none
WSUS e Windows 10Pro: come gestire in maniera efficiente gli aggiornamenti automatici tramite GPO? RRS feed

  • Domanda

  • Ciao a Tutti.

    Ho recentemente installato la KB3095113 sul mio WSUS per abilitare il supporto alle "feature upgrades" di Windows 10.

    Tutto funziona bene, ma il processo di gestione degli aggiornamenti automatici è un po' troppo automatico.

    Facciamo alcuni esempi pratici prendendo come riferimento la GPO "Configure Automatic Updates" di Windows Update:

    1) Seleziono l'opzione 2 - Notify for download and notify for install

    In questo caso, su Windows 7, la policy funziona correttamente; si ricevono le notifiche, ma l'installazione avviene solo manualmente.I Client con Windows 10 Pro hanno un comportamento anomalo:

    - se si accede alla sezione di Windows Update e si preme il pulsante "Check for updates", appena vengono rilevati degli aggiornamenti, vengono installati

    - se il client ha trovato degli aggiornamenti durante i check periodici, in modo del tutto automatico vengono installati gli aggiornamenti ad orari casuali (legati a qualche trigger nel task scheduler)Sembra quindi che con Windows 10, la GPO con opzione n.2 venga ignorata

    2) Se selezioniamo l'opzione 4 – Auto download and schedule the install, con opzione "Install during automatic maintenance" non è  chiaro quale sia questo periodo di "maintenance".

    Si potrebbe anche personalizzare il task scheduler per la manutenzione automatica (vedi qui), ma anche lasciando l'impostazione predefinita, esattamente quando viene "triggerato" il check di Windows Update?

    Quando il PC è in "idle" o alle "2:00" di notte (orario predefinito), o in entrambi i casi?

    C'è qualcuno che può illuminarmi?

    Grazie

    venerdì 11 marzo 2016 15:27

Risposte