none
Error 10178 Hyper-V-VMMS ad ogni esecuzione di Windows Backup RRS feed

  • Domanda

  • Ho configurato 2 macchine virtuali W2012R2 su un Host W2012R2 e configurato il backup tramite Windows Backup. Dopo alcuni mesi ho dovuto espandere i dischi delle macchine virtuali, quindi tramite la console di Hyper-V ho ridimensionato i dischi virtuali, poi sulla macchina Guest ho modificato la configurazione del disco portandolo da "Disco di Base" a "Disco Dimanico". Da quel momento in poi l'esecuzione del backup si conclude con errore.

    Negli eventi trovo questo errore:

    Nome registro: Microsoft-Windows-Hyper-V-VMMS-Admin
    Origine:       Microsoft-Windows-Hyper-V-VMMS
    Data:          26/09/2015 21:02:33
    ID evento:     10178
    Categoria attività:Nessuna
    Livello:       Errore
    Parole chiave:
    Utente:        SYSTEM
    Computer:      x3500std.EUROTARGET.LOCAL
    Descrizione:
    Impossibile correggere i percorsi assoluti dei dischi rigidi virtuali nella configurazione della macchina virtuale 'x3500sql': Le restrizioni sull'account utente impediscono a questo utente di accedere. Ad esempio, il campo della password vuoto non consentito, le restrizioni sugli orari di accesso o l'applicazione di restrizioni dei criteri. (0x8007052F). ID macchina virtuale: 4488B312-766F-4B52-994F-FBB3DFD52FE7.
    XML evento:
    <Event xmlns="http://schemas.microsoft.com/win/2004/08/events/event">
      <System>
        <Provider Name="Microsoft-Windows-Hyper-V-VMMS" Guid="{6066F867-7CA1-4418-85FD-36E3F9C0600C}" />
        <EventID>10178</EventID>
        <Version>0</Version>
        <Level>2</Level>
        <Task>0</Task>
        <Opcode>0</Opcode>
        <Keywords>0x8000000000000000</Keywords>
        <TimeCreated SystemTime="2015-09-26T19:02:33.566635300Z" />
        <EventRecordID>195</EventRecordID>
        <Correlation />
        <Execution ProcessID="2224" ThreadID="6456" />
        <Channel>Microsoft-Windows-Hyper-V-VMMS-Admin</Channel>
        <Computer>x3500std.EUROTARGET.LOCAL</Computer>
        <Security UserID="S-1-5-18" />
      </System>
      <UserData>
        <VmlEventLog xmlns:auto-ns2="http://schemas.microsoft.com/win/2004/08/events" xmlns="http://www.microsoft.com/Windows/Virtualization/Events">
          <VmName>x3500sql</VmName>
          <VmId>4488B312-766F-4B52-994F-FBB3DFD52FE7</VmId>
          <Parameter0>%%2147943727</Parameter0>
          <Parameter1>0x8007052F</Parameter1>
        </VmlEventLog>
      </UserData>
    </Event>

    Il Backup riporta:

    giovedì 19 novembre 2015 11:09

Risposte

Tutte le risposte

  • Sul tuo host Hyper-V è in esecuzione un software antivirus? Se si, verifica che sia configurato correttamente (esclusione dei percorsi utilizzati da Hyper-V per i file degli hard disk virtuali) e che sia compatibile con Hyper-V. Come test potresti provare anche ad eseguire una vera e propria disinstallazione.

    giovedì 19 novembre 2015 11:38
    Moderatore
  • No, non c'è nessun antivirus sulla macchina Host.

    E' presente invece il Sophos su una delle due macchine Guest, ma fino a quando il disco non è stato convertito da base in dinamico su entrambe le VM, il backup funzionava correttamente.

    giovedì 19 novembre 2015 12:23
  • In che modo hai eseguito l'"espansione" dei dischi virtuali lato host? potresti descrivere nel dettaglio tutte le operazioni che hai eseguito (anche lato guest)?
    giovedì 19 novembre 2015 13:03
    Moderatore
  • Ho spento il sistema operativo guest sulle macchine virtuali. 

