none
Punti esclamativi in Gestione Dispositivi RRS feed

  • Domanda

  • Salve a tutti, in Gestione Dispositivi mi sono comparsi 7 punti esclamativi 4 dei quali riguardano anche il Processore (è un Quad) e precisamente:

    in Dispositivi di Sistema:
    1 in "Enumeratore bus radice UMBus" 
    1 in "Adattatore PCI standard per BUS ISA"

    in Processore: 1 per ognuna delle 4 voci "Intel Core 2 Quad CPU Q9450@2,66GHz"

    in Schermi: 1 in "Monitor generico Plug and Play".

    Per ognuno di questi punti esclamativi se vado in proprietà mi dice la stessa frase: "Impossibile inizializzare il driver di dispositivo per questo hardware (Codice 37)" e se faccio l'aggiornamento del driver mi dice che è regolarmente installata l'ultima versione.

    Ho provato a fare un ripristino risalendo più indietro possibile (una settimana fa) ma mi compare la scritta "Impossibile completare Ripristino configurazione di sistema. Le impostazioni e i file di sistema del computer non sono stati modificati. Dettagli: Errore non specificato durante l'esecuzione di Configurazione ripristino di sistema." Che devo fare? Non vorrei ricorrere al formattone... Grazie a chi vorrà aiutarmi. 

    mercoledì 3 marzo 2010 10:25

Risposte

  • Come certamente sai (anche se disabiliti l'opzione) Kaspersky blocca la creazione di punti di ripristino e di fatto impedisce sia la creazione che l'applicazione di un punto di ripristino.
    E' una scelta consapevole di chi acquista questi "software" (non è l'unico...).

    Start > tutti i programmi > accessori , clicca destro su "prompt dei comandi" e scegli "esegui come amministratore".

    Nella finestra digita:

    sfc /scannow

    e dai invio.
    Alla fine del processo chiudi la finestra e riavvia.
    Ciao


    Franco Leuzzi - Microsoft ® MVP Windows Desktop Experience
    giovedì 4 marzo 2010 18:45
    Moderatore

Tutte le risposte

  • Antivirus/Antispyware/Firewall di terzi installati?

    Fai un avvio pulito:

    Digita :
    msconfig
    e dai invio nel box di ricerca del menù start.
    Vai alla sezione Avvio.
    Togli tutte le spunte meno quelle relative all'antivirus e windows defender.
    Dai ok.
    Non riavviare.
    Vai alla sezione Servizi.
    Metti la spunta per nascondere tutti i servizi Microsoft.
    Disabilita tutti gli altri meno quelli relativi all'antivirus ed a windows
    defender.
    Dai ok.
    Non riavviare.
    Vai in C:\windows\prefetch
    Cancella tutti i file (compresa la cartella ReadyBoot che verrà ricreata)
    meno il file layout.ini.
    Vai in C:\windows\temp
    Cancella tutti i file cancellabili.
    Pannello di controllo > opzioni internet , clicca su Elimina per ripulire i
    temporanei e la cronologia.
    Dai ok.
    Vuota il cestino.
    Riavvia.
    Al riavvio scarica Wise Registry Cleaner Free Portable:
    http://www.wisecleaner.com/soft/WRC4Free.zip
    Lo installi.
    Metti tutte le spunte nella finestra di sinistra.
    Avvia la scansione.
    Ripara , per il momento , tutte le voci verdi.
    Riavvia.
    Ciao
    Franco Leuzzi - Microsoft ® MVP Windows Desktop Experience
    mercoledì 3 marzo 2010 10:55
    Moderatore
  • Ciao Franco, ho eseguito alla lettera ciò che mi hai suggerito ma i punti esclamativi restano in gestione dispositivi... Altro suggerimento?
    mercoledì 3 marzo 2010 11:36
  • Non hai risposto alla richiesta dell'antivirus.
    E' importante dato che alcuni bloccano il ripristino di sistema.
    E , se non puoi creare un punto di ripristino , i tentativi divengono rischiosi. 
    Hai installato "software" per la ricerca di drivers aggiornati?
    Se è così disinstallalo.
    Vai in gestione dispositivi.
    Disinstalla tutti i dispositivi che hanno il punto interrogativo.
    Riavvia , vedi cosa viene reinstallato e fai sapere.
    Ciao


    Franco Leuzzi - Microsoft ® MVP Windows Desktop Experience
    mercoledì 3 marzo 2010 11:44
    Moderatore
  • Come antivirus ho Kaspersky Internet Security 2010. Non ho mai installato software per laricerca di drivers aggiornati. Ma se disinstallo i 4 dispositivi relativi al processore non è che al riavvio si blocca tutto? Ho un pò di timore in proposito... Mi assicuri che non corro rischi disattivando?
    mercoledì 3 marzo 2010 11:52
  • Kaspersky ti ha disabilitato il ripristino di sistema.
    Nelle impostazioni di KIS devi disabilitare l'Auto Protect altrimenti non puoi creare punti di ripristino.
    Crea un punti di ripristino (deve crearsi senza alcun messaggio di errore) e quindi procedi.
    Ciao

