none
Problema Gestione Credenziali RRS feed

  • Domanda

  • Salve, descrivo subito il problema.

    PC con Win 10 in un rete lan dove all'interno c'è anche un NAS; nel NAS ci sono diverse cartelle alle quali si accede usando un profilo ben preciso che permette la lettura e non la scrittura.

    Sul pc è stato installato un programma che già avevo su Win7 che permette di fare backup automatici sul NAS delle cartelle sensibili del PC stesso; per mettere al sicuro tali backup ho creato sul NAS una cartella con accesso speciale tramite un secondo profilo che permette ovviamente la scrittura nella quale il programma va scrivere i backup, nel settare il programma ho salvato le nuove credenziali per l'accesso "esteso" solo che da quel momento accedo in maniera estesa anche dalla rete.

    Ho provato a modificare le credenziali di accesso al NAS ma sembra non sortire alcun effetto la mia modifica; ho addirittura cancellato le credenziali ma ogni volta che accedo alla rete continuo ad entrarvi con il massimo grado di libertà e non quello limitato creato all'inizio.

    Cosa mi sfugge?

    Premetto che ho fatto come con Win7 e prima tutto funzionava perfettamente

    mercoledì 27 aprile 2016 13:29

Tutte le risposte

  • Nessuno sa spiegare come eliminare definitivamente le credenziali di accesso ad una cartella????
    mercoledì 4 maggio 2016 16:26
  • Tralasciando la questione forum in quanto sono stato mandato qui da un amministratore di Microsoft Community, rispiego meglio il problema.

    Uso Synology Data Replicator 3 per fare dei backup programmati giornalieri delle cartelle di lavoro presenti sul mio pc salvandoli dentro una cartella apposita nel NAS di rete.

    Il Nas di rete ha le cartelle di archivio alla quali si accede attraverso una credenziale che permette solo la lettura; ad esempio: Utente/password

    La cartella creata sul NAS per contenere i backup ha invece credenziali diverse che permettono la scrittura (ovviamente); ad esempio: Backup/password

    Quando sono entrato in rete per andare nelle cartelle archivio ho salvato le credenziali Utente così da accedere in modo sicuro; poi installato il software quando ho dovuto accedere alla cartelle backup per impostare il percorso ho inserito la credenziale Backup.

    Così ho fatto sempre su Windows 7 64 bit ed ha sempre funzionato

    Qui invece l'inserimento delle secondo credenziali ha bypassato le prime scombinando quindi l'accesso in rete alle cartelle di archivio. Nella gestione credenziali è ancora salvata quella Utente ma oggettivamente non funziona perché è attiva quella Backup anche nelle risorse di rete.

    Il problema è quindi tutto di wind 10 né del Nas ne del software di backup in quanto erano condizioni preesistenti che funzionavano e continuano a funzionare su altri pc con Win 7


    • Modificato stikaree giovedì 5 maggio 2016 09:10
    giovedì 5 maggio 2016 09:09
  • Ciao,

    Ogni qualvolta qualcosa non funziona su Windows 10 si grida al baco perche' "prima andava". Questo non e' necessariamente un ragionamento valido, ci potrebbero essere incompatibilita' dei driver o del software.

    cosa intendi con "l'inserimento delle secondo credenziali ha bypassato le prime scombinando quindi l'accesso in rete alle cartelle di archivio." ?

    Intendi dire che ora hai accesso come "Backup" R/W anche se in Windows vault le credenziali registrate sono quelle di Utente che dovrebbe avere solo R?

    provato a eseguire "net use * /delete"?



    This post is provided AS IS with no warranties or guarantees, and confers no rights.
    ~~~
    Questo post non fornisce garanzie e non conferisce diritti

    giovedì 5 maggio 2016 10:44
  • "Ciao,

    Ogni qualvolta qualcosa non funziona su Windows 10 si grida al baco perche' "prima andava". Questo non e' necessariamente un ragionamento valido, ci potrebbero essere incompatibilita' dei driver o del software."

    Scusa dove avresti letto questa mia affermazione? Mi sono limitato a spiegare che in ambiante Win 7 64 bit la cosa funzionava e funziona per gli altri utenti della rete ed avendo solo cambiato il sistema operativo e non il resto del contorno ho ritenuto logico pensare di dover ricercare la soluzione al problema dentro win 10 e non dentro i software o il NAS. Quindi evitiamo esternazioni polemiche che leggo sempre più spesso invece di interventi costruttivi o in linea con la richiesta.

    Tornando in tema confermo che il problema è Windows 10 ho installato un secondo software Uranium Backup e guarda caso dopo aver impostato nel software le credenziali di acceso per il backup di colpo sono state scavalcate le precedenti credenziali più restittive.

    giovedì 5 maggio 2016 13:14
  • Nessuna polemica, sostieni che "il problema e' Windows 10" ed io ti ho esposto la mia opinione.

