none
Migrazione WSUS su nuovo server RRS feed

  • Domanda

  • Buonasera,

    Devo sostituire una VM 2008 con il ruolo wsus con una nuova 2012R2

    Devo salvare qualcosa della vecchia macchina che andra' dismessa? chiaramente la macchina nuova la devo chiamare nello stesso modo, cosi le policy client di aggiornamento non devono essere modificate.. devo avere qualche altro accorgimento per fare questo cambio?


    lunedì 19 novembre 2018 16:17

Tutte le risposte

  • Ciao ti giro questo. 

    Migrate Windows Server Update Services to Windows Server 2012

    https://docs.microsoft.com/en-us/previous-versions/windows/it-pro/windows-server-2012-R2-and-2012/hh852339(v=ws.11)

    Marco


    lunedì 19 novembre 2018 16:23
  • Ma nel caso facessi un wsus nuovo con lo stesso nome senza fare la migrazione dal vecchio, cosa succede nei client?
    lunedì 19 novembre 2018 16:44
  • Se imposti al nuovo server lo stesso nome e IP i client (che avranno la policy WSUS già applicata) contatteranno automaticamente il server e ripopoleranno il database.
    lunedì 19 novembre 2018 16:54
    Moderatore
  • Se imposti al nuovo server lo stesso nome e IP i client (che avranno la policy WSUS già applicata) contatteranno automaticamente il server e ripopoleranno il database.
    Quindi la migrazione non serve? non capisco la differenza tra le varie procedure che trovo online su come migrare e il la soluzione di fare un nuovo server con stesso nome/ip e dismettere il vecchio..
    martedì 20 novembre 2018 07:33
  • La migrazione serve solo se vuoi mantenere le approvazioni/rifiuti degli aggiornamenti oppure i report.
    Io se devo dire la verità non eseguo quasi mai migrazioni perché la preparazione di un nuovo WSUS può essere l'occasione per "ripulire" un po' il database e i file scaricati (che dopo un po' di tempo possono occupare molto spazio su disco).
    martedì 20 novembre 2018 07:59
    Moderatore
  • Ciao, la procedura che ti ha indicato Marco è quella ufficiale per migrare. La scelta tra migrare ed installare una nuova versione può dipendere da molti fattori e dall'ambiente di produzione. Se nel tuo caso sei in una situazione di unico server e non ti interessa conservare il pregresso la soluzione migliore è quella di una installazione pulita.

    - Togli da AD il vecchio server
    - Esegui una installazione pulita di WS2012 R2 ed imposti lo stesso Hostname e lo stesso IP del precedente WSUS
    - Esegui l'installazione del ruolo e la configurazione iniziale

    A questo punto le Group Policy pre-esistenti faranno il resto.

    Saluti
    Nino


    www.testerlab.it

    martedì 20 novembre 2018 08:03
    Moderatore
  • La migrazione serve solo se vuoi mantenere le approvazioni/rifiuti degli aggiornamenti oppure i report.
    Io se devo dire la verità non eseguo quasi mai migrazioni perché la preparazione di un nuovo WSUS può essere l'occasione per "ripulire" un po' il database e i file scaricati (che dopo un po' di tempo possono occupare molto spazio su disco).
    Perfetto grazie, quindi poi tutti i client gli aggiornamenti che hanno gia' fatto non devono rifarli? la mia paura e' che avendo 600 pc su piu' filiali non vorrei che tutti ricomincino a scaricare da zero..
    martedì 20 novembre 2018 08:11
  • Ciao, la procedura che ti ha indicato Marco è quella ufficiale per migrare. La scelta tra migrare ed installare una nuova versione può dipendere da molti fattori e dall'ambiente di produzione. Se nel tuo caso sei in una situazione di unico server e non ti interessa conservare il pregresso la soluzione migliore è quella di una installazione pulita.

    - Togli da AD il vecchio server
    - Esegui una installazione pulita di WS2012 R2 ed imposti lo stesso Hostname e lo stesso IP del precedente WSUS
    - Esegui l'installazione del ruolo e la configurazione iniziale

    A questo punto le Group Policy pre-esistenti faranno il resto.

    Saluti
    Nino


    www.testerlab.it

    Ti ringrazio.. ma i client come si comportano con quanto gia' scaricato dal vecchio server?
    martedì 20 novembre 2018 08:15
  • Gli aggiornamenti già scaricati e installati da tutti i client non verranno riscaricati dal nuovo WSUS.
    Ovviamente basta un client non aggiornato a causare lo scaricamento di una grande quantità di dati (aggiornamenti) sul server, quindi prima di procedere è bene verificare l'allineamento di tutti i client.
    martedì 20 novembre 2018 08:35
    Moderatore
  • Gli aggiornamenti già scaricati e installati da tutti i client non verranno riscaricati dal nuovo WSUS.
    Ovviamente basta un client non aggiornato a causare lo scaricamento di una grande quantità di dati (aggiornamenti) sul server, quindi prima di procedere è bene verificare l'allineamento di tutti i client.
    I client non sono per nulla allineati, ma che il nuovo wsus scarichi non lo vedo un problema visto che in sede abbiamo la fibra.. la mia preoccupazione e' che tutti gli update scaricati vengano poi ridistribuiti ai client
    martedì 20 novembre 2018 09:03
  • Il client quando contatta WSUS invia un report con la lista degli aggiornamenti, quindi scaricherà e installerà automaticamente gli aggiornamenti mancanti (a patto che siano stati approvati sul server).
    martedì 20 novembre 2018 09:09
    Moderatore