none
windows 2012 r2 rds RRS feed

  • Domanda

  • Buongiorno,

    devo sostituire un server Windows 2003 dove i client n.5 lavorano solo in modalità TS di cui due si collegano in vpn.

    da quanto mi sembra di aver letto in Windows 2012 R2, RDS funziona solo su dominio e su server diverso da quello dove è installato il dominio.

    potreste consigliarmi quale soluzione posso adottare per creare una situazione simile a quella precedente, forse potrei aggiungere al dominio una macchina virtuale dove sono installati i servizi RDS oppure nella macchina virtuale installare il dominio e i servizi rds installarli sulla macchina locale.

    Quale versione adottare di Windows la Standard oppure la Essential.

    Grazie anticipatamente per l'aiuto.

    mercoledì 27 novembre 2013 10:57

Risposte

Tutte le risposte

  • Ciao, per quanto mi riguarda non gradisco le versioni SBS pur comprendendone l'utilità in alcune situazioni.

    Come hai scritto è altamente consigliabile installare i ruoli in un ambiente dove è presente un dominio ma senza utilizzare il DC.

    Fatta la premessa iniziale come soluzione propongo la versione STD che include la possibilità di installare la VM lasciando il DC sul server fisico.

    Saluti
    Nino


    ...esistono i motori di ricerca, facci un salto e troverai molte delle risposte che ti darò io.


    • Modificato NinoRCTNModerator mercoledì 27 novembre 2013 21:13 correzione
    • Proposto come risposta Anca Popa lunedì 2 dicembre 2013 15:05
    mercoledì 27 novembre 2013 21:12
    Moderatore
  • Fatta la premessa iniziale come soluzione propongo la versione STD che include la possibilità di installare la VM lasciando il DC sul server fisico.

    forse non ho capito bene quello che volevi dire ma questa configurazione non licenzia il s.o. della macchina virtuale perchè la macchina fisica, per avere licenziata la virtuale, deve svolgere solo il ruolo di ambiente di virtualizzazione.
    ciao.


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Directory Services
    edo[at]mvps[dot]org


    venerdì 29 novembre 2013 11:38
    Moderatore
  • ti ringrazio per la risposta ma perchè nelle caratteristiche della versione STD c'è scritto che licenzia due VM, non è compreso anche la licenza per server fisico.

    Rimane la mia domanda iniziale avendo solo un server fisico come faccio ad installare i servizi TS

    domenica 1 dicembre 2013 19:17
  • ti ringrazio per la risposta ma perchè nelle caratteristiche della versione STD c'è scritto che licenzia due VM, non è compreso anche la licenza per server fisico.

    Rimane la mia domanda iniziale avendo solo un server fisico come faccio ad installare i servizi TS

    nella versione STD di Windows Server 2012 hai la licenza per la macchina fisica e puoi installare già licenziate fino a 2 macchine virtuali purchè la macchina fisica ospiti solo l'ambiente di virtualizzazione.

    con un solo server fisico, siccome serve un dominio,  l'unica configurazione possibile questa:

    - server fisico: ambiente di virtualizzazione

    - prima macchina virtuale: domain controller

    seconda macchina virtuale: terminal server


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Directory Services
    edo[at]mvps[dot]org

    • Proposto come risposta Anca Popa lunedì 2 dicembre 2013 15:05
    lunedì 2 dicembre 2013 08:07
    Moderatore
  • concludendo se installo il DC su server fisico e avessi la necessità di installare anche una VM non mi è possibile farlo in nessun modo. 

    lunedì 2 dicembre 2013 08:22
  • se installi il DC sul server fisico e, installi ovviamente anche l'ambiente di tualizzazione, puoi sempre installare anche una macchina virtuale ma, in questa situazione, dovrai comprare la licenza del sistema operativo della macchina virtuale.

    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Directory Services
    edo[at]mvps[dot]org

    • Contrassegnato come risposta gio56 lunedì 2 dicembre 2013 15:13
    lunedì 2 dicembre 2013 08:38
    Moderatore
  • Per ulteriori informazioni sul licensing di macchine virtuali si può far riferimento a questo documento:

    http://www.microsoft.com/licensing/about-licensing/briefs/win2008-virtual.aspx

    Per la versione Standard di Windows Server 2012 R2 si parla di una licenza che permette l'installazione per l'host (che dovrà ospitare solo il software di virtualizzazione) e di due macchine virtuali.

    Quindi teoricamente potresti optare per due soluzioni:

    - Installare Windows Server 2012 R2 Standard sull'host con solo il ruolo di Hyper-V e creare due macchine virtuali Windows Server 2012 R2 Standard: una per il DC e una per RDS.

    - Installare un hypervisor sull'host (Hyper-V Server, VMWare ESXI, ecc...) e creare le due macchine virtuali Windows Server 2012 R2 Standard. Secondo il documento in questo caso si perde solo la licenza del server fisico in quanto viene installato l'hypervisor.

    Sconsiglio invece la scelta di installare il software di virtualizzazione sullo stesso server che svolge il ruolo di DC.

    Attenzione inoltre al numero di processori fisici montati sul tuo server.

    Ti consiglio però di contattare prima il servizio commerciale Microsoft e il tuo rivenditore per informazioni precise sulle licenze di acquistare in quanto potrebbero esserci state delle variazioni.



    • Modificato Fabrizio-GMVP, Moderator lunedì 2 dicembre 2013 09:03
    • Proposto come risposta Anca Popa lunedì 2 dicembre 2013 15:05
    • Contrassegnato come risposta gio56 lunedì 2 dicembre 2013 15:13
    lunedì 2 dicembre 2013 08:53
    Moderatore
  • Salve Edoardo, esiste una guida step by step per questo tipo di installazione?

    server fisico: ambiente di virtualizzazione

    - prima macchina virtuale: domain controller

    - seconda macchina virtuale: terminal server

    Grazie

    Mauro

    giovedì 21 maggio 2015 07:28
  • ok grazie, solo un chiarimento:

    per ottimizzare le prestazioni bilanciando la semplicità d'installazione come conviene scegliere nelle 3 installazioni fare core e std ?

    Devo installare Office 365 x 10 utenti che poi accederanno via RDS, dove lo installo?

    Sulla VM DC o RDS?

    Grazie

    Mauro


    giovedì 21 maggio 2015 07:56
  • normalmente l'hyper-v va installato core visto che una volta installato e funzionante ci devi fare poco mentre per gli altri due ti conviene avere la GUI quindi installazione standard ma nulla vieta di fare l'installazione standard di tutte tre le macchine.

    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Directory Services
    edo[at]mvps[dot]org

    giovedì 21 maggio 2015 08:14
    Moderatore
  • Office 365 dove mi consigli di metterlo?

    grazie mille

    giovedì 21 maggio 2015 08:17
  • per l'uso che questo scenario fa presumere, devi installarlo sul server terminal

    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Directory Services
    edo[at]mvps[dot]org

    giovedì 21 maggio 2015 09:55
    Moderatore