se il problema è stato risolto.
    Se così fosse ti saremmo grati di condividere la soluzione in questo spazio ricordandoti che altri membri della community potrebbero riscontrare comportamenti simili.

    Grazie in anticipo,


    Anca Popa Follow ForumTechNetIt on Twitter

    Microsoft offre questo servizio gratuitamente, per aiutare gli utenti e aumentare il database dei prodotti e delle tecnologie. Il contenuto viene fornito “così come è” e non comporta alcuna responsabilità da parte dell'azienda. 

    lunedì 24 settembre 2012 09:39