none
problema con macchine virtuali su Hyper-V generate con il tool DISK2VHD RRS feed

  • Domanda

  • Ciao,

    avrei bisogno di un consiglio, se possibile, grazie.

    Mi capita a volte di avere delle richieste di virtualizzare dei PC da inserire come VM in HV su (W10 o Wserver)
    Faccio un clone del PC su un disco usb esterno e poi per generare il VHD o VHDX uso il tool DISK2VHD di Marc Russinovich.

    Ho però un problema, quando collego il disco usb esterno al PC dove genero il VHD le lettere di unità nel disco USB (ovviamente) "scalano" e da C: e D: (per es.) diventano E: ed F:
    Così mi trovo che poi la VM generata non mi fa boot perché le lettere di unità sono sballate.

    Avete qualche consiglio o procedura da segnalarmi per ovviare a questo inconveniente?

    Grazie mille, ciao.

    massimo

    giovedì 9 maggio 2019 08:31

Tutte le risposte

  • vedi qui

    https://blog.workinghardinit.work/2016/09/08/disk2vhd-on-a-generation-2-vm-results-in-an-unbootable-vhdx/


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Cloud and Datacenter Management
    e[dot]benussi[at]outlook[dot]it

    lunedì 13 maggio 2019 10:35
    Moderatore
  • purtroppo la procedura elencata in questo link non funziona e la VM non fa boot lo stesso :(

    seguendo passo per passo la procura al punto/comando:

    bootrec /fixboot 
    mi dice: impossible trovare elemento

    il resto dei comandi funzionano, ma l'esito è negativo

    grazie

    massimo
    martedì 14 maggio 2019 18:53
  • allora prova a seguire questa guida

    http://blog.mark-mann.co.uk/index.php/2010/10/how-to-turn-a-physical-disk-to-a-bootable-vhd/


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Cloud and Datacenter Management
    e[dot]benussi[at]outlook[dot]it

    mercoledì 15 maggio 2019 12:43
    Moderatore
  • Vi spiego il problema che è stranissimo (mi sfugge qualcosa)

    se avvio il ripristino e vado al prompt dei comandi
    lancio il DISKPART

    faccio select VOLUME 1 (che è la partizione "nascosta" di boot) è do il comando REMOVE per rimuovere la LETTERA C: (oppure faccio ASSIGN LETTER=L:)
    poi faccio select VOLUME 2 e assegno la lettera (originaria) C: alla partizione che ora ha lettera (sbagliata) D:

    poi do il comando LIST VOLUME e giustamente mi trovo la partizione di boot senza lettera di unità e la partizione con Windows giustamente su C:

    faccio EXIT

    riavvio 

    si avvia Windows e dinuovo blue screen, rilancio dinuovo il ripristino -> prompt dei comandi 
    e dinuovo come per magia la partizione da 100MB di boot ha la lettera C: e la partizione Windows che dovrebbe avere la lettera C: invece ha dinuovo la D:

    in pratica come se i comandi che ho dato con il diskpart venissero annullati da qualcosa che ripristina le lettere errate 

    anche se acquisisco il disco E: del lettore DVD e faccio boot dal CD di W7 del kit originale MS
    dalle operazione di ripristino mi vede l'installazione Windows (D:) e ovviamente la lettera 
    *e' sbagliata* perché deve essere C:

    come posso fare? 
    non credo che le procedure elencate nei link siano quelle del caso mio  :(


    mercoledì 15 maggio 2019 19:36
  • rileggendo tutto mi viene il sospetto che tu faccia qualche operazione errata nell'utilizzo di disk2vhd, operazione che provoca il cambio delle lettere assegnate alle unità.

    una di queste operazioni potrebbe  essere quella di fare l'attach del vhd appena creato allo stesso sistema da cui è stato prodotto.

    ti consiglio di leggere attentamente questa guida:

    https://blogs.technet.microsoft.com/blainbar/2014/09/09/step-by-step-migrating-physical-servers-to-virtual-machines-blain-barton/