    Rimuovi tutte le credenziali relative  da Credential Manager, esegui "net use * /delete" e vedi se il problema persiste.

    Se persiste verifica che in credential manager non siano state registrate le credenziali dell'utente privilegiato


    This post is provided AS IS with no warranties or guarantees, and confers no rights.
    ~~~
    Questo post non fornisce garanzie e non conferisce diritti

    giovedì 5 maggio 2016 13:48
  • Ok a seguito del suggerimento sono riuscito a eliminare tutti gli account ed ho scoperto:

    1- i software di backup che si avviano all'avvio del pc avendo registrato il loro profilo di accesso, ad ogni riavvio lo ripristinano prima che io passa accedere alla rete

    2- risolto il punto1 il software ha segnalato il seguente problema: "Accesso negato. Non è consentito in Windows effettuare connessioni multiple ad un server utilizzando più di un nome utente"

    Credo che il nocciolo sia questo in Windows 7 era possibile?

    venerdì 6 maggio 2016 10:10
  • Per quello che ne so dovrebbe essere uguale in W7, esiste un workaround secondo questo thread

    This post is provided AS IS with no warranties or guarantees, and confers no rights.
    ~~~
    Questo post non fornisce garanzie e non conferisce diritti

    venerdì 6 maggio 2016 11:36
  • Ciao ho dato una letta al tuo link ma anche complice la mia carenza in inglese non ho trovato risposta all'errore segnalato sopra.

    Ora che sono riuscito a capire qual'era il problema che non permetteva una cancellazione del profilo di accesso mi rendo conto che il problema vero è nel numero di profili che Windows può gestire in un unico account utente per un accesso a cartelle diverse ma sullo stesso server / nas

    In soldoni io mi trovo ad avere un profilo utente che deve accedere a due cartelle diverse che sono sullo stesso nas ma che hanno accessi versi in quanto gradi di libertà diversi e sembra che Windows non riesca gestire più di un profilo o io non ho capito come settarlo correttamente

    lunedì 9 maggio 2016 06:57
  • "

    I can get around this simply by having multiple HOSTS or DNS entries for the one server, then there's really not a one-user/one-SMB limitation, just a minor annoyance.

     "

    questa era la parte a cui mi riferivo


    This post is provided AS IS with no warranties or guarantees, and confers no rights.
    ~~~
    Questo post non fornisce garanzie e non conferisce diritti

    lunedì 9 maggio 2016 07:15
  • Ok ma non capisco esattamente cosa significa e come mettere in pratica la cosa.
    lunedì 9 maggio 2016 07:21
  • Crei una entry nell'hosts file o una nel dns con un nome diverso rispetto a quello con cui ti connetti di solito.



    This post is provided AS IS with no warranties or guarantees, and confers no rights.
    ~~~
    Questo post non fornisce garanzie e non conferisce diritti

    lunedì 9 maggio 2016 08:08
  • ....
    martedì 10 maggio 2016 09:49
    1. Fare clic sul pulsante Start Pulsante Start , scegliere Tutti i programmiAccessori, fare clic con il pulsante destro del mouse su Blocco note, quindi scegliereEsegui come amministratore

       Autorizzazione Controllo di accesso
				utente Se viene chiesto di immettere la password di amministratore o di confermare, digitare la password o fare clic su Consenti.
    2. Aprire il file Hosts , apportare le modifiche necessarie, quindi scegliere Salva dal menu Modifica.

    La modifica che devi fare e' inserire una riga di questo tipo

    <IP_NAS> <NOME_DI_FANTASIA_PER_IL_NAS> <------questo deve essere diverso dal nome netbios o fqdn della NAS

    es:

    192.168.1.200 paperinonas

    Scusa se ti faccio una domanda, lavori nell'IT? Questo forum e' dedicato ai professionisti IT, quindi si danno per scontate le conoscenze di base.


    This post is provided AS IS with no warranties or guarantees, and confers no rights.
    ~~~
    Questo post non fornisce garanzie e non conferisce diritti

    martedì 10 maggio 2016 09:56
  • Non lavoro nell'IT sono stato mandato qui proprio dal forum utenti standard da un amministratore; per favore non torniamo sull'argomento che mi fa sorridere per non dire altro.

    Ho fatto come mi hai detto ma non è cambiato nulla.