    Lato Host: da console di Hyper-v ho seguito la procedura guidata di modifica della dimensione del disco della macchina virtuale aumentando lo spazio disco.

    Lato Guest: ho fatto partire il sistema operativo della macchina virtuale, sono entrato in "Gestione disco", ho selezionato il disco, con tasto dx mouse ho selezionato "Converti in disco dinamico", ho selezionato la partizione C e con tasto dx mouse ho selezionato "Estendi volume" assegnando al volume tutto lo spazio libero.

    Il disco virtuale è di tipo VHDX ad espansione dinamica.

    giovedì 19 novembre 2015 19:14
  • Nel registro "Applicazione" di Windows della macchina virtuale e dell'host hai eventi di errore relativi a VSS?

    In ogni caso devi considerare che è sconsigliato da best practices utilizzare i dischi dinamici in ambiente di produzione.

    https://technet.microsoft.com/it-it/library/ee941151%28v=ws.10%29.aspx?f=255&MSPPError=-2147217396

    A mio parere è preferibile intanto eseguire i controlli consigliati nella pagina per verificare la dimensione corrente e allocata ed eventualmente convertire il disco in base in modo da avere una solida base di partenza. L'errore potrebbe essere dovuto anche ad un overprovisioning eccessivo dello spazio.

    venerdì 20 novembre 2015 08:30
    Moderatore
  • vedi anche qui

    http://www.symantec.com/connect/forums/be-2014-wont-backup-vms-hyper-v-2012-r2


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Enterprise Mobility
    edo[at]mvps[dot]org


    domenica 22 novembre 2015 07:48
    Moderatore
  • Scusa, ma mi sembra ci sia poco di pertinente con il mio problema (o almeno io non l'ho visto). Le mie macchine sono tutte 2012R2, quindi la relazione con i servizi di integrazione non è pertinente. Inoltre le mie macchine venivano correttamente salvate fino a quando ho espanso il disco virtuale e trasformato il disco fisso della VM da tipo "di base" a "dinamico".
    lunedì 23 novembre 2015 08:54
  • come ti ha già chiesto Fabrizio:

    Nel registro "Applicazione" di Windows della macchina virtuale e dell'host hai eventi di errore relativi a VSS?


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Enterprise Mobility
    edo[at]mvps[dot]org


    lunedì 23 novembre 2015 09:02
    Moderatore
  • No, nessun errore in entrambe le VM.

    giovedì 26 novembre 2015 14:53
  • Con questo errore

    "Impossibile correggere i percorsi assoluti dei dischi rigidi virtuali nella configurazione della macchina virtuale 'x3500sql': Le restrizioni sull'account utente impediscono a questo utente di accedere. Ad esempio, il campo della password vuoto non consentito, le restrizioni sugli orari di accesso o l'applicazione di restrizioni dei criteri. (0x8007052F). ID macchina virtuale: 4488B312-766F-4B52-994F-FBB3DFD52FE7."

    ho trovato la KB - https://support.microsoft.com/it-it/kb/2779204

    giovedì 26 novembre 2015 15:32
  • Credo di aver trovato l'origine del problema, ma non la soluzione. Cercando su TN i riferimenti ad un altro errore che compare negli eventi (Event ID 4097 Hyper-V-Integration-VSS) ho trovato questo articolo:https://social.technet.microsoft.com/Forums/en-US/6840d673-9cf9-46b2-8bee-ea970c983dd7/event-id-4097-hypervintegrationvss?forum=windowsbackup che riporta esattamente il mio problema. In sostanza il problema è come avevo io stesso diagnosticato, causato dal fatto che il disco gestito dalla macchina HOST è di tipo "dinamico" e non "di base", mentre è ininfluente il fatto che il disco VHDX sia di tipo dinamico o statico. Ora io ho dovuto trasformare il tipo di disco interno alla macchina host in "dinamico" per poter assegnare alla macchina più spazio. Quindi chiedo esisteva metodo diverso da questo? La soluzione indicata nell'articolo di cui ho riportato i riferimenti è quella di trasformare nuovamente in "di base" il disco del host, ma nessuno ha dato una risposta al disgraziato.... quindi nemmeno a me. 

