locked
Come aggiornare wim multiversione? RRS feed

  • Domanda

  • Salve a tutti.
    Voglio creare un file wim multiversione e multilingua complesso che mi permetta di ripristinare velocemente i computer qui in laboratorio.

    Nel dettaglio vorrei creare un wim che contenesse:

    - windows 7 home premium SP1 X86 (multilingua)
    - windows 7 home premium SP1 X64 (multilingua)
    - windows 7 home premium SP1 X86 (multilingua) + office 2010
    - windows 7 home premium SP1 X64 (multilingua) + office 2010
    - windows 7 Professional SP1 X86 (multilingua)
    - windows 7 Professional SP1 X64 (multilingua)
    - windows 7 Professional SP1 X86 (multilingua) + office 2010
    - windows 7 Professional SP1 X64 (multilingua) + office 2010


    Preparare il wim syspreppando ogni versione con tutte le lingue e gli aggiornamenti non dovrebbe essere un problema in quanto qualcosa di già fatto e testato.

    La domanda reale è questa: se un giorno dovesse uscire un aggiornamento importante come un SP2 di windows 7 o un SP2 di Office 2010, come integrarlo? Dovrei fare un recovery di ognuna delle otto versioni del wim e una per una applicare l'aggiornamento e riaggiornare sul wim oppure c'è un sistema per applicare l'aggiornamento un unica volta su tutte e otto le versioni?

    Mi confermate che per preparare il wim di base devo syspreppare ogni singola versione di windows interessata oppure c'è una maniera di syspreppare una volta generica e fare in modo che all'atto dell'installazione effettiva venga chiesto poi quale versione installare (se home premium o professional)?
    Dando per saputo che il wim di una qualsiasi installazione di windows contiene tutte le versioni (togliendo il file ei.cfg) do per scontato che un sistema ci dev'essere.

    Grazie a chi si interesserà a questo trip miscrosoftesco.
    mercoledì 7 marzo 2012 11:14

Risposte

Tutte le risposte

  • Con windows 7 il deploy è notevolmente cambiato ... per fare ciò che vuoi c'è un comando che si chiama dism.exe. da utilizzare per la gestione delle immagini, con il quuale è possibile aggiungere/modificare  "pacchetti sowtware/ driver..." presenti nelle wim. 

    DISM = Deployment Image Servicing and Management

    http://technet.microsoft.com/it-it/library/dd744566%28WS.10%29.aspx


    Gastone Canali >http://www.armadillo.it

    Se alcuni post rispondono al tuo quesito (non necessariamente i miei), ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare di contrassegnare anche i post utili . GRAZIE!

    mercoledì 7 marzo 2012 13:27
  • si, infatti il dism lo uso per aggiungere le varie lingue che mi interessano e eventuali drivers in fase di sysprep. Però il mio dubbio è che per fare la wim come dico io non devo usare il sysprep in audit mode (che permette di modificare QUELLA edizione del sistema) ma forse lavorare di WinPE. Confermi?
    • Modificato Assitecno mercoledì 7 marzo 2012 15:05
    mercoledì 7 marzo 2012 14:24
  • Devo dirti che attualmente ho usato l'audit mode su pc che avevano già il service pack 1 e per il "service pack 2" non ho molta esperienza ;) almeno fino a quando non verrà rilasciato

    Qui ti spiega come fare usando dism

    http://superuser.com/questions/249275/slipstream-windows-7-service-pack-1

    DISM /Mount-Wim /WimFile:C:\win7-contents\sources\install.wim /Index:1 /MountDir:C:\offline
    DISM /Image:C:\offline /Add-Package /PackagePath:C:\sp1
    DISM /Unmount-Wim /MountDir:C:\offline /Commit


    Gastone Canali >http://www.armadillo.it

    Se alcuni post rispondono al tuo quesito (non necessariamente i miei), ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare di contrassegnare anche i post utili . GRAZIE!

    giovedì 8 marzo 2012 00:41
  • Ok, quindi la tua idea è di preparere il "multiwim" e qualora uscissero aggiornamenti corposi di installarli in offline con il dism uno per uno. Sicuramente più rapido che installare ogni versione del wim ed applicare l'aggiornamento online.

    Volevo chiederti: per fare il multiwim come vorrei fare io, che procedura useresti tu? Alla fin fine deve essere un pò come un recovery dei pc commerciali con l'unica (grande) differenza che deve poter contenere oltre a varie lingue anche varie edizioni di windows e dev'essere syspreppato con il generalize per poter andare su più macchine.

    La mia idea è di installare ogni singola versione (hp x86 hp x64 prof x86 prof x64 e via dicendo) e per ognuna sysprepparla ed agglomerarla nel wim. Secondo te la procedura è buona o c'è qualche altra soluzione più efficace/più rapida? Leggevo non ricordo dove che l'imagex potrebbe avere problemi con l'installazione syspreppata e generalizzata.

