locked
preparare il pc con Vista a ricevere Windows7 RRS feed

  • Domanda

  • Vorrei riuscire da sola a formattare il pc e passare a windows 7 comprando la versione Upgrade e facendo una installazione pulita.
    Sto cercando di colmare la mia ignoranza studiando il da farsi qua e là.

    Umilmente chiedo questi consigli, perché vorrei preparare il pc al grande evento.

    Ho 4 partizioni:
    C: Sistema, Avvio, File di paging, Dettagli arresto anomalo sistema, part. primaria (185,50 GB VISTA)
    E: part. primaria (5,86 GB,  RECOVERY HP)
    F: part primaria ( 49,80 GB, XP)
    D: unità logica (56,93 GB, DATI)

    Vorrei abbandonare E(recovery di Vista)  e F (XP) e rimanere solo con C (in cui installerò Windows 7) e una partizione per i dati.

    1.Vi sembra giusto?
    2. Quanti giga mi consigliate per le due partizioni?
    3.  Devo formattare E e F prima di installare Windows 7 o posso farlo quando procedo con l'installazione?
    4. Perdere E (recovery di Vista) mi può danneggiare in qualcosa? Ho il dvd di recovery mandato da HP.
    5. La partizione D con i dati sparirà al momento in cui faccio un'installazione pulita di Win 7 con la versione Upgrade?
    Ho finito! Grazie per l'eventuale risposta!
    lunedì 2 novembre 2009 23:18

Risposte

  • 1) metti al sicuro tutti i dati.
    2) Installa EasyBcd nella partizione con Vista:

    http://neosmart.net/dl.php?id=1

    3) Avvia EasyBcd ed elimina XP dal dualboot.
    4) Avvia (si avvierà solo Vista) e formatta la partizione con XP e quella di Recovery.
    5) Installa Easeus Partition Master Free:

     http://www.partition-tool.com/

    6)   Avvia Easeus e vedrai un semplice grafico del tuo disco con le 4 partizioni.
    6)   Elimina la partizione di Recovery e quella di XP.
    7)   Espandi la partizione che ora si chiama D fino alla metà circa del disco in modo da avere metà disco con Vista e metà con la D.
    8)   Clicca destro su D e modifica da unità logica a primaria.
    9)   Dai Applica (Apply) per confermare le modifiche.
    10) All'avvio partirà Easeus e , ordinatamente , sistemerà il disco che sarà C con Vista (50%) e D con i Dati (50%) , due partizioni primarie.
    Fatto ciò potrai:
    1) Installare Windows 7 sul disco D rinominadolo "seven" ed ottenendo un dualboot Seven/Vista gestito da Seven.
    2) Installare Windows 7 sul disco C come Aggiornamento e mantenendo quindi dati e programmi ex Vista.
    3) Installare Windows 7 sul disco C con installazione personalizzata formattando il disco. Vista sarà ridotto ad una cartella Windows.old e su C ci sarà Windows 7.
        La cartella Window.old , che contiene dati estraibili , potrà essere cancellata o spostata su un disco esterno.
    Buon lavoro.
    Ciao

    Franco Leuzzi - Microsoft ® MVP Windows Desktop Experience
    mercoledì 4 novembre 2009 07:43
    Moderatore
  • Basta espandere una delle due partizioni , sempre con Easeus , in modo che ne rimangano solo 2.
    Poi , per quanto riguarda la partizione di XP , se la vuoi usare per installare Windows 7 , sarà sufficiente avviare con il DVD di Windows 7 , indicare la partizione ex XP per l'installazione e dare ok alla formattazione in ntfs.
    Ovviamente confermando ogni volta.
    Ciao


    Franco Leuzzi - Microsoft ® MVP Windows Desktop Experience
    giovedì 19 novembre 2009 18:23
    Moderatore

Tutte le risposte

  • Quindi ora hai un dualboot gestito da Vista?
    E' importante saperlo prima di intervenire sulle partizioni.
    Ciao

