none
Installazione Access 2016 impossibile se presente Office 2016 Home&Business RRS feed

  • Domanda

  • Salve a tutti.

    In azienda alcuni mesi or sono abbiamo acquistato , presso un rivenditore Partner Microsoft, alcuni Office 2016 Home&Business che sono stati regolarmente installati sui PC aziendali.

    Successivamente ci siamo rivolti sempre alla stesso Partner Microsoft per integrare alcune installazioni Office 2016 Home&Business con il pacchetto Access 2016, ed abbiamo acquistato n.3 Access 2016 attraverso un contratto di multilicenza.

    A questo punto peró mi trovo con un problema all'apparenza insormontabile in quanto i nostri 3 Access non si installano sui PC dove è presente l´Office Home&Business 2016.

    A detta del nostro rivenditore, l'unico modo acquistare Access 2016 in un secondo momento è quello di prenderlo in multilicenza, come abbiamo fatto.

    Come posso fare per far coesistere Office 2016 Home&Business e Access 2016?

    Possibile che pur acquistando regolarmente Access 2016 non sia possibile installarlo?


    martedì 31 ottobre 2017 13:59

Tutte le risposte

  • mercoledì 1 novembre 2017 11:23
    Moderatore
  • Grazie per la risposta.

    Sono esattamente nella situazione che dici tu, poverò a contattare Micorsoft.

    Buona giornata.

    giovedì 2 novembre 2017 13:47
  • Grazie per la risposta.

    Sono esattamente nella situazione che dici tu, poverò a contattare Micorsoft.

    Buona giornata.

    Mi autocito, per aggiornare chi mi ha risposto e chi fosse nella mia stessa situazione.

    Il testo seguente l'ho pubblicato in un sito dove sono moderatore, così, per sfogarmi un po'.

    P.S. Non son riuscito a cavare un ragno dal buco!

    Perché Microsoft è condannata a chiudere i battenti

    Premetto che non sarò breve, siete avvertiti!

    Oggi vi spiego perché Microsoft è destinata a chiudere baracca (ed è anche opportuno che sia così).

    In questi giorni mi sono reso conto, con mio sommo dispiacere, che l’Azienda che ha “inventato” l’informatica fruibile, è ormai diventata un impero dove la genialità, l’innovazione la visione di un futuro migliore ha lasciato posto al Grande Mostro Burocratico (d’ora in poi abbreviato in GMB) che, com’è normale che sia per lui, ha come unico scopo dar vita a complicazioni, ostacoli, ingarbugliamenti dei quali si nutre.

    Come ho scoperto questa Verità?

    Semplice, in azienda abbiamo aggiornato gli Office alla vers.2016!

    Vabbè direte voi, sai che roba, acquisti le licenze, installi e via.

    Si, più o meno avete ragione, una volta trovata la versione che vi serve, scelto se abbonarvi o acquistare la licenza perpetua, scaricato i file di installazione corretti, a 32 o 64 bit, potete installare Office, a patto di avere un account Microsoft per poter attivare la licenza.
    La procedura è un po’ (molto a mio avviso) farraginosa ma alla fine, a patto di avere un accesso ad internet, perché senza non si attiva nulla (ed i pc in officina? Semplice, da firewall consenti ai singoli ip di “passare” per il tempo necessario all’attivazione e poi “chiudi”), Office si installa correttamente; ci vuole un mare di tempo rispetto al passato ma per il GMB è tutto nutrimento!

    Confesso che quando ho dovuto installarne una trentina non ero molto felice, ma non è per quello che vi sto scrivendo; perché alla fine tutto funzionava abbastanza bene, beh quasi tutto perché ad un certo punto le ricerche in outlook hanno smesso di funzionare e 30 utenti hanno iniziato a chiamare il sottoscritto per avere una soluzione (e io che caxxo ne so di cosa è successo dall’oggi al domani?), ma dopo una mezza giornata di ricerche in internet ho visto come risolvere: disinstallare gli aggiornamenti di office per tornare ad una vecchia versione funzionante, oppure disabilitare la funzione ricerca che si appoggia sul SO per abilitare quella del programma (più lenta)!

