none
modalità ibrida exchange server + exchange online RRS feed

  • Domanda

  • ciao,

    abbiamo già Exchange server 2003, in previsione di aggiornamento con la versione 2013.

    Abbiamo circa 120 caselle postali.

    Vorrei attivare exchange online solo per una dozzina di utenti aziendali, e lasciare gli altri gestiti dal nostro server.

    E' una cosa fattibile?

    grzie

    domenica 2 dicembre 2012 21:40

Risposte

  • Ho verificato... devi pagare l'abbonamento a FOPE per tutti gli utenti On-premise oltre che l'abbonamento ad Office 365 per gli utenti Online.

    Da questo link:

    http://community.office365.com/en-us/wikis/exchange/514.aspx

    Important    The Office 365 licensing agreement includes FOPE protection only for the mailboxes that are hosted in Exchange Online. Therefore, if you deploy a shared address space where the MX record points to the cloud infrastructure, you must purchase FOPE licenses for all mailboxes in the on-premises organization. See Licensing for Forefront Online Protection for Exchange.

    Hai quindi un maggiore impatto economico scegliendo questa soluzione rispetto alle altre.

    Ciao,


    Dario Palermo

    • Contrassegnato come risposta cagnaluia lunedì 3 dicembre 2012 18:22
    lunedì 3 dicembre 2012 17:36

Tutte le risposte

  • Leggi qui:

    http://technet.microsoft.com/en-us/library/hh757251(v=exchg.141).aspx

    Ciao,


    Dario Palermo

    lunedì 3 dicembre 2012 10:11
  • ciao,

    abbiamo già Exchange server 2003, in previsione di aggiornamento con la versione 2013.

    Abbiamo circa 120 caselle postali.


    Se non fosse che da exchange 2003 non aggiorni ne migri nulla perchè non convivono...io con 120 cassette ti consiglio vivamente di aggiornare a 2010 prima che sia troppo tardi...altrimenti ti tocca rifare la struttura. In caso di 365 a quel punto puoi farle tutte e 120....quasi quasi.

    Ciao!

    A.

    lunedì 3 dicembre 2012 13:50
    Moderatore
  • aspettate... non è chiara una cosa..

    in questo momento ho exchange 2003. MA... devo aggiornare tutto a exchange 2013.

    DA QUEL momento... vorrei poter impostare una soluzione ibrida. 

    Nella quale: una dozzina di caselle di posta andranno configurate su exchange online 360 e tutte le altre rimarranno in casa.


    lunedì 3 dicembre 2012 14:25
  • si certo, è molto chiaro. Ma se tu mi dici "aggiorno" io ti rispondo "te lo scordi" perchè non esiste procedura di "aggiornamento" quindi se non vuoi riconfigurare tutte e 120 le caselle sul nuovo server 2013 ti consigliavo appunto di iniziare già la transizione passando per un 2010 che ancora te lo fa fare...in caso invece il tuo "aggiorno" voglia dire "rimetto su tutto da capo" allora Sorry, My bad! :-)

    A.

    lunedì 3 dicembre 2012 14:29
    Moderatore
  • ok @Alessandro.

    No.. nessun aggiornamento. Taglio tutto da sotto. 

    Non abbiamo problemi di dover rimanere in linea 24h perciò metterò fuori linea il server ed esporterò i PST.

    A seguire installerò come nuovo un Exchange 2013.  

    lunedì 3 dicembre 2012 14:35
  • Complimenti per l'esposizione iniziale, innanzitutto! :)

    Alla fine, ti interessa uno scenario ibrido Exchange 2013 - Exchange Online. Si può fare, certo.

    @Alessandro

    Non avendo chiesto aiuto per la migrazione, avevo dato per scontato che erano fatti suoi come la faceva! ;)

    Ciao,


    Dario Palermo

    lunedì 3 dicembre 2012 14:42
  • @ Dario...considerato poi che manco la deve fare...Dario +1...ma capirlo dal post iniziale era dura...:-)
    lunedì 3 dicembre 2012 14:48
    Moderatore
  • scusatemi, ma ero preso per il collo e ho scritto di corsa senza curare l'introduzione. 

    posso chiedere se è meglio fare che: 

    1. la posta per il dominio @azienda.com arriva PRIMA su exchange online e a seguire su exchange server.

    oppure

    2. la posta per il dominio @azienda.com arriva PRIMA su exchange server e poi su exchange online.

    a seconda che si tratti di un account online oppure no.

    lunedì 3 dicembre 2012 15:18
  • @Alessandro

    Guarda, hai ragione da vendere.

    Da quando ho cominciato a scrivere più assiduamente qui nel forum la prima cosa che ho messo alla prova è la capacità di comprendere i pensieri altrui al di là della loro espressione formale ;)

    Ciao,


    Dario Palermo

    lunedì 3 dicembre 2012 16:03
  • @tutti, di solito cerco di scrivere bene, un titolo diretto e una spiegazione completa ma sobria per poi argomentare. Però ripeto.. ero di corsa. ...
    lunedì 3 dicembre 2012 16:10
  • Figurati, ci sei andato tu di mezzo per tutti! ;)

    La modalità "Cloud first" sarebbe la scelta migliore (salvo diversi requisiti specifici del tuo caso)... verifica però il licensing (in quella modalità il servizio FOPE ti protegge TUTTE le mailbox...).

    Ciao,


    Dario Palermo

    lunedì 3 dicembre 2012 16:20
  • ok @Dario, cloud first e sarebbe la soluzione che preferisco. 

    in effetti se mi protegge tutte le mailbox... ho paura che mi costringa a rivedere il numero di licenze.


    lunedì 3 dicembre 2012 16:41
  • Ho verificato... devi pagare l'abbonamento a FOPE per tutti gli utenti On-premise oltre che l'abbonamento ad Office 365 per gli utenti Online.

    Da questo link:

    http://community.office365.com/en-us/wikis/exchange/514.aspx

    Important    The Office 365 licensing agreement includes FOPE protection only for the mailboxes that are hosted in Exchange Online. Therefore, if you deploy a shared address space where the MX record points to the cloud infrastructure, you must purchase FOPE licenses for all mailboxes in the on-premises organization. See Licensing for Forefront Online Protection for Exchange.

    Hai quindi un maggiore impatto economico scegliendo questa soluzione rispetto alle altre.

    Ciao,


    Dario Palermo

    • Contrassegnato come risposta cagnaluia lunedì 3 dicembre 2012 18:22
    lunedì 3 dicembre 2012 17:36
  • ho capito, perfetto thx

    lunedì 3 dicembre 2012 18:26