    In supplichevole attesa di vostra gentile collaborazione, attendo consigli.

    Grazie.

    venerdì 27 novembre 2015 15:25
  • non puoi percorrere la strada indicata nel link qui sotto ?

    https://technet.microsoft.com/en-us/library/cc776315%28v=ws.10%29.aspx?f=255&MSPPError=-2147217396


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Enterprise Mobility
    edo[at]mvps[dot]org


    venerdì 27 novembre 2015 16:13
    Moderatore
  • Direi proprio di no.....

    Il disco di cui stiamo parlando è il disco C: del sistema operativo, quindi se elimino la partizione mi trovo senza nulla. Come faccio ad eliminare la partizione in cui risiede il S.O. ? Peraltro stiamo parlando di un disco fisso contenuto all'interno di un file VHDX di Hyper-V. Se mi indichi come lo faccio volentieri. Se fosse una macchina fisica, potrei eseguire un backup completo del disco, ripristinare un sistema operativo di base e fare il restore del backup, ma su una macchina virtuale come si può fare questa operazione?

    venerdì 27 novembre 2015 16:38
  • scusa ma io ho capito che stavi parlando del disco gestito della macchina host e non di quello della macchina guest ma forse ho equivocato quello che hai scritto poco sopra...

    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Enterprise Mobility
    edo[at]mvps[dot]org


    venerdì 27 novembre 2015 16:54
    Moderatore
  • sostanza il problema è come avevo io stesso diagnosticato, causato dal fatto che il disco gestito dalla macchina HOST è di tipo "dinamico" e non "di base", mentre è ininfluente il fatto che il disco VHDX sia di tipo dinamico o statico. Ora io ho dovuto trasformare il tipo di disco interno alla macchina host in "dinamico" per poter assegnare alla macchina più spazio. Quindi chiedo esisteva metodo diverso da questo? La soluzione indicata nell'articolo di cui ho riportato i riferimenti è quella di trasformare nuovamente in "di base" il disco del host, ma nessuno ha dato una risposta al disgraziato.... quindi nemmeno a me. 

    Per trasformare un disco da dinamico a base senza perdita di dati è necessario utilizzare software di terze parti. Comunque è anche per questo motivo che non è consigliato utilizzare VHDX dinamici: se un VHDX è statico non c'è la necessità di trasformare la partizione interna e non c'è neanche il rischio di avere un overprovisioning delle risorse dell'host. Se vuoi utilizzare lo spazio in maniera flessibile è meglio optare per altre soluzioni: ad esempio collegamenti a SAN esterne o dischi passtrought.
    sabato 28 novembre 2015 12:34
    Moderatore
  • Grazie del consiglio, ma ormai la frittata è fatta.

    Ora come posso riconvertire il disco in tipo "base" da "dinamico" ? I software di terze parti a cui fai riferimento funzionano anche su dischi virtuali VHDX? Il alternativa potrebbe funzionare una procedura di questo tipo: backup completo della macchina virtuale su un altro disco VHDX, creazione di un nuovo disco VHDX, restore su quest'ultimo del backup precedentemente effettuato.

    domenica 29 novembre 2015 15:58
  • Alcuni software sono compatibili ma da quanto mi risulta sono tutti a pagamento.

    Una soluzione a costo zero potrebbe essere eseguire il backup completo del server con Windows Server Backup, configurare per la VM un VHDX statico vuoto (di dimensione pari o superiore) e poi eseguire un ripristino bare metal utilizzando l'ISO di Windows Server.

    Puoi trovare una procedura passo-passo qui: http://www.windowsnetworking.com/articles-tutorials/windows-server-2008/Restoring-Windows-Server-Bare-Metal.html (è applicabile anche a versioni successive di Hyper-V).


    domenica 29 novembre 2015 20:38
    Moderatore
  • Grazie mille.
    mercoledì 2 dicembre 2015 06:59