    Detto fatto, altro tempo perso per “risolvere” (a settembre il problema, che c’è da maggio se non ricordo male, non era ancora stato risolto, ora non lo so, non ho tempo per fare esperimenti) ed ilGMB ringrazia.

    Ma dicevo che non sto scrivendo perché Office 2016 è complicato da installare ed ha qualche baco che fa perdere tempo, no, vi scrivo perché dopo alcuni mesi abbiamo deciso di acquistare alcune licenze di Access 2016.

    Non sembra brutto, nemmeno complicato o contronatura; è sorta la necessità di installare Access 2016 su alcuni pc equipaggiati con Office 2016 Home&business (così si chiama con nome e cognome, d’ora in poi indicato come H&B).

    Non avevo fatto i conti col GMB!

    Ora cercherò di raccontare i fatti in modo cronologicamente e sostanzialmente corretto, è possibile che ci sia qualche inesattezza di poco conto, ma la sostanza vi garantisco che è quella che vi vado a raccontare.

    Primo passo, come fare per acquistare 3 licenze perpetue di Access 2016? Facile, ci rivolgiamo al nostro fornitore Partner Certificato Microsoft.
    Le licenze Access 2016 possono essere fornite solo in Volume License, non c’è altro modo di acquistare la sola licenza di Access 2016.

    Io nella mia perfetta e grassa ignoranza penso: che problema c’è? Perimetro Area o Volume license, sempre licenze legittime sono (nel frattempo il GMB si stava dedicando alla mise en place), che povero pirla!

    Com’è come non è, ottengo i file di installazione e le chiavi di licenza e parto con l’installazione di Access 2016 su un pc dotato di Office 2016 (Home&Business).

    Non vado molto lontano, un messaggio di errore mi informa che non posso installare Access 2106 64bit dove è installato Office 2016 H&B a 32 bit, cohlione io mi dico; e via di installazione di Access 2106 a 32bit; altro messaggio di errore che mi informa che non posso installare Access 2016 32bit dove è presente Office 2016 H&B a 64bit!

    Ma porc.. che succede? Ho a che fare con un Office bipolare? in crisi di identità? Non sa di quanti bit è fatto?

    Solito giro in internet e solita perdita di tempo (l’aperitivo del GMB) e trovo la soluzione: problema noto di Office 2016 (noto a chi?), basta entrare nel registro di Windows, modificare qui e/o cancellare là e tutto si risolve.

    Ok, lo posso fare e lo faccio; riavvio l’installazione, schiaccia qui, accetta lì, avanti…. messaggio d’errore :

    Il programma di installazione di microsoft Office ha rilevato un problema, perchè nel computer sono installate queste applicazioni Office basate sul programma di installazione A portata di click
    Microsoft Office Home & Business 2016 it-it
    Le edizione delle applicazioni Office basate su Windows installer non sono compatibili conj quelle basate su A portata di click per questa versione, quindi è possibile installare solo un tipo alla volta…..

    Eeeh? Cosa? Cos’è “a portata di click”? Chi mai l’ha preso? Dove lo trovo? Dove sta scritto?

    Posto che “a portata di click” abbia un qualche significato, e io non credo, sarà la solita traduzione dall’inglese fatta coi piedi; vorrei sapere davvero che roba è.

    Non ho trovato nessun riferimento né sulla scatola del software, né nella (scarna) documentazione all’interno.

    E poi, che caxxo significa? Cosa vuol dire che siccome tu Microsoft usi un programma di installazione per Office 2016 H&B e un altro per Access 2016 non puoi installarli entrambi sullo stesso PC? Ma poi, perché?

    Già, perché? Ad oggi non l’ho ancora capito.