    Grazie

    giovedì 8 marzo 2012 10:21
  • Adesso sto seguendo una strada poco ortodossa, perchè l'idea  di installare e agglomerare tutto nel wim (profx64 studx32, stud x64 lab..) sarebbe davvero troppo lunga (abbiamo circa 2000 pc)

    L'idea che sto seguendo, basata dall'esperienza precedente fatta con xp, è quella di sviluppare un immagine universale, per quanto più possibile indipendente dall'HardWare, fornita del sw di base necessario a tutti da cui generare le img specifiche ... il tutto il più possibile automatizzato ip/join/deploy di sw aggiuntivi etc.

    La soluzione è un misto clonezilla + aik 3.0 + diverpacks.net + mdt2010 (e sto tenendo un occhio sulla beta mdt 2012)

    La documentazione a disposizione è davvero tanta:
    http://technet.microsoft.com/en-us/windows/dd641427
    http://www.windowsnetworking.com/articles_tutorials/deploying-windows-7-part1.html
    http://blogs.technet.com/b/deploymentguys/archive/2011/11/11/mdt-2012-beta-2-released.aspx

    Ciao Gas


    Gastone Canali >http://www.armadillo.it

    Se alcuni post rispondono al tuo quesito (non necessariamente i miei), ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare di contrassegnare anche i post utili . GRAZIE!





    • Proposto come risposta Anca Popa martedì 13 marzo 2012 11:07
    • Contrassegnato come risposta Assitecno mercoledì 4 aprile 2012 10:34
    • Modificato GastoneCanali giovedì 18 ottobre 2012 21:53
    giovedì 8 marzo 2012 22:34
  • Ciao Assitecno,

    La tua richiesta nel Forum di Windows 7 è ancora aperta.

    Se i consigli ricevuti ti sono stati utili, riccorda di evidenziare la soluzione cliccando su "Segna come Risposta", il tuo riscontro tornerà sicuramente utile per chi si dovesse trovare nella medesima situazione.

    Grazie a tutti della partecipazione nel forum,


    Anca Popa Follow ForumTechNetIt on Twitter

    La Conferenza Italiana sulla Virtualizzazione

    Microsoft offre questo servizio gratuitamente, per aiutare gli utenti e aumentare il database dei prodotti e delle tecnologie. Il contenuto viene fornito “così come è” e non comporta alcuna responsabilità da parte dell'azienda. 

    martedì 13 marzo 2012 11:07
  • Ecco, già mi hai dato del buon materiale su cui lavorare, grazie.
    Lo so che sono rompiscatole però ho un tarlo che mi gironzola nei pensieri che non riesco a togliere. Ti spiego:

    Prendiamo un disco di installazione Windows 7 X86 Professional qualsiasi: se ci togliamo il file ei.cfg lui in fase di installazione ci propone tutte le versioni di Windows X86 (quindi starter, home premium, professional, ultimate). Questo significa che il wim presente nel disco ha la possibilità di permettere questa scelta.
    Sulla base di questo mi viene da pensare che applicare aggiornamenti e software (tipo office) a quel wim dovrebbe essere una cosa semplice e quindi poter avere un disco di installazione che mi fa scegliere la versione di windows e mi fa trovare già aggiornamenti e applicativi.
    E' veramente una cosa semplice o non è così facile come sembra?
    Con il DISM posso installare office e aggiornamenti offline su quel wim senza doverlo fare una volta per ogni versione di windows?

    grazie di nuovo
    mercoledì 4 aprile 2012 10:34
  • Ecco, già mi hai dato del buon materiale su cui lavorare, grazie.
    Sulla base di questo mi viene da pensare che applicare aggiornamenti e software (tipo office) a quel wim dovrebbe essere una cosa semplice e quindi poter avere un disco di installazione che mi fa scegliere la versione di windows e mi fa trovare già aggiornamenti e applicativi.
    E' veramente una cosa semplice o non è così facile come sembra?
    Con il DISM posso installare office e aggiornamenti offline su quel wim senza doverlo fare una volta per ogni versione di windows?

    Non credo proprio sia possibile... la strada "standard" da percorrere è catturare un immagine con office installato, la cui wim potrà essere aggiornata in un secondo tempo (es. aggiunta di un sp...)

    Mentre usando MDT si potrebbe creare un DVD che installa una versione a scelta di windows 7 e che in sequenza lancia un setup automatizzato di office http://technet.microsoft.com/en-us/library/dd630736.aspx 

    Ciao Gas


    Gastone Canali >http://www.armadillo.it

    Se alcuni post rispondono al tuo quesito (non necessariamente i miei), ricorda di contrassegnarli come risposta e non dimenticare di contrassegnare anche i post utili . GRAZIE!

    mercoledì 4 aprile 2012 19:53
  • Grazie delle info Gas, gentilissimo.

    Gabriele

    giovedì 26 aprile 2012 14:02