    Se non mi collego al nas e arriva il momento del bck up questo parte, se invece prima mi collego per prendere un file o altro allora il backup non funziona e mi rimanda il seguente errore

    Credenziali non valide - Nome utente: "Backup", Percorso:
    "\\ARCHIVIO\Backup" (Le connessioni multiple a un server o a una risorsa
    condivisa da parte dello stesso utente, utilizzando più di un nome utente, non
    sono consentite. Interrompere tutte le connessioni precedenti al server o alla
    risorsa condivisa e riprovare)

    Credenziali non valide - Nome utente: "XXXXXX", Percorso:
    "\\ARCHIVIO\Backup" (Accesso negato)

    Ovviamente che il secondo non è valido non è fatto per entrare nella cartella...

    mercoledì 11 maggio 2016 11:38
  • Non lavoro nell'IT sono stato mandato qui proprio dal forum utenti standard da un amministratore; per favore non torniamo sull'argomento che mi fa sorridere per non dire altro.

    Ho fatto come mi hai detto ma non è cambiato nulla.

    Se non mi collego al nas e arriva il momento del bck up questo parte, se invece prima mi collego per prendere un file o altro allora il backup non funziona e mi rimanda il seguente errore

    Credenziali non valide - Nome utente: "Backup", Percorso:
    "\\ARCHIVIO\Backup" (Le connessioni multiple a un server o a una risorsa
    condivisa da parte dello stesso utente, utilizzando più di un nome utente, non
    sono consentite. Interrompere tutte le connessioni precedenti al server o alla
    risorsa condivisa e riprovare)

    Credenziali non valide - Nome utente: "XXXXXX", Percorso:
    "\\ARCHIVIO\Backup" (Accesso negato)

    Ovviamente che il secondo non è valido non è fatto per entrare nella cartella...

    Non capisco perche' ti faccia sorridere, a me e' abbastanza chiaro il motivo.

    Puoi postare il nome netbios e fqdn della NAS e le modifiche che hai fatto in seguito al mio post?


    This post is provided AS IS with no warranties or guarantees, and confers no rights.
    ~~~
    Questo post non fornisce garanzie e non conferisce diritti


    • Modificato aperelli mercoledì 11 maggio 2016 11:53
    mercoledì 11 maggio 2016 11:52
  • ho semplicemente aggiunto usando il bocco note una riga in fondo mettendo:

    ipnas(spazio)nas(nome che ho deciso di usare)

    giovedì 12 maggio 2016 15:30
  • ti consigli di usare network monitor per vedere cosa succede quando sfogli il NAS da explorer e quando lo fa il programma di backup

    https://www.microsoft.com/en-us/download/details.aspx?id=4865


    This post is provided AS IS with no warranties or guarantees, and confers no rights.
    ~~~
    Questo post non fornisce garanzie e non conferisce diritti

    giovedì 12 maggio 2016 15:53
  • mhmm ho provato ad installarlo ma mi servirebbe un corso solo per capire cosa devo fare.

    Scusa ma in Win 7 non ho dovuto tribolare così...Ci sono altre cose che mi sfuggono riguardo le impostazioni della rete?

    giovedì 12 maggio 2016 16:12
  • il punto e' che non puoi accedere con 2 utenti diversi alla stessa macchina. Il workaround suggerito era quello di cui sopra ma pare non funzioni. Hai provato ad accedere usando l'indirizzo ip?

    This post is provided AS IS with no warranties or guarantees, and confers no rights.
    ~~~
    Questo post non fornisce garanzie e non conferisce diritti

    • Contrassegnato come risposta stikaree venerdì 13 maggio 2016 12:42
    • Contrassegno come risposta annullato stikaree venerdì 13 maggio 2016 13:40
    giovedì 12 maggio 2016 16:17
  • Sul fatto che non si possa accedere con due account diversi l'avevo capito, anche se trovo sciocco perché in realtà accedo a cartelle diverse all'interno dello stesso NAS e non alla medesima cartella; non capisco il motivo di un limitazione tanto fastidiosa quanto inutile. Considerando che su Win 7 64bit la cosa non esiste e funziona alla grande.

    Intendi accedere tramite ip quando entro da gestione di rete o nel software?


    Forse ti era sfuggito la rete non ha un dominio.
    • Modificato stikaree venerdì 13 maggio 2016 08:08
    venerdì 13 maggio 2016 08:01

  • Intendi accedere tramite ip quando entro da gestione di rete o nel software?



    uno dei due

    This post is provided AS IS with no warranties or guarantees, and confers no rights.
    ~~~
    Questo post non fornisce garanzie e non conferisce diritti

    venerdì 13 maggio 2016 08:11
  • Sembrerebbe che sia risolto il problema inserendo l'ip invece del percorso di rete.

    Ora il primo task automatico l'ha portato a termine e continuo ad usufruire della rete in modo corretto.

    • Modificato stikaree venerdì 13 maggio 2016 12:42
    venerdì 13 maggio 2016 09:10