    Vabbè, dico, solito giro su internet e risolvo.

    No, niente da fare, si trovano domande ma non soluzioni.

    Quindi che faccio? Mi accodo alle richieste uguali identiche fatte da un altro utente nella mia stessa situazione:

    https://answers.microsoft.com/it-it/...aca98ec?auth=1

    Risposte:0!

    Faccio io una richiesta nel forum ufficiale Microsoft, non possono ignorarmi ancora:

    https://answers.microsoft.com/it-it/...=1509368545076

    Risposta: senti quegli altri che sono esperti (TechNet).

    Ok, Sentiamo loro:

    https://social.technet.microsoft.com...ice2016ITProIT

    Risposta: Senti microsoft! Ma guarda, pensavo di averlo fatto!

    Comunque provo ad avere supporto direttamente, e vi garantisco che non è facile, il percorso è impervio ed è facile sbagliare sentiero, e dopo vari tentativi riesco ad entrare in chat con qualcuno delegato all’assistenza di Office 2016 H&B che, pur in maniera molto gentile gli va riconosciuto, mi dice di rivolgermi all’assistenza (!) dedicata agli utenti business, via web (non sono riuscito a farlo, venivo sempre rimandato a pagine che chiedevano un abbonamento d’assistenza o un pagamento di una somma di denaro, ~300€, per inoltrare la richiesta di assistenza), oppure per telefono.
    Dopo qualche tentativo riesco a telefonare (in Schifezia del Nord o magari in Quelpostolastan, vai a sapere), e mi risponde una gentile operatrice, del supporto business, che capendone meno di me del problema (!) mi promette di informarsi e poi di telefonarmi.

    Non ci crederete ma vengo richiamato dall’assistenza business Microsoft che, nella persona della gentile operatrice di prima mi comunica candidamente che non sanno che fare, e di provare a sentire l’assistenza di Office 2016 H&B (quella che mi aveva indirizzato a loro!) oppure di chiamare il n.di telefono tal dei tali che era il numero al quale aveva risposto la tizia all’apparecchio(giuro non sto scherzando, è tutto vero)!

    Però quando gli ho fatto notare che il numero di telefono che mi stava consigliando di comporre era il suo, ha tenuto a precisare che poi avrei dovuto selezionare l’opzione 2 poi 5 poi 4; chissà forse con l’opzione 3 si chiama in Schifezia e con la 6 in Quelpostolastan, o magari il suo dirimpettaio…

    Nel frattempo però, avevo ancora attiva la chat dell’assistenza di Office 2016 H&B ed il mio corrispondente, magari punto nell’orgoglio, aveva fatto qualche ricerca e mi prospetta una soluzione che potrebbe, forse, gli hanno detto che magari…
    La “soluzione” sarebbe questa, funziona per Visio 2016 e Project, ma appunto, forse, bisognerebbe provare…:

    https://support.office.com/it-it/art...rs=it-IT&ad=IT

    Però bisogna bisogna scriversi manualmente il file configuration.xml come spiegano qui:

    https://support.office.com/it-it/art...0-0a9a2a905ca8

    Però è necessario trovare l’ID prodotto corretto qui:

    https://support.microsoft.com/it-it/...tool-for-click

    Che però non c’è, o forse si, come posso saperlo? Sarà a portata di click? O installer? 365? 2013? 2016?

    Al momento ho gettato la spugna.

    E’ il trionfo supremo e definitivo del GMB, è il suo pasto completo, ma a forza di antipasto primo secondo dolce caffè ed ammazzacaffè, tutti i giorni, finirà per creparci, collasserà su se stesso, per forza.

    Vi sembra una cosa normale? A me no.

    In questo momento mi trovo con un prodotto acquistato, e non funzionante e non so nemmeno con chi protestare!

    Non vi nascondo che in questo momento sono piuttosto scoraggiato e deluso, uso i prodotti di questa Azienda dall’epoca di Win 3.11, ci sono professionalmente cresciuto, ma ora non la riconosco più.

