none
Windows 10, perchè "è stato tolto il Qos sugli aggiornamenti" (Windows update) RRS feed

  • Discussione generale

  • Ciao a tutti,

    nel mio ufficio ho un piccolo server web con dei servizi, ogni volta che esce un cumulative update di Windows 10
    (n.b. un solo pc) mi chiamano i Clienti incavolati neri che i servizi sono lenti o quasi non raggiungibili.

    Il mio 2851 è ovviamente graficato e noto oltre che banda in download una quasi saturazione della banda in uscita.

    So che Windows 10 ha gli aggiornamenti "peer to peer" ed ovviamente ho disattivato la funzione "scegli come recapitare gli aggiornamenti", nonostante ciò continuo ad avere la banda in uscita satura quando deve scaricare degli update.

    Ovviamente farò un Qos sullo switch per questa cosa, ma possibile che in MS nessuno si sia accorto di questo problema?
    Non abbiamo tutti linee da 100Mbit/sec simmetrici....

    Vedo altra gente che si lamenta per l'esagerato consumo di banda di W.U. di Windows 10.

    Nel mio ufficio con W7 e 8.1 spesso mettevo in aggiornamento 3 o 4 pc alla volta e non ho *m a i* sofferto di problemi di saturazione della banda in uscita.

    grazie

    ciao

    massimo


    giovedì 19 novembre 2015 14:51