none
Multioffice e rete lan condivisa con tutti gli uffici RRS feed

  • Discussione generale

  • Ciao a tutti,

    non avendo una grande esperienza con i multioffice mi chiedevo se potevate darmi qualche parere.

    Mi è capitato 5,6 volte nella mia esperienza ma non ho avuto mai problemi di collaborazione con i tecnici interni.

    Le situazzioni che ho trovato nel tempo  erano 2,

    1- la stanza in affitto nel multioffice ha dei puntirete che , gestiti da apparati attivi, isolano i client dalle altre stanze\multioffice

    2- la stanza in affitto ha un puntorete dove il cliente doveva provvedere al networking per isolare il suo "sottoufficio" (ma di solito erano studi professionali che affittavano stanze ad altri porfessionisti.

    Il caso che vorrei proporvi è di una società che offre come servizio uffici in affitto mensili.

    Prima di firmare il contratto il cliente mi ha chiesto di verificare e mettermi in contatto con il tecnico supermegagalattico della società in questione.

    Allora la società offre stanze con 2 punti rete per stanza e WIFI PUBBLICO GRATUITO per tutti i clienti .

    Devo collegare un server , 4 client e una multifunzione.

    La prima domanda che mi viene spontanea e che gli sottopongo è: come sono isolai i vari uffici degli affittuari?

    Risposta, abbiamo i nostri switch configurati a dovere, diteci di quanti ip avete bisogno e staticamente ve li offriamo noi, batsa fare una telefonata a Telecom e da remoto è tutto fatto...

    Magnifico......non ho bisogno di altro, firmato il contratto.

    Questa mattina vado a configurare server e client e multifunzione, assegno gli ip etc etc finche non arriva un dipendente del mio cliente collegato IN WIFI PUBBLICO del mutioffice e stampa sulla multifunzione collegata alla lan a noi dedicata.

    .........ma la rete privata non ha un accesso point....

    vado a vedere e con un ping scopro che altri uffici sono sulla famiglia di indirizzi del mio cliente e che collegandosi in wifi pubblico possono stamapare o raggiungere il server.

    ...il server ha le condivisioni con autorizzazione ai soli client e protetto con password , nei limiti del possibile.

    Vado a parlare con il tecnicosupermegagalattico e mi dice che normale in un multioffcie stare tutti insieme allegramente, sopratutto con il wifipublico.  (ma gli switch attivi, boh)

    mi dice che se vogliamo possiamo mettere un firewall nella stanza (  peccato che sono 2 stanze) ...

    non posso mettere mani nell armadio rack , insomma il tecnico non è molto disponibile..

    avete consigli o avuto esperienze del genere?

    Grazie Marco

    lunedì 2 marzo 2015 14:06

Tutte le risposte

  • Ciao,

    1) Contratto scritto con specifiche tecniche?

    2) Contatto diretto con la proprietà

    3) Lettera di un avvocato amico...

    La soluzione firewall è quella che tecnicamente, economicamente ed in tempi relativamente brevi potrebb toglierti dagli impicci. Ovviamente devi scavalcare il supertecnico passando al punto 2.

    Ovviamente devi far fare una comunicazione scritta (raccomandata a mano, PEC, etc.) dove il tuo cliente evidenzia lo stato dei fatti e diffida la proprietà se non ottempererà a quelli che sono i servizi venduti.

    Saluti
    Nino


    ...esistono i motori di ricerca, facci un salto e troverai molte delle risposte che ti darò io.


    lunedì 2 marzo 2015 14:30
    Moderatore
  • Sono d'accordo con NinoRCTN, un firewall potrebbe risolvere velocemente i tuoi problemi. Se le stanze della stessa società sono due puoi far collegare i due apparati mediante una VPN LAN-to-LAN per unificare in qualche modo la rete, ma capisco che non è proprio elegante come soluzione....

    La cosa più semplice sarebbe sicuramente poter accedere direttamente all'armadio rack e installare lì un firewall oppure al massimo far configurare almeno delle VLAN sullo switch anche se dal punto di vista della sicurezza non è che risolvi pienamente (è pur sempre una suddivisione solo logica).

    lunedì 2 marzo 2015 17:27
  • Grazie per le risposte

    ...pensavo anche io al firewall e una vpn lan to lan ...

    Vedo come vuole porcedere il cliente.

    Grazie.

    martedì 3 marzo 2015 09:22