none
Ricerca email Outlook 2010 incompleta - OS Win 10 Vers. 1703 RRS feed

  • Domanda

  • Buongiorno,

    Ho il seguente problema: da quando il mio sistema ha automaticamente aggiornato Windows 10 all'ultima versione (1703), Outlook 2010, configurato in una rete aziendale e connesso ad un Exchange Server, vers. 2010, perde l'indicizzazione delle email e non riesce a effettuare ricerche se configurato in modalità "fuori rete" (generando un .ost di circa 10GB).

    Sia Office che Windows sono aggiornati alle ultime release.

    Ho provato a ridurre le dimensioni della cassetta postale dell'utente, scollegare un'altra cassetta postale che veniva aperta per alleggerire il carico ad Outlook ma sistematicamente, dal momento che ricreo l'OST in avanti (tentativo che ho provato almeno 5 volte), le mail non vengono indicizzate e quindi non ritrovate in ricerca.

    Ho provato anche a ricreare l'indice da "opzioni di indicizzazione" più e più volte ma la ricerca non restituisce risultati su mail arrivate dopo la creazione dell' OST.

    Ho anche reinstallato Office 2010 senza risolvere niente.

    Se ritorno in modalità online, la ricerca riprende a funzionare correttamente a discapito però delle prestazioni di Outlook stesso.

    Da cosa può dipendere?

    Resto in attesa di riscontro.

    Grazie.

    giovedì 21 dicembre 2017 08:59

Tutte le risposte

  • Ciao Angelo, il problema è dovuto a delle updates del sistema che mettono in crisi il servizio windows Search. Aggiornando però fino alle ultime il problema è stato risolto, quindi forse ne hai ancora in coda. Controlla.

    In caso non ce ne siano ti consiglio di provare con diverso profilo windows per capire se il problema è quello. Le prove che hai fatto mi fanno pensare che non sia un problema dovuto all'anomalia aggiornamenti in questo caso.

    ciao.

    A.

    giovedì 21 dicembre 2017 10:12
    Moderatore
  • Ho lanciato la ricerca degli aggiornamenti e ce ne sono diversi, in effetti.

    La versione che ho segnalato è la 1709, e non la 1703 come erroneamente detto.

    Aggiorno il thread a installazione completata.

    Grazie Alessandro per adesso.

    Angelo

    giovedì 21 dicembre 2017 11:00
  • Ciao,

    nel caso gli updates non risolvessero il problema segui questi passi di troubleshooting:

    https://support.microsoft.com/it-it/help/2769651/outlook-search-returns-no-matches-found

    In particolare ricostruisci gli indici di ricerca:

    Premete la combinazione di tasti WIN+R e, al suo interno, scrivete il comando

    control /name Microsoft.IndexingOptions

    seguito da Invio. Verrà aperta la finestra del pannello di controllo relativa all’indicizzazione dei file. Da lì, click su Avanzate. Poi click su Nuovo Indice in corrispondenza di “Risoluzione dei problemi”.

    Tieni presente che la procedura di ricreazione dell’indice può impiegare molto tempo e che fino alla sua conclusione i risultati di ricerca potrebbero non includere tutti i file o i programmi.

    Ciao.

    giovedì 21 dicembre 2017 11:21

  • In particolare ricostruisci gli indici di ricerca:

    Premete la combinazione di tasti WIN+R e, al suo interno, scrivete il comando

    control /name Microsoft.IndexingOptions

    seguito da Invio. Verrà aperta la finestra del pannello di controllo relativa all’indicizzazione dei file. Da lì, click su Avanzate. Poi click su Nuovo Indice in corrispondenza di “Risoluzione dei problemi”.

    Tieni presente che la procedura di ricreazione dell’indice può impiegare molto tempo e che fino alla sua conclusione i risultati di ricerca potrebbero non includere tutti i file o i programmi.

    Ciao.