    Franco Leuzzi - Microsoft ® MVP Windows Desktop Experience
    mercoledì 3 marzo 2010 12:20
    Moderatore
  • Allora caro Franco ti ragguaglio sugli sviluppi: ho potuto creare un punto di ripristino sia con l'auto difesa di kis attivata che disattivata, ho tentato un ripristino con l'autodifesa di kis disattivata e mi viene il solito avviso "Errore non specificato durante l'esecuzione di Configurazione ripristino sistema". Ho provato anche a disattivare i dispositivi col punto esclamativo e dopo il riavvio sono stati caricati tutti tranne "Enumeratore bus radice UMBus". Potrebbe esserci un virus? Non so più cosa provare... 
    mercoledì 3 marzo 2010 14:28
  • Quindi ne è rimasto solo uno.
    Se clicchi su "ripristina driver" che succede?
    Ciao


    Franco Leuzzi - Microsoft ® MVP Windows Desktop Experience
    mercoledì 3 marzo 2010 16:02
    Moderatore
  • No, dei 7 iniziali solo 1 NON è ricomparso e precisamente "Enumeratore bus radice UMBus" gli altri sono tutti là con i loro punti esclamativi. Se su ognuno di loro clicco su "aggiorna driver" mi dice che il driver è già aggiornato e funzionante!
    mercoledì 3 marzo 2010 16:16
  • Scarica Mbam Free:

    http://www.malwarebytes.org/mbam-download.php

    Lo installi , lo aggiorni.
    Poi riavvia in provvisoria e lancia una scansione completa eliminando tutto quello che trova.
    Ciao

    Franco Leuzzi - Microsoft ® MVP Windows Desktop Experience
    mercoledì 3 marzo 2010 16:39
    Moderatore
  • Scusa Franco ma puoi essere un pò più semplice e meno ermetico? Non sono un tecnico del computer e vorrei essere sicuro di fare bene quello che mi dici... Che intendi quando dici "Poi riavvia in provvisoria..."?
    mercoledì 3 marzo 2010 17:26
  • Una volta che hai scaricato ed aggiornato MBAM riavvia il pc in modalità provvisoria premendo F8 subito dopo la prima schermata del Bios.
    Dalla modalità provvisoria apri MBAM e lanci una scansione completa eliminando tutto quello che trova.
    Ciao

    Franco Leuzzi - Microsoft ® MVP Windows Desktop Experience
    mercoledì 3 marzo 2010 18:17
    Moderatore
  • Ciao Franco, ho fatto come mi hai detto e MBAM ha trovato 7 trojan che non risultavano attivi, li ho eliminati ed ho notato che in modalità provvisoria gli esclamativi da 7 si riducono ad 1 sul dispositivo "Adattatore PCI standard per bus ISA". Il processore risulta ok.
    Se attivo "Mostra i dispositivi nascosti" vedo che in "Driver non plug and play" c'è esclamativo in ISA/ESA Class Driver (codice 24) e in SECURITY PROCESSOR LOADER DRIVER (codice 24). Dato che questi due driver (msisadrv.sys e spldr.sys) in modalità provvisoria vengono fermati, in modalità normale creano il problema perché non vengono inizializzati per qualche motivo che è alla base di tutto...
    giovedì 4 marzo 2010 11:31
  • In che senso "7 trojan che non risultavano attivi?"
    Se c'erano erano presenti.
    Ora , in modalità normale , i dispositivi NON nascosti come si presentano?
    Ciao

    Franco Leuzzi - Microsoft ® MVP Windows Desktop Experience
    giovedì 4 marzo 2010 12:33
    Moderatore
  • In modalità normale sono ricomparsi tutti e 6 gli esclamativi e per nessuno sono riuscito a risolvere secondo quanto mi hai detto in precedenza.
    In modalità provvisoria ho provato anche fare il ripristino scegliendo la voce "Ripristina il computer"/ "System restore" e provando uno per uno tutti i punti di ripristino disponibili: per tutti è venuta la scritta "The system cannot find the file specified (0x80070002)"
    giovedì 4 marzo 2010 18:34
  • Come certamente sai (anche se disabiliti l'opzione) Kaspersky blocca la creazione di punti di ripristino e di fatto impedisce sia la creazione che l'applicazione di un punto di ripristino.
    E' una scelta consapevole di chi acquista questi "software" (non è l'unico...).

    Start > tutti i programmi > accessori , clicca destro su "prompt dei comandi" e scegli "esegui come amministratore".

    Nella finestra digita:

    sfc /scannow

    e dai invio.
    Alla fine del processo chiudi la finestra e riavvia.
    Ciao


    Franco Leuzzi - Microsoft ® MVP Windows Desktop Experience
    giovedì 4 marzo 2010 18:45
    Moderatore