    Non so se troverò altro tempo da buttare per cercare soluzioni “creative” (ma legali però, altrimenti avrei già risolto!) o più semplicemente installerò OpenOffice che gratis mi offre un programma paragonabile ad Access installato di default, dovremo modificare il database forse, ricreare le query magari ma a sto punto..

    Scusate per lo sfogo, ma dovevo.

    Ciao a tutti.
    mercoledì 8 novembre 2017 15:39
  • Posso dirti che anche io trovo laboriosa la questione dell'attivazione\gestione dell'office H&B ma quando viene venduto e li entra in campo il tuo rivenditore, deve venire specificatamente chiesto al cliente "dove vuoi andare domani?" perchè è un dato di fatto che non puoi attivargli sopra un Access dopo. Capisco che è difficile decidere preventivamente cosa si vuole fare in futuro, ma in quel caso si comprano delle Volume License. Costano quasi doppio, ma fai quello che vuoi ed hai un singolo Pkey.

    Mi sento quindi in questo caso, siccome sono prima di tutto un rivenditore, di scaricare la colpa su chi ti ha fornito un prodotto senza saperne l'utilizzo reale e le limitazioni future, perchè io, prima di vendere lo spiego bene al cliente come funziona l'H&B...una volta capito non esiste nessun margine di lamentela da parte del cliente, concordi?

    Spesso viene scelto solamente per il prezzo ma anche solo formattare un pc e riattivare l'H&B è un problema. Quindi, la tua digressione mi sta bene, ne condivido alcune parti, ma non mi sento di incolpare MS se non solamente nel momento in cui ti risponde un "non lo so", per il resto, se posso permettermi, cambia reseller ed affidati a chi di esperienza ne ha e le piattaforme oltre che a venderle sa anche cosa ci puoi fare o no perchè è solo li la differenza: se le ha provate in precedenza o se le vende e basta, e la risposta nel tuo caso è chiara no?

    PS Se sbaglio a vendere qualcosa al cliente e poi ci sono problemi tipo i tuoi ne assorbo io la spesa, si chiama rischio d'impresa e fa parte del business. La seconda volta non capita più. Se invece ti hanno venduto 10 H&B hanno pure sbagliato dimensionamento e servivano delle Volume, l'H&B va bene per 3-4 pc, dopo da gestire è improponibile..quell'HOME davanti è indicativo.

    My2cents

    ciao!

    A.

    mercoledì 8 novembre 2017 17:03
  • Ciao, la matrice di compatibilità a volte è complicata da conoscere e gestire. Concordo con te che sarebbe meglio distinguere i prodotti in maniera netta tra ambiente consumer e professionisti.

    Il concetto di Click-to-Run è piuttosto datato ed è uno strumento di aiuto agli utenti consumer per scaricare il software. In un ambiente aziendale l'installazione viene eseguita in maniera differente a seconda delle esigenze/esperienze.

    Il consiglio che posso darti è quello di disinstallare su un PC tutte le versioni di Office e di ripartire da una base pulita. Prova a seguire le indicazioni contenute nel seguente documento che include un tool di disinstallazione Uninstall Office from a PC.

    Per il resto condivido il pensiero di Alessandro...