    Franco Leuzzi - Microsoft ® MVP Windows Desktop Experience
    martedì 3 novembre 2009 07:51
    Moderatore
  • Quindi ora hai un dualboot gestito da Vista?
    E' importante saperlo prima di intervenire sulle partizioni.
    Ciao

    Franco Leuzzi - Microsoft ® MVP Windows Desktop Experience

    Grazie, grande Leuzzi. Sì, il boot loader è in Vista, e voglio rinunciare a XP (oltretutto poche volte sono andata su XP perché ogni volta mi si cancellavano i punti di ripristino su Vista, cosa che mai sono riuscita a rimediare nonostante il work-around consigliato in casi del genere).
    martedì 3 novembre 2009 23:59
  • 1) metti al sicuro tutti i dati.
    2) Installa EasyBcd nella partizione con Vista:

    http://neosmart.net/dl.php?id=1

    3) Avvia EasyBcd ed elimina XP dal dualboot.
    4) Avvia (si avvierà solo Vista) e formatta la partizione con XP e quella di Recovery.
    5) Installa Easeus Partition Master Free:

     http://www.partition-tool.com/

    6)   Avvia Easeus e vedrai un semplice grafico del tuo disco con le 4 partizioni.
    6)   Elimina la partizione di Recovery e quella di XP.
    7)   Espandi la partizione che ora si chiama D fino alla metà circa del disco in modo da avere metà disco con Vista e metà con la D.
    8)   Clicca destro su D e modifica da unità logica a primaria.
    9)   Dai Applica (Apply) per confermare le modifiche.
    10) All'avvio partirà Easeus e , ordinatamente , sistemerà il disco che sarà C con Vista (50%) e D con i Dati (50%) , due partizioni primarie.
    Fatto ciò potrai:
    1) Installare Windows 7 sul disco D rinominadolo "seven" ed ottenendo un dualboot Seven/Vista gestito da Seven.
    2) Installare Windows 7 sul disco C come Aggiornamento e mantenendo quindi dati e programmi ex Vista.
    3) Installare Windows 7 sul disco C con installazione personalizzata formattando il disco. Vista sarà ridotto ad una cartella Windows.old e su C ci sarà Windows 7.
        La cartella Window.old , che contiene dati estraibili , potrà essere cancellata o spostata su un disco esterno.
    Buon lavoro.
    Ciao

    Franco Leuzzi - Microsoft ® MVP Windows Desktop Experience
    mercoledì 4 novembre 2009 07:43
    Moderatore
  • Non so come ringraziarti: ora mi pare tutto chiaro.
    Ti farò sapere appena avrò fatto il grande passo!
    Grazie, grazie, grazie!
    Sabina

    mercoledì 4 novembre 2009 08:47
  • Sempre benvenuta.
    Segna il mio post come risposta.
    Ciao

    Franco Leuzzi - Microsoft ® MVP Windows Desktop Experience
    mercoledì 4 novembre 2009 08:53
    Moderatore
  • Ho fatto qualche pasticcio... e ho bisogno di aiuto!

    ieri avevo tempo e sono arrivata al punto 6 delle indicazioni del grande Leuzzi. Ma l'ansia mi ha fatto sbagliare qualcosa: mentre sono riuscita a far fuori la piccola partizione di Recovery, la partizione F (di XP) resiste ad ogni attacco con il meraviglioso AESEUS. 
    Quindi ora ho C Primary (con Vista), poi quel che era F è diventato partizione non allocata di 55 giga (e dire che l'ho formattata e cancellata), poi ho D, che non ho toccato.

    Leggendo la guida di Aeseus sembra che la partizione non allocata non sia un problema, ma io non riesco ad eliminarla per finire il lavoro che Leuzzi mi ha spiegato così bene.
    (e davanti ai miei occhi giace il dvd di Win 7 che ho comprato in versione retail a 209 euro e che non vedo l'ora di installare).

