none
Configurazione Hardware consigliata per Exchange 2010 RRS feed

  • Domanda

  • Salve a tutti, un consiglio....dovrei implementare un server Exchange 2010 , attualmente hanno un exchange 2003 con 120 utenti , che configurazione Hardware mi consigliate ?

    Grazie Michele


    • Modificato Anca Popa giovedì 28 aprile 2011 12:19 typo error
    mercoledì 27 aprile 2011 15:04

Risposte

  • Ciao,

    Ciao

    x quanto riguarda il budget, non ti so dare una risposta neanche
    approssimativa, a prescindere da questo si vorrebbe mettere in
    piedi una soluzione che x i prossimi 5/6 anni "regga", come scrivevo
    attualmente hanno un Exchange 2003 con 120 utenti, l'unica info che
    mi hanno dato è che mediamente muovono circa 1gb di messaggi
    ad utente l'anno.

    Per quanto riguarda le prospettive di crescita, dubito che possano
    implemetare più 20/30 Utenti, ma nell'eventualità si aggiungerà
    eventualmente un server!

    Beh, considerando quanto sopra, molto "spannometricamente" ti
    suggerirei di valutare un sistema con doppio socket (ossia con
    la possibilità di montare due CPU), scheda di rete ridondata ed
    almeno 32Gb RAM; il sistema stesso potrà avere "a bordo" tre
    dischi configurati in RAID-5 ed utilizzati esclusivamente per l'OS
    mentre per exchange, potresti usare uno storage esterno (es.
    iSCSI o FibreChannel) con dischi SAS configurati in RAID-10
    in modo da garantire il necessario throughput; dovrai inoltre
    prevedere un sistema di backup per il tutto; l'ideale sarebbe
    un NAS (o SAN) sul quale effettuare i regolari backup con, in
    aggiunta un sistema di storage su nastri; in tal caso la strategia
    di backup sarà server -> NAS -> nastri questo ti permetterà di
    avere backups ridondati ed inoltre una maggior velocità di
    copia grazie al fatto che non starai effettuando i backups
    direttamente su nastro ma... sullo storage del NAS, quindi
    le operazioni di backup di più lunga durata, ossia quelle su
    nastri, non "caricheranno" il server

    Ad ogno modo, spero che qualcuno degli altri esperti di
    exchange possa o voglia aggiungere qualcosa; ripeto, la
    config di cui sopra è solo un'idea approssimativa

    • Contrassegnato come risposta Michele Foffano giovedì 28 aprile 2011 10:09
    giovedì 28 aprile 2011 08:23

Tutte le risposte

  • Salve a tutti, un consiglio....dovrei implementare un server
    Exchange 2010 , attualmente hanno un exchange 2003 con
    120 utenti , che configurazione HW mi consigliate ?

    Quale è il budget disponibile (approssimativamente) ?

    Quale è il volume di traffico giornaliero medio e quale
    quello di picco per il servizio ?

    Quali prospettive di "crescita" (carico/traffico/utenti) vi sono ?

    Esiste già un'infrastuttura e nel caso puoi dettagliarla ?

    mercoledì 27 aprile 2011 15:21
  • Ciao,

    x quanto riguarda il budget, non ti so dare una risposta neanche approssimativa, a prescindere da questo si vorrebbe mettere in piedi una soluzione che x i prossimi 5/6 anni "regga", come scrivevo attualmente hanno un Exchange 2003 con 120 utenti, l'unica info che mi hanno dato è che mediamente muovono circa 1gb di messaggi ad utente l'anno.

    Per quanto riguarda le prospettive di crescita, dubito che possano implemetare più 20/30 Utenti, ma nell'eventualità si aggiungerà eventualmente un server!

    Grazie

    mercoledì 27 aprile 2011 15:49
  • Ciao,

    Ciao

    x quanto riguarda il budget, non ti so dare una risposta neanche
    approssimativa, a prescindere da questo si vorrebbe mettere in
    piedi una soluzione che x i prossimi 5/6 anni "regga", come scrivevo
    attualmente hanno un Exchange 2003 con 120 utenti, l'unica info che
    mi hanno dato è che mediamente muovono circa 1gb di messaggi
    ad utente l'anno.

    Per quanto riguarda le prospettive di crescita, dubito che possano
    implemetare più 20/30 Utenti, ma nell'eventualità si aggiungerà
    eventualmente un server!

    Beh, considerando quanto sopra, molto "spannometricamente" ti
    suggerirei di valutare un sistema con doppio socket (ossia con
    la possibilità di montare due CPU), scheda di rete ridondata ed
    almeno 32Gb RAM; il sistema stesso potrà avere "a bordo" tre
    dischi configurati in RAID-5 ed utilizzati esclusivamente per l'OS
    mentre per exchange, potresti usare uno storage esterno (es.
    iSCSI o FibreChannel) con dischi SAS configurati in RAID-10
    in modo da garantire il necessario throughput; dovrai inoltre
    prevedere un sistema di backup per il tutto; l'ideale sarebbe
    un NAS (o SAN) sul quale effettuare i regolari backup con, in
    aggiunta un sistema di storage su nastri; in tal caso la strategia
    di backup sarà server -> NAS -> nastri questo ti permetterà di
    avere backups ridondati ed inoltre una maggior velocità di
    copia grazie al fatto che non starai effettuando i backups
    direttamente su nastro ma... sullo storage del NAS, quindi
    le operazioni di backup di più lunga durata, ossia quelle su
    nastri, non "caricheranno" il server

    Ad ogno modo, spero che qualcuno degli altri esperti di
    exchange possa o voglia aggiungere qualcosa; ripeto, la
    config di cui sopra è solo un'idea approssimativa

    • Contrassegnato come risposta Michele Foffano giovedì 28 aprile 2011 10:09
    giovedì 28 aprile 2011 08:23