    Saluti
    Nino


    www.testerlab.it

    giovedì 9 novembre 2017 09:51
    Moderatore
  • Innanzitutto ti ringrazio per la risposta, quello che dici: “….perchè è un dato di fatto che non puoi attivargli sopra un Access dopo…” l’ho letto/capito da solo, ma quello che nessuno vuole spiegarmi, o che non riesco a capire io è: perche?
    Perché tu Azienda mi permetti di acquistare il tuo software ma non di utilizzarlo?
    Ci sono problemi tecnici?
    Incompatibilità tra i due sw?
    Problemi commerciali?
    Non ti va il mio taglio di capelli?
    Nessuno ufficialmente mi ha ancora risposto.
    Il mondo dell’informatica è sempre stato strano, immagina cosa succederebbe se tu, prima acquistassi un‘auto senza prendere la ruota di scorta e successivamente, dallo stesso concessionario, acquistassi la ruota di scorta; proprio la sua, della stessa marca dell’auto, mica tarocca, e ti dicessero “eh ma non puoi montarla sull’auto, o te ne vai in giro con la ruota di scorta sotto braccio oppure con l’automobile e la ruota in garage, ma tutte due le cose assieme? impossibile! Però se vuoi ti vendo la stessa auto, uguale, stesso motore, colore, interni, proprio identica ma te la abilito all’utilizzo con la ruota di scorta; la macchina vecchia buttala.”
    Una cosa del genere farebbe il giro del mondo, sghignazzerebbero in tedesco, cinese spagnolo, uzbeko ecc.. Il conce chiuderebbe baracca e l’Azienda si scuserebbe pubblicamente.
    Invece nel mondo informatico no, in questo mondo l’idiota sono io, o il mio rivenditore, perché non abbiamo previsto il futuro.
    Credo che siamo troppo assuefatti a questo modo di fare, di agire nei confronti dei clienti; è diventato “normale” qualcosa che normale, a mio personalissimo avviso, non è.
    Ma c’è qualcosa di positivo in questa vicenda: al primo che sento dire “Voi italiani non siete competitivi, la produttività…. le sinergie… la vostra burocrazia…..” massacro le scatole con questa storia…. di competitività ‘mericana.
    Che sia chiaro che non ce l’ho con te Alsessandro, anzi ti ringrazio ancora per la risposta.
    giovedì 9 novembre 2017 12:32
  • Già fatto, non ci ricavo nulla.

    Se installo Access 2016 poi non posso installare Office 2016 H&B, e viceversa.

    Se provo ad installare un'altra versione di Office 2016, il seriale in mio possesso non funziona (ovviamente).

    Comunque proverò, quando ho del tempo da buttar via, ad utilizzare il tool che mi hai indicato.

    Questo però è veramente diventato un mondo al contrario, chiedo aiuto per installare qualcosa e mi viene spiegato come disinstallarla.

    Grazie comunque per la risposta.

    Buona giornata.

    giovedì 9 novembre 2017 12:39
  • Le versioni sono proprio incompatibili insieme non ci vanno la H&B nasce e muore da sola. E' li l'errore..non tuo..non mio, nemmeno di MS...è che qualcuno dovrebbe saperlo al di là dell'esperienza sul campo. E' come voler montare una gomma da F1 su una Ferrari da strada..per restare sul tuo discorso...

    ciao.

    A.

    giovedì 9 novembre 2017 12:46
  • Grazie di nuovo per il contributo.

    Ok ho capito che non si può, non ho capito perché, ma evidentemente non sono il piò sveglio del quartiere.

    La mia impressione è che mi si spacci per F1 un’auto solo perché ci sono appiccicati degli adesivi, ma è solo una mia impressione evidentemente.

    Però vedo che qualcun altro ha avuto un problema simile ma più tragicomico:

    https://answers.microsoft.com/it-it/...a425acd?auth=1

    Se non sbaglio Il runtime, che è free, serve per distribuire un'applicazione Access a chi Access non ce l'ha; però se hai installato Office 2016 H&B non puoi installare nemmeno il runtime!

    Però a questo punto mi interessa la sua soluzione: lui ha installato il runtime vecchio e la cosa ha funzionato.

    Ora chiedo a chiunque lo possa sapere se posso, legalmente ovvio, utilizzare i seriali in mio possesso per installare una qualsiasi vecchia versione di Access, basta che funzioni con W10.

    Mi sta anche bene aver comprato una macchina per nuova e ritrovarmela usata, basta che vada!

    venerdì 10 novembre 2017 10:13