    Leuzzi, come gestire lo spazio non allocato?
    Grazie, aspetto con ansia!


    giovedì 19 novembre 2009 16:50
  • Basta espandere una delle due partizioni , sempre con Easeus , in modo che ne rimangano solo 2.
    Poi , per quanto riguarda la partizione di XP , se la vuoi usare per installare Windows 7 , sarà sufficiente avviare con il DVD di Windows 7 , indicare la partizione ex XP per l'installazione e dare ok alla formattazione in ntfs.
    Ovviamente confermando ogni volta.
    Ciao


    Franco Leuzzi - Microsoft ® MVP Windows Desktop Experience
    giovedì 19 novembre 2009 18:23
    Moderatore
  • Grazie, ora ho capito come fare per assegnare a D la partizione non allocata.
    Fatto questo, D rimarrà una partizione più piccola di C.
    Potrò dopo allargare ancora D a scapito di C?  (non credo di poterlo fare in un unico passo).
    Dammi la conferma, please!
    (voglio avere solo 2 partizioni identiche: su C metto Win 7 e su D i dati)

    Grazie, grazie, grazie!

    venerdì 20 novembre 2009 00:20
  • Quando avrai applicato la modifica torna ancora a lanciare Easeus.
    Clicca sulla barretta che divide le due partizioni e spostala per ottenere le dimensioni che vuoi.
    Quando avrai le due partizioni dimensionate a tuo piacimento dai di nuovo "applica" e riavvia.
    Sarai pronta per installare.
    Ciao


    Franco Leuzzi - Microsoft ® MVP Windows Desktop Experience
    venerdì 20 novembre 2009 08:04
    Moderatore
  • Leuzzi, you are a genius!
    Stasera mi lancio!
    venerdì 20 novembre 2009 13:17
  • Ho partizionato e installato win 7.
    Tutte le tue istruzioni super-OK.
    Grazie dell'aiuto.
    Ora sto esplorando 7: mi sento come Alice nel paese delle meraviglie!
    Ancora grazie!
    venerdì 20 novembre 2009 23:46
  • Perfetto.
    Buon lavoro (e divetimento).
    Sempre benvenuta.
    Ciao

    Franco Leuzzi - Microsoft ® MVP Windows Desktop Experience
    sabato 21 novembre 2009 09:59
    Moderatore
  • Grazie alle tue istruzioni ho potuto fare tutto ciò che solo poco tempo fa avrei chiesto di fare ad un tecnico, anche se ho una conoscenza abbastanza buona del pc.

    Per dare anch'io un piccolo aiuto a chi legge, voglio confessare un errore che ho fatto installando Win 7 come installazione pulita e che mi ha portato a formattare la partizione di nuovo e rifare tutto da capo.
    Quando si inserisce il dvd di Win 7, viene chiesto di pigiare un tasto qualsiasi per fare il boot dal DVD. OK, nessun problema e l'installazione parte. Ma ad ogni riavvio, durante l'installazione, ricompare la stessa richiesta. VA IGNORATA ! Invece io pigiavo di nuovo il tasto, non faceva che ripartire l'installazione e riscrivere file e file, alla fine risultava che Win 7 occupava quasi 100 giga.
    Rifacendo tutto da capo ho capito dove avevo sbagliato (hanno ragione gli inglesi con il loro "learning by doing" !). Risultato bellissimo: Win 7 occupa meno di 10 giga e ho anche già installato qualche programma.

    Piccole osservazioni: il trasferimento di file di windows funziona benissimo! E anche il programmino Mozbackup (che qualcuno dice che è meglio non adoprare).

    L'unica cosa che mi innervosisce un po' è che non è possibile spostare alcune cartelle di sistema (Documenti, Immagini ecc.) in un'altra partizione. Ho letto qua e là che anche tu lo sconsigli. Ma avere i miei dati in un'altra partizione mi ha permesso di formattare e riformattare come se fosse una passeggiata. Tu che ne dici?

    Ancora grazie al grande  Maestro!





    domenica 22 novembre 2009 12:45
  • Usa la funzione di Backup in Pannello si Controllo > Backup e ripristino.
    Imposta ciò che vuoi tenere al sicuro con schedule eccetera.
    Ciao

    Franco Leuzzi - Microsoft ® MVP Windows Desktop Experience
    lunedì 23 novembre 2009 11:24
    Moderatore