none
DHCP si o no ? RRS feed

  • Discussione generale

  • Ciao,

    Ha una LAN 192.168.x.y/24.  I server ,  i circa 30 PC ed i vari switch ecc, hanno tutti IP fissi. Ho un server DHCP con uno scope di 20 IP giusto per assegnare l'indirizzo a dei portatili che vengono collegati, ma non succede quasi mai.

    Ricevo sollecitazioni per passare tutto in DHCP, ma io mi trovo benissimo cosi', in pratica so l IP di ogni macchina a memoria, e mi sembra comodo avere la mappa della rete in mente.

    Mi sfuggono i vantaggi di avere tutto in DHCP ma, come ben sapete, non sono proprio un professionista del settore :-), voi cosa fareste, tutto in DHCP o cosi' com'e' va bene ?

    Ciao e grazie

    martedì 12 luglio 2011 11:15

Tutte le risposte

  • Ciao,

    servizio DHCP non significa assegnazione di IP casuale e cambio IP nel mezzo della giornata, quindi da questo punto di vista puoi stare tranquillo.

    La cosa che mi lascia perplesso è la tua affermazione "Ricevo sollecitazioni per passare tutto in DHCP....", se sei tu a gestire l'infrastruttura (anche se non sei un professionista) certe decisioni le dovresti "imporre" tu, con tutti gli oneri ed onori che ne conseguono.

    Comunque se ti trovi bene così non vedo perchè cambiare.

     

    Saluti

    Nino

     

    martedì 12 luglio 2011 12:12
    Moderatore
  • Ha una LAN 192.168.x.y/24.

    Ok

    I server ,  i circa 30 PC ed i vari switch ecc, hanno tutti IP fissi.

    Ok, i servers e gli switches di norma sono su IP statico anche
    nel caso di rete DHCP, poi c'è da decidere se fare la stessa
    cosa anche con altri hosts (es. stampanti, apparati vari...)

    Ho un server DHCP con uno scope di 20 IP giusto per assegnare
    l'indirizzo a dei portatili che vengono collegati, ma non succede
    quasi mai.

    Di solito qualsiasi cosa "venga collegata" dovrebbe stare su di
    una VLAN separata in modo da evitare che un tizio qualunque
    possa arrivare con il proprio portatile farcito di virus, collegarlo
    alla rete ed infettare tutto quanto

    Ricevo sollecitazioni per passare tutto in DHCP

    Che significa "ricevo sollecitazioni" ? Si tratta della tua rete, di
    quella di un cliente o ... cosa ?

    ma io mi trovo benissimo cosi', in pratica so l IP di
    ogni macchina a memoria, e mi sembra comodo
    avere la mappa della rete in mente.

    Vorrei vederti a gestire una rete con (es.) il quadruplo degli hosts;
    quello che scrivi non ha nessun senso, il DNS è stato inventato per
    evitare quanto hai scritto sopra ed il DHCP come giustamente ha
    scritto Nino non significa "assegnare indirizzi a casaccio", specie
    se si fanno le cose per bene

    Mi sfuggono i vantaggi di avere tutto in DHCP

    Semplice, gestione centralizzata delle impostazioni di rete dei
    vari clients (DNS, gateway, netmask, routes...), maggior flessibilità
    e rapidità di modifica delle impostazioni, possibilità di gestire
    scopi DHCP multipli per assegnare diverse impostazioni a
    diversi clients o gruppi di clients... ed altro ancora ...

    voi cosa fareste, tutto in DHCP o cosi' com'e' va bene ?

    Io prima di tutto inizierei con il dettagliare la composizione della
    rete ed i vari tipi di hosts/servizi/connessioni, fatto ciò analizzerei
    il tutto provvedendo a separare gli hosts creando dei "gruppi"
    virtuali (ad esempio i device VoIP, le stampanti...) e poi fatto ciò
    inizierei a pianificare l'eventuale riorganizzazione della rete in
    modo da ottimizzare il tutto e... si, quasi certamente utilizzerei
    indirizzamento DHCP

    Il vero problema è che quanto sopra presuppone che la rete sia
    stata tirata su come si deve, che DNS, AD e tutto il resto siano
    "sani" e che si abbiano le necessarie conoscenze per riuscire
    a capire come e dove intervenire e quale sia l'approccio migliore
    nel caso particolare; a questo punto, se dici di "non avere le
    conoscenze" le soluzioni sono due

    1. Rivolgersi ad un consulente locale di fiducia che proceda con
        l'analisi e la riconfigurazione riorganizzazione della rete in modo
        da ottimizzare il tutto ed allo stesso tempo risolvere qualsivoglia
        problema latente

    oppure

    2. Lasciare tutto come è attualmente salvo poi, in un futuro, trovarsi
        a spendere il quadruplo per rimettere a posto le cose e per poi
        avere una consulenza come per #1

    vedi tu

    martedì 12 luglio 2011 13:20