none
Backup dati Windows server 2012 su cloud RRS feed

  • Domanda

  • Salve a tutti! Avrei un quesito, sono ore che cerco su internet una soluzione al mio problema. Premetto che il sistema è Windows Server 2012 Foundation. Ho già un backup locale, ora dovrei trovare un servizio/software che mi permetta di fare dei backup su un cloud, che abbia però le seguenti caratteristiche:

    - dovrei possibilmente salvare i backup nello spazio di Google (scelta etica del mio cliente, è più sicuro con un colosso).

    - deve poter salvare dati (una sola cartella principale nel server) e un db di sql 2008

    - deve essere incrementale per ridurre la trasmissione di dati. Su questo sarebbe ideale anche l'applicazione di Google Drive, ma credo di avere dei problemi nel selezionare le cartelle e i db da salvare, non posso spostare tutti i dati nella sua cartella di condivisione. Poi non mi pare un sistema sicuro in caso di furto di server, basta che qualcuno cancelli i dati dall'applicazione e mi cancella tutto anche sulla nuvola.

    - possibilmente dovrei accedere ai dati della cartella salvata nella nuvola anche da dispositivi mobili (anche in sola lettura), quindi non dovrebbe essere un zip.

    Ho provato Iperius Backup, è quasi perfetto perché ha molte funzioni e salva i backup su Google Drive, ma non è incrementale e crea solo zip.

    Avreste qualche consiglio da darmi?

    Grazie molte!!

    lunedì 24 giugno 2013 14:56

Risposte

  • Sinceramente non consiglio di eseguire copie di backup non crittografate su servizi cloud esterni.

    Ho trovato interessante ad esempio questo software free: http://www.duplicati.com/

    In alternativa puoi tentare di utilizzare Uranium Backup Free che esegue backup non compressi e utilizzare come destinazione un server FTP o la cartella di sincronizzazione locale del servizio cloud (ma in questo caso non hai un controllo completo della copia in remoto e ti serve dello spazio aggiuntivo per la gestione della copia). In alternativa si potrebbe provare a creare un Junction point NTFS che reindirizza la cartella di sincronizzazione locale del servizio cloud direttamente alla condivisione del server, ma potrebbe essere molto rischioso quindi non te lo consiglio.

    martedì 25 giugno 2013 08:28
    Moderatore

Tutte le risposte