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Cloud and Datacenter Management
    e[dot]benussi[at]outlook[dot]it


    lunedì 20 maggio 2019 07:27
    Moderatore
  • no, ho fatto l'errore di usare in modo errato il disk2vhd in fase di creazione della VM, cioè
    ho clonato il PC a PC spento con trueimage, poi ho agganciato il disco clonato ad un altro PC
    e lì ho creato la macchina virtuale cliccando nel dis2vhd sulle lettere D: ed E: che erano nel disco esterno USB

    ora dovrei fare in modo di fare tornare D: ed E: come C: e D:

    ma ogni volta che lo faccio con il DISKPART al riavvio il sistema da blue screen e le lettere di unità ritornano dinuovo D ed E:


    massimo
    sabato 25 maggio 2019 17:00
  • hai provato a fare l'operazione direttamente sulla macchina di cui vuoi convertire il disco ?

    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Cloud and Datacenter Management
    e[dot]benussi[at]outlook[dot]it

    domenica 26 maggio 2019 07:39
    Moderatore
  • la macchina originale non fa più boot a seguito di inplace upgrade a W10 64bit ita 1809.. :(
    domenica 26 maggio 2019 15:58
  • secondo me siamo ad un passo dalla soluzione, i dati e le partizioni sono tutti lì
    bisogna soltanto sistemare lo slittamento delle lettere di unità 

    Vi allego cosa vedo partendo dalle "operazioni di ripristino di W7" nella VM


    come potete vedere le lettere di unità sono slittate:
    la partizione nascosta di sistema (che non dovrebbe avere alcuna lettera) è diventata C:
    e la partizione di windows7 che prima era C: ora è diventata D:

    ora se agisco col DISKPART, come per magia al riavvio mi torna tutto come prima

    quindi la soluzione è: c'è un modo alternativo al diskpart per modificare le lettere di unità
    e nascondere davvero la partizione di boot di e fare diventare C: la letterà di unità di Windows?

    (secondo me il diskpart fa il suo dovere, ma al riavvio probabilmente la partizione 
    di boot ri-incasina dinuovo le lettere di unità)

    leggendo altre docs teoricamente si dovrebbe in questi casi dare questi comandi dal diskpart:

    select disc 0
    list partition
    select partition 1
    remove
    exit

    (dove la partizione 1 è quella nascosta di sistema che erroneamente ha preso la lettera C:
    facendo slittare la letterà di unità di Windows, da C: a D:)

    faccio la procedura
    do il riavvio, la VM parte, appena appare il logo di w7 con l'animazione classica del boot
    dopo qualche secondo da BSOD

    riparto dal ripristino, vado dinuovo al prompt dei comandi
    lancio il diskpart

    e come per magia è tornato tutto come prima
    la partizione di nascosta ha dinuovo assunto la lettera C:
    e l'unità di Windows è dinuovo diventata D:

    :-(

    qualche idea?

    massimo





    domenica 26 maggio 2019 20:39
  • prova a vedere qui

    https://alternativeto.net/software/diskpart/


    Edoardo Benussi
    Microsoft MVP - Cloud and Datacenter Management
    e[dot]benussi[at]outlook[dot]it

    lunedì 27 maggio 2019 06:51
    Moderatore
  • grazie del consiglio, ma mi aiuta poco
    io devo avere uno che faccia la ISO, in modo da farlo partire nella VM come "dvd" e togliere quella maledetta C: alla partizione nascosta di sistema

    ho comprato parted a 11$, ma secondo me è una mezza fregatura perché non funziona, non parte la GUI di partizionamento… quindi per me è inutile

    altri suggerimenti di questi sw che abbiano la ISO per partire da CD?
    grazie

    Aggiornamento, minitool partition wizard genera la ISO e riesco a caricarlo nella VM
    ma al momento non ci sono progressi, nonostante sia riuscito ad assegnare dinuovo la lettera C: all'unità che contiene Windows la VM continua a non fare boot

    massimo

    martedì 28 maggio 2019 07:32