    Victor mi pare che abbia detto che l'ha fatto più volte...non credo che una volta in più gli cambi qualcosa no? A.
    giovedì 21 dicembre 2017 13:24
    Moderatore
  • Salve di nuovo.

    Installazione aggiornamenti completata, nessun altro aggiornamento è presente ne per Windows ne per Office.

    Il problema persiste; ho ricreato l'indice come procedura che già conoscevo ma la ricerca su Outlook 2010 continua a non trovarmi mail che sono state ricevute dopo la nuova creazione del file .OST.

    Non posso certo formattare il sistema considerando che questo problema è imputabile a chissà quale servizio (Search?) del sistema che ha smesso di fare il suo mestiere (dato che l'anomalia si è manifestata dopo alcuni aggiornamenti effettuati).

    E non mi sembra nemmeno corretto disinstallare aggiornamenti dato che per lo più sono aggiornamenti di sicurezza e il cliente non può permettersi di avere un sistema non protetto al 110%.

    Integro anche alcune informazioni prese dal registro di sistema in screenshot allegato:

    Angelo


    giovedì 21 dicembre 2017 14:50
  • Direi di provare a cambiare profilo utente (di windows, non di outlook) Se anche con quello non funziona non ho altre soluzioni da mettere in campo a parte provare una differente versione di office. Tieni presente che outlook 2010 su W10 non è che sia il massimo in generale, la versione office dovrebbe sempre essere abbinata al sistema. Nel corso del tempo ci sono state spesso incompatibilità con 7-8 anni di differenza tra sistema e suite office.

    Non entro nel merito della formattazione e delle updates. Il mio parere e la mia esperienza mi dicono che è sempre e solo una questione di tempo. Se a risolvere una problematica mi va via una giornata di test facevo prima a mettere su un sistema pulito od a fare un rollback sulle updates. Quello che mi serve è un sistema funzionante, se è un client poi perdere ore a sistemarlo non ha senso.

    ciao.

    A.

    giovedì 21 dicembre 2017 15:10
    Moderatore
  • Secondo però questa logica, dovrei ogni volta formattare se un problema mi porta via più di 10 minuti?

    E l'esperienza su un problematica come si fa?

    Se Microsoft mi dice che Office 2010 è compatibile con Windows 10, ne deve curare le problematiche che potrebbero sorgere; punto. Altrimenti lo dichiara come incompatibile e allora mi muovo di conseguenza.

    Poi, sono d'accordo sul discorso di tenere alla stessa età Sistema e Office ma non posso ogni 2 anni far acquistare ai miei clienti nuove suite. Ma questi sono altri discorsi.

    Chiarisco, non essendoci "toni" ma solo parole scritte, che la mia non è una risposta "astiosa"; semplice punto di vista.

    Angelo

    giovedì 21 dicembre 2017 15:22
  • Io non sono mica di MS...nessuno qui lo è, non me la prendo mica, è che la problematica qui non è da 10 minuti...ci sei su da almeno 6 ore e da ieri magari non so. Posso essere d'accordo che un brand deve far funzionare tutto quello che rilascia ma credo sia un'utopia pensare che ogni cosa che viene rilasciata dia un funzionamento totale sulle precedenti. Non so quante persone lavorino ai pre-test di rilascio delle updates ma la vedo impossibile che testino ogni cosa su ogni piattaforma compatibile pregressa. Come ti dicevo il problema del search c'è stato ma è stato risolto ormai da 3-4 mesi. Anche a me ne sono capitati. E' strano che nel tuo caso non si risolva con gli aggiornamenti, però ci sta anche che 1 su N milioni debba formattare.

    Però prima di farlo fammi un favore, cambiamo il profilo e fai un test, tra le altre cose 10GB di cassetta postale exchange  sono un botto..andrebbe un po ridimensionata con una archiviazione (al di fuori del problema ricerca...)

    ciao.

    A.

    giovedì 21 dicembre 2017 15